• Mar. Dic 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

LIMENAMENTE AUTUNNO COMPIE 10 ANNI E TORNA CON 6 APPUNTAMENTI AL TEATRO FALCONE-BORSELLINO PER FESTEGGIARE

DiRedazione

Ott 18, 2022

TORNA LIMENAMENTE AUTUNNO 2022

10 ANNI DI TEATRO ALLA SALA FALCONE-BORSELLINO DI LIMENA (Padova)

La rassegna teatrale “Limenamente Teatro” è tornata a scaldare l’autunno padovano con un cartellone di spettacoli che punta sulle novità e il buonumore, senza mai tralasciare di far riflettere e di promuovere la cultura, ed imprimendo sempre più nel suo DNA, il rapporto stretto con il territorio, continuando a collaborare con le compagnie teatrali venete. Una rassegna che è sempre più una consuetudine nell’offerta culturale padovana e lo prova questo compleanno speciale: Limenamente Teatro, ideata dal Comune di Limena (Padova) con Il Cast di Simone Toffanin, che firma da sempre la direzione artistica, compie 10 anni e 20 rassegne, all’edizione autunnale se ne affianca una seconda primaverile.

“La rassegna Limenamente Teatro  è giunta al decimo anno di attività e soprattutto in questo periodo di ristrettezze economiche è importante celebrare il suo importante traguardo – commenta Simone Toffanin – Un traguardo raggiunto solo grazie alla comunità sociale e culturale che nel corso delle edizione si è costruita attorno ad essa. Limenamente Teatro compie 10 anni, e vorremmo che fosse non solo un traguardo, ma un nuovo punto di partenza da affrontare con il nostro pubblico”.

Il programma di questa stagione conta 6 eventi, tutti appuntamenti serali, fissati al venerdì sera con inizio alle 21, ospitati alla sala teatrale Falcone-Borsellino, in via Roma 44 a Limena.

Si comincia questo venerdì, il 21 ottobre, con il Teatro dei Curiosi e “Un cadavere troppo ingombrante” di Giorgio Casini, una storia a tinte gialle, che ha come protagonista una donna che si risveglia con un cadavere nel letto, ma non ricorda nulla, l’ansia la porta a voler eliminare il problema, ma sbarazzarsi dell’ospite non gradito non sarà cosa facile. Il filone del mistero e della suspense continua il 4 novembre con “La musica del giallo” messo in scena dalla Compagnia Universitaria Ruzzante, dove la storia ruota attorno all’assassinio del Conte Edmond Worthington. La compagnia Teste Toste sarà a Limena l’11 novembre con la commedia “La fortuna ne gà sasinà”, scritto e diretto da Raffaella Santon. Il 25 novembre, nella Giornata contro la violenza sulle donne, la scena viene lasciata alle attrici di Terracrea, Laura Cavinato e Federica Santinello, con “Come una bustina di tè”. Partendo da un celebre aforisma di Eleonor Roosevelt, uno spettacolo che mira a scardinare i pregiudizi e gli stereotipi di genere, raccontando le vite di illustri donne che, con il loro coraggio, sono riuscite a cambiare il mondo. Zelda Teatro porta il 2 dicembre “L’apprendista” di Filippo Tognazzo, che racconta il Veneto, la sua gente, tra contraddizioni e passioni, attraverso gli occhi di Luigi Meneghello, di cui si ricorda il centenario della nascita. L’ultimo appuntamento di Limenamente Autunno sarà il 9 dicembre con “L’amore non ha età”, commedia al debutto dei i Rumoristici.

La biglietteria venerdì 21 ottobre apre alle 19.30 per dare la possibilità di acquistare l’abbonamento alla stagione: 6 spettacoli a 20 euro.

Biglietto Unico 5€

(i bambini al di sotto dei 14 anni non pagano, purché accompagnati da almeno un adulto)

INFO E PRENOTAZIONI

Ufficio Cultura

Tel. 049 8844314

CAST

www.ilcast.it –  info@ilcast.it

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi