• Lun. Mar 4th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Cantina Produttori Ramuscello: si chiude un triennio molto positivo

DiRedazione

Dic 23, 2023

Il fatturato cresce del 17%, in aumento anche soci, ettari vitati e conferimenti, sottolinea il riconfermato presidente Gianluca Trevisan

Chiusura di triennio in positivo per la Cantina produttori di Ramuscello e San Vito. Infatti, il bilancio, al 31 luglio 2023, registra un fatturato di oltre 13,2 milioni di euro (con un incremento del 17% sull’anno precedente) e un utile superiore a 41mila euro. I soci, riuniti in Assemblea a Ligugnana di San Vito al Tagliamento, l’hanno approvato all’unanimità apprezzando così il lavoro del Consiglio di Amministrazione.

«È stato un triennio in crescendo – dichiara il riconfermato presidente della Cantina cooperativa, Gianluca Trevisan – che ha visto un aumento dei soci conferenti (158, operativi in 18 diversi Comuni del Fvg, con una decina dal vicino Veneto), di ettari vitati (861), di uva conferita (130mila quintali) e di investimenti (oltre 4 milioni di euro). Il CdA uscente, che ringrazio per l’impegno e la dedizione dimostrata in questo triennio, ha lavorato senza sosta per migliorare i vigneti dei soci, la loro conduzione agronomica, la qualità delle uve e dei vini che vengono commercializzati, principalmente, con i migliori brand nazionali. Il lavoro che attenderà il nuovo Consiglio sarà improntato principalmente sulla continuità per finalizzare al meglio, sia gli investimenti programmati (potenziamento del reparto pigiatura e stoccaggio, piantumazione del bosco didattico, vetrificazione vasche e pavimentazione cantina), che nel consolidare il rapporto di fiducia della base sociale che, per noi, è di fondamentale importanza».

«Territorio e sostenibilità sono i binari sui quali viaggia spedita la nostra azienda – aggiunge il direttore Rodolfo Rizzi -, come testimoniato anche dalle certificazioni ottenute dalla Cantina (biologica, vino vegano, SQNPI, ISO 9001) che ci offrono pure ulteriori opportunità di crescita commerciale. Il nuovo depuratore, inaugurato nel luglio scorso, è oramai diventato un fiore all’occhiello della cooperativa, in grado di ripulire tutte le acque di lavorazione garantendo, così, un risparmio idrico e una maggiore attenzione all’ambiente. Per questo motivo, parte dell’acqua depurata verrà poi utilizzata, primi in Regione, per il lavaggio in tutta sicurezza degli atomizzatori dei nostri soci. Inoltre, attraverso questo nuovo depuratore, stiamo lanciando un messaggio positivo ai ragazzi che verranno a farci visita e potranno così apprezzare anche il murale del maestro Francesco Tullio Altan. Non dimentichiamo, infine, che abbiamo quadruplicato la potenza del nostro impianto fotovoltaico che oggi produce 245 kWh e ci permette, durante la vendemmia, un’alta autonomia energetica».

Durante l’Assemblea si è anche proceduto nella nomina del nuovo CdA che resterà in carica per il prossimo triennio. Sono risultati eletti: Gianluca Trevisan (presidente), Antonio Battel, Maurizio Benvenuto, Laura Bertolin, Simone Fabris, Francesco Marcuzzi, Simone Peloi, Cesare Trevisan, Gino Trevisan e Fabio Valentinis.

In copertina : Cantina di Ramuscello in Assemblea

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE