• Mar. Giu 18th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

CASTELLO FESTIVAL 2024 : ANTEPRIMA

DiRedazione

Mag 29, 2024

CASTELLO FESTIVAL 2024

Piazza Eremitani e Palazzo Zuckermann

Padova 1 luglio – 15 settembre

Torna il Castello Festival nel cuore di Padova con 21 spettacoli per animare l’estate.

Undici prime nazionali e una prima regionale

Tra i primi artisti annunciati: Anna Foglietta con Maurizio Camardi e Orchestra di Padova e del Veneto, Luca Bizzarri, Paolo Fresu insieme a Omar Sosa, Ernesttico e Clacson Small Orchestra, Michele Placido con Filomena Moretti e I Solisti Veneti e l’astronauta millennial Anthea Comellini.

 

Sono già attive le prevendite nei principali circuiti online

In attesa di presentare il calendario completo della decima edizione della rassegna Castello Festival, in programma dal 1 luglio al 15 settembre, promossa dal Comune di Padova Assessorato alla Cultura con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e l’organizzazione della Scuola di Musica Gershwin, si annunciano i primi artisti del cartellone estivo. In arrivo grandi appuntamenti tra concerti, recital teatrali, stand up comedy e danza con alcuni tra i nomi più importanti del panorama artistico italiano e internazionale.

Saranno 21 gli spettacoli proposti in due luoghi d’eccezione nel cuore del centro storico padovano: dal 1 luglio al 1 agosto in piazza Eremitani con un grande palco e una platea da 650 posti a sedere e dal 28 agosto al 15 settembre nel Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann con una platea di 200 posti a sedere.

L’organizzazione generale è affidata alla Scuola di Musica Gershwin che ha attivato per questo progetto un importante network con diverse associazioni e operatori culturali tra cui INAF, Veneto Jazz, I Solisti Veneti, Orchestra di Padova e del Veneto, Dal Vivo Eventi, Dance4Fun, MareAltoTeatro, Play APS, Tempi e Ritmi, Associazione Filosofia di Vita, Il Cantiere delle donne, Associazione Giuseppe Verdi, Free Line ASD, Padova Tango Festival e Plastic Free Onlus.

Main Sponsor del festival IN’s Mercato a cui si affiancano BCC Veneta, Tecno Crane, Stylplex e Giuriolo & Pandolfo Assicuratori. Insieme a loro i partner Garden Cavinato, BigUp Eventi, Hotel Europa e Bar Mantegna e i media partner Radio Bellla&Monella, Radio Gelosa, Quadro Advertising, Fotoclub Padova.

L’estate in Piazza Eremitani si apre lunedì 1 luglio con l’evento speciale in prima assoluta “Space Jam” che vede protagonisti un’astronauta e due astronomi per un viaggio attraverso i molteplici usi dello spazio. Dall’osservazione del cielo al monitoraggio del clima e l’impegno collettivo per mantenere sostenibile la “casa cosmica” dell’umanità. L’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) Anthea Comellini dialogherà insieme a Sara Lucatello, Roberto Ragazzoni e Davide Coero Borga. Ingresso gratuito su prenotazione fino a esaurimento posti.

Satira e comicità al centro dello spettacolo Non hanno un amico di Luca Bizzarri. Mercoledì 3 luglio l’attore porta in scenala comunicazione politica dei nostri tempi, i fenomeni social, i costumi di un nuovo millennio confuso tra la nostalgia del Novecento e il desiderio di innovazione tecnologica e sociale. Ispirato all’omonimo podcast edito da Chora Media che sta riscuotendo un tale successo da rendere il modo di dire “Non hanno un amico” un intercalare comune e diffusissimo. Biglietti a partire da 20 euro, prevendite Circuito Vivaticket e Ticket One (punti vendita e online).

Una serata-evento in prima assoluta quella di venerdì 5 luglio che vede protagonista sul palco di Piazza Eremitani Anna Foglietta, attrice pluripremiata ai Nastri d’Argento. Uno spettacolo che rende omaggio a “Le città invisibili”, opera tra le più affascinanti di Italo Calvino e tra le più amate della letteratura italiana del Novecento. Ad accompagnare il racconto Maurizio Camardi, Ernesttico e l’Orchestra di Padova e del Veneto in un organico di 14 elementi diretto dal M° François López-Ferrer. Biglietti a partire da 15 euro, prevendite Circuito Vivaticket (punti vendita e online), Uffici IAT di Padova e OPV.

L’ambasciatore del jazz italiano nel mondo, il trombettista Paolo Fresu, torna, lunedì 8 luglio, al Castello Festival in una prima assoluta, che lo vedrà sul palco con il pianista cubano Omar Sosa, la Clacson Small Orchestra e il percussionista Ernesttico.

Una formazione che cambia il modo più tradizionale di “sentire” la musica e che riunirà sul palco otto artisti capaci di proporre un repertorio dove parti improvvisate e parti scritte si fondono in perfetta sintonia. Biglietti a partire da 20 euro, prevendite Circuito Vivaticket (punti vendita e online) e Gabbia Dischi.

I Solisti Veneti incontrano, martedì 16 luglio, uno dei più grandi attori di teatro e cinema italiani, Michele Placido. Per l’occasione, un’altra prima assoluta, l’attore interpreta “Il mito di Don Chisciotte” testo di Miguel de Cervantes con l’adattamento teatrale del filosofo Umberto Curi. Il racconto in prosa si intreccia con il suono potente e inconfondibile de I Solisti Veneti, diretti da Giuliano Carella, impreziosito dalla chitarra di Filomena Moretti. Biglietti a partire da 10 euro, prevendite disponibili da I Solisti Veneti e Gabbia Dischi.

Il programma completo di Castello Festival sarà disponibile online sul sito www.castellofestival.it e sulle pagine social Castellofestivalpadova. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21:15

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE