• Mar. Lug 23rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Palmanova, Teatro a Scuola. Spettacoli dedicati a Bebe Vio, Boccaccio, Franco Basaglia e Sergio Maldini

DiRedazione

Apr 25, 2024

Progetto Teatro a Scuola, con gli istituti

di Palmanova, Aiello, Codroipo e Torviscosa

Le donne, I cavallier, l’arme, gli amori..io canto

Comand: “I ragazzi dedicano spettacoli a Bebe Vio, Boccaccio, Franco Basaglia e Sergio Maldini”

Oltre 70 ragazzi degli istituti comprensivi di Palmanova, Aiello del Friuli, Torviscosa e Codroipo sono stati coinvolti nel progetto Teatro a Scuola “Le donne, I cavallier, l’arme, gli amori..io canto”. Ieri mattina al Teatro Gustavo Modena di Palmanova, presenti i dirigenti scolastici degli istituti coinvolti e i rappresentanti dei Comuni, la prima degli spettacoli che, con la regia di Manuel Buttus, sono stati creati dagli insegnanti e dai ragazzi e dedicati a figure come Bebe Vio, Boccaccio, Franco Basaglia e Sergio Maldini con l’inserimento, nella narrazione, di citazioni letterarie italiane e straniere.

L’Istituto di Palmanova ha ideato e realizzato lo spettacolo “I matti non hanno un cuore e, se ce l’hanno, è sprecato – Omaggio a Franco Basaglia”, Aiello del Friuli ha costruito lo spettacolo “Il Depressore di Boccacce”, Torviscosa “Bebe, indomita guerriera” e Varmo “La casa a Nord-Est – Omaggio a Sergio Maldini”.

Simonetta Comand, assessore all’istruzione del Comune di Palmanova: “I ragazzi sono stati bravissimi. Hanno lavorato molto, dedicando il loro impegno e passione nell’approfondimento di figure molto significative, da Bebe Vio a Franco Basaglia, da Boccaccio a Sergio Maldini. Il teatro è una forma di lavoro molto formativa che impegna gli studenti a lavorare in modo creativo e di gruppo, ad studiare e approfondire personaggi che con la loro vita e opera hanno lasciato profondi segni nella nostra società. Un lavoro per cui voglio ringraziare tutti gli insegnanti e il regia Manuel Buttus”.

Prossimi appuntamenti a Codroipo il 3 maggio alle ore 10, solo per la scuola, e a Torviscosa, il 10 maggio alle ore 18, aperto ai genitori.

Il progetto è stato finanziato da fondi regionali ottenuti partecipando all’Avviso pubblico per Interventi a favore delle scuole su tematiche di rilevante interesse in ambito scolastico ed educativo ai sensi degli articoli 40 bis della LR 13/2018 e 4, comma 2, della LR 6/2022, per l’ampliamento dell’offerta formativa degli istituti in rete attraverso una didattica attiva creativa volta a implementare percorsi di educazione civica e di conservazione della memoria collettiva personale rispetto ad alcune figure e opere di artisti o figure viventi e non, di donne e uomini di significativa importanza per la cultura locale, italiana o internazionale.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE