• Mar. Dic 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

APERTURA SOLD-OUT A GAIBA CON ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

DiRedazione

Ott 17, 2022

IL TEATRO SIETE VOI… VOLARE – APERTURA A GAIBA, COMUNE NEW ENTRY

Tutto esaurito nel paese delle meraviglie. Rappresentanze istituzionali da grande evento

GAIBA (RO), 17/10/2022 – La sala polivalente XXV Aprile debordante di bambini vocianti come non è mai stata, salutati dalle rappresentanze istituzionali come nei più grandi eventi culturali polesani. Si è aperta così a Gaiba, ieri (domenica 16 ottobre) la stagione autunnale de “Il teatro siete voi 2022-Volare”, rassegna itinerante di teatro per ragazzi, scuole e famiglie del Polesine, ideata da Irene Lissandrin, organizzata con ViviRovigo e sostenuta, tra gli altri, dal circuito Arteven-Regione del Veneto e Provincia di Rovigo. In scena, il premiato Gruppo teatrale Panta rei di Vicenza con lo spettacolo “Alice nel paese delle meraviglie”, liberamente ispirato al romanzo di Lewis Carrol, vincitore assoluto al festival della Valsesia EuroPuppet 2022.

Il benvenuto è stato dato da un entusiasta sindaco Nicola Zanca, improvvisato direttore del pubblico dei bambini incitati agli applausi, che ha dichiarato: “Vedere il nostro teatro così pieno, fa venir voglia di costruirne uno più grande!”. Ma ha dato il merito al vicesindaco Asia Trambaioli per aver avuto visione nel portare nel piccolo comune rivierasco la rassegna teatrale. “È un onore vedere il teatro così gremito – ha ribadito Trambaioli chiamata in causa – soprattutto dopo il difficile periodo di limitazione delle relazioni sociali”. Poi tra i cori “Enrico! Enrico!”, sempre guidati dal sindaco, è intervenuto il presidente della Provincia di Rovigo, Enrico Ferrarese, per ricordare le motivazioni per cui l’ente ha voluto sposare l’iniziativa, col contributo di Regione Veneto e Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo. “Stiamo agendo di sostanza e spero che la scelta sia apprezzata – ha detto Ferrarese – ma vedendo la presenza di oggi direi che stiamo partendo bene. Attraverso questo tipo di progetti vogliamo rilanciare la nostra cultura. Il Teatro siete Voi fa girare per tutti i territori spettacoli di qualità, ma li propone anche nelle scuole, dove sono affiancati da un’attività laboratoriale che è davvero il cuore del progetto. L’evento di oggi e tutti quelli in programma sono un regalo delle vostre amministrazioni, tanto più apprezzabile, quanto più piccole sono le strutture e limitati i mezzi a disposizione. Un ringraziamento – ha concluso – alle persone meravigliose che stanno dietro l’organizzazione della rassegna, all’associazione ViviRovigo e al motore di tutto Irene Lissandrin”.

Al di là della platea veramente affollata, come Gaiba non ricordava da tempo, e che ha fatto gongolare l’amministrazione, fiera per aver deciso l’ingresso nella community dei comuni organizzatori della rassegna, si sono registrati tanti piacevoli “effetti collaterali”: tutti visetti felici, le famiglie riunite (perché comunque genitori e nonni hanno dovuto accompagnarli), la condivisione delle risate che gli strampalati personaggi strappavano dal palco, un clima veramente energico e festoso da “paese delle meraviglie”, la partecipazione nutrita al teatro-forum (lo spazio domande e selfie di fine spettacolo), in cui i bambini hanno posto quesiti nonsense agli attori, continuando il gioco dell’immedesimazione. E tanti gruppetti sono rimasti anche dopo lo spettacolo, condividendo la merenda allo street food, organizzato dal Comune.

RECENSIONE SPETTACOLO ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

Complice del successo dell’apertura della rassegna, la prova teatrale dei Panta Rei con “Alice nel paese delle meraviglie” versione aggiornata, in cui un’Alice cresciuta, dedita alle amicizie e a Tiktok, sogna sempre di meno e rischia di far scomparire il Paese delle meraviglie, con tutti i suoi stravaganti abitanti. Bianconiglio, Cappellaio Matto e Gatto decidono di aiutarla a ricordare il divertimento, la fantasia e la libertà del mondo meraviglioso, affinché Alice ritrovi la voglia di sognare e di incontrare i suoi amici del Paese delle meraviglie, preservandolo così dall’oblio. Sicuramente la scenografia di Damiano Zanchetta e Daniel Maculan, premio EuroPuppet 2022, ruba subito l’attenzione generale: un palcoscenico dentro il palcoscenico, costruito come un grande lettone, dove dorme Alice (Matilde Sgarbossa), dalla cui testata si aprono sportelli e cassetti, appaiono e scompaiono gli attori dando vita alle gag “dove sei?” che tanto fanno ridere i bambini; dove le mani di un ipotetico aiutante porgono fazzoletti e tazze da the e dove s’inalberano la magia del Gatto e l’imperiosità della Regina (Davide Lazzaretto ai movimenti del retro-palco). Il letto invece è un prato del Paese delle meraviglie, dove fiori-pupazzo animati, Margherita e Narciso, mettono in scena un siparietto di battute e sillogismi esilaranti; dove gli attori si muovono, saltano, ballano e e dove il Cappellaio Matto allestisce la sua sala da the (i fiori diventano tavolini e dalla testiera arrivano tovaglie e stoviglie). Generi e tecniche teatrali si assommano e s’intrecciano in una struttura narrativa compatta e veloce, senza vuoti. L’atmosfera magica delle ombre cinesi che proiettano la lettura di un libro pop-up da parte di Alice, i pupazzi animati, la clownerie svampita del Cappellaio Matto, un magistrale Guido Scarroni che ricopre il ruolo più ampio e complesso in modo avvolgente; il classico delle “torte-in-faccia”, il deus ex machina dietro i cambi di scena (sempre Davide Lazzaretto: lui il Gatto e la Regina, i fiori Margherita e Narciso, ed anche l’uovo Humpty Dumpty, oltre che prestare le mani dietro i cassetti del fondale-testata) ed i simpatici duetti da avanspettacolo comico con l’ansiogeno Bianconiglio perennemente in ritardo (Marco Mattiazzo, miglior attore ad EuroPuppet 2022) si fondono con una recitazione solida, vivace e convincente.

Avvio meraviglioso, dunque, per “Il teatro siete voi” che prosegue domenica 23 ottobre a Villanova del Ghebbo, con un altro spettacolo dei Panta rei, questa volta in clima spaziale con “Il primo bambino su Marte”.

Il Teatro Siete Voi è un progetto di Irene Lissandrin per ViviRovigo, col sostegno di Circuito regionale multidisciplinare Arteven, Mic e Regione Veneto, il contributo e la collaborazione della Provincia di Rovigo con RetEventi e Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo; il sostegno di Fondazione Rovigo cultura, la partnership dei comuni di Rovigo, Porto Viro, Occhiobello, Lendinara, Badia Polesine, Canaro, Corbola, Costa di Rovigo, Fiesso Umbertiano, Gaiba, Giacciano con Baruchella, Lusia, Loreo, Rosolina, San Bellino, San Martino di Venezze, Stienta, Taglio di Po, Trecenta, Villanova del Ghebbo. Oltre ai comuni di Adria, Ariano nel Polesine, Bergantino, Canda, Ficarolo e Pettorazza Grimani che hanno partecipato alla stagione “Estate 2022”. Sponsor Borsari Idb group, Polaris srl, Baccaglini auto, Banca del Veneto centrale, Prolife, Rotary alto Polesine, Il Circolo di Rovigo.

Facebook Il Teatro Siete Voi

IL CARTELLONE

IL CARTELLONE

Il Teatro siete Voi 2022 VOLARE…

Domenica 16 ottobre ore 16.30

GAIBA – TEATRO COMUNALE SALA POLIVALENTE XXV APRILE

Alice nel paese delle meraviglie

Gruppo Panta Rei

migliore spettacolo, migliore attore e migliore scenografia al festival EuroPuppet 2022

Domenica 23 ottobre 2022 ore 16.30

VILLANOVA DEL GHEBBO – SALA POLIVALENTE BORIN, via Roma 75

Il primo bambino su Marte

Gruppo Panta Rei

Domenica 13 novembre 2022 ore 16.30

SAN MARTINO DI VENEZZE – FORUM, p.le Pertini

La bella e la bestia

Il Baule volante

menzione speciale della giuria del premio nazionale Eolo awards 2007

Domenica 20 novembre 2022 ore 16.30

PORTO VIRO – SALA ERACLE, c.so Risorgimento 119

Peter Pan

Febo Teatro

Domenica 27 novembre ore 16.30

OCCHIOBELLO – TEATRO COMUNALE

All’InCirco varietà

Lannutti&Corbo

Giovedì 8 dicembre ore 16.30

LUSIA – TEATRO PARROCCHIALE

All’InCirco varietà

Lannutti&Corbo

Sabato 10 dicembre ore 21

COSTA DI ROVIGO – TEATRO M. ROSSI, p.le San Benedetto da Norcia

Balocchi in fuga

Febo Teatro

Domenica 11 dicembre ore 16.30

VILLANOVA DEL GHEBBO – SALA POLIVALENTE BORIN, via Roma 75

Ad un passo dal futuro

Compagnia dei ragazzi Il Teatro siamo Noi

Premio Tomeo l’Oscar del teatro dei ragazzi del Polesine 2022 fascia d’età 14-19 anni

Domenica 18 dicembre 2022 ore 16.30

FIESSO UMBERTIANO – TEATRO PARROCCHIALE

Giochi di luce

Beatrice Pizzardo&Sarah Lorenzoni

Lunedì 26 dicembre 2022 ore 16.30

BADIA POLESINE – TEATRO SOCIALE EUGENIO BALZAN

Le sorellastre di Cenerentola

Febo Teatro

SPETTACOLI PER LE SCUOLE ORE 10

OCCHIOBELLO Auditorium GIOVEDì 15 SETTEMBRE

Il sogno del giovane Leonardo Da Vinci

Barabao

TRECENTA Teatro Ferruccio Martini GIOVEDì 20 OTTOBRE

Linea Gialla

Gruppo teatrale scuola Casalini Rovigo

Vincitore del Premio Tomeo l’oscar del teatro dei ragazzi del Polesine 2022 età 11-14

TRECENTA Teatro Ferruccio Martini GIOVEDì 27 OTTOBRE

Zuppa di sasso

Accademia Perduta

LENDINARA Teatro Ballarin GIOVEDì 3 NOVEMBRE

Storie incartate per Principesse Ribelli

Fondazione Aida

PORTO VIRO Sala Eracle VENERDì 11 NOVEMBRE 2022

Sbum! Yes we cake

La Piccionaia

TAGLIO DI PO Sala Europa LUNEDì 21 NOVEMBRE

Il bosco tornerà

Pantakin Teatro

ROSOLINA Palazzetto dello sport VENERDì 25 NOVEMBRE

Il giardino del Gigante

Panta Rei

LOREO Teatro parrocchiale VENERDì 2 DICEMBRE

Ad un passo dal futuro

Compagnia dei ragazzi Il Teatro Siamo Noi

Vincitore del Premio Tomeo l’oscar del teatro dei ragazzi del Polesine 2022 età 14-19

ROSOLINA Palazzetto dello sport MARTEDì 6 DICEMBRE

Ad un passo dal futuro

Compagnia dei ragazzi Il Teatro Siamo Noi

GIACCIANO CON BARUCHELLA Sala parrocchiale Frassati VENERDì 16 DICEMBRE

Canto di Natale

Barabao Teatro

ROVIGO Teatro Duomo MARTEDì 20 DICEMBRE 2022

Ad un passo dal Futuro

Compagnia dei ragazzi Il Teatro Siamo Noi

Il Teatro Siete Voi è un progetto di Irene Lissandrin per ViviRovigo, col sostegno di Circuito regionale multidisciplinare Arteven, Mic e Regione Veneto, il contributo e la collaborazione della Provincia di Rovigo con RetEventi e Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo; il sostegno di Fondazione Rovigo cultura, la partnership dei comuni di Rovigo, Porto Viro, Occhiobello, Lendinara, Badia Polesine, Canaro, Corbola, Costa di Rovigo, Fiesso Umbertiano, Gaiba, Giacciano con Baruchella, Lusia, Loreo, Rosolina, San Bellino, San Martino di Venezze, Stienta, Taglio di Po, Trecenta, Villanova del Ghebbo. Oltre ai comuni di Adria, Ariano nel Polesine, Bergantino, Canda, Ficarolo e Pettorazza Grimani che hanno partecipato alla stagione “Estate 2022”. Sponsor Borsari Idb group, Polaris srl, Baccaglini auto, Banca del Veneto centrale, Prolife, Rotary alto Polesine, Il Circolo di Rovigo.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi