• Mar. Set 26th, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Cavallino-Treporti, conclusa l’ottava edizione del “Patentino dell’Ospitalità”

DiRedazione

Apr 1, 2023

CON 387 ISCRITTI E UN FOCUS SULL’AGRICOLTURA SI È CHIUSA L’OTTAVA EDIZIONE DEL PERCORSO VIRTUOSO DEL PATENTINO DELL’OSPITALITÀ

Si è conclusa positivamente l’ottava edizione del Patentino dell’Ospitalità ideato ed organizzato dall’amministrazione Nesto per la comunità di Cavallino-Treporti nel 2015 e diventato, grazie al G20 spiagge, una best practice riconosciuta dalle località di mare a livello nazionale.

Con 387 iscritti, 28 docenze di alto livello e un’offerta formativa di 37 appuntamenti tra seminari generali e specialistici, il percorso formativo gratuito ha raccolto in questi cinque mesi anche i filoni dei patentini “Ben-Essere” e “Genitori si Diventa”.

«La vasta proposta formativa di anno in anno è cresciuta con nuove ed importanti collaborazioni, spaziando tra diversi temi ed esperienze con un filo conduttore che in otto edizioni ha sempre rappresentato le finalità del progetto: quello del legame tra turismo, territorio e sostenibilità – spiega l’assessore alla cultura e al turismo Alberto Ballarin –. Il progetto è virtuoso e continua ed esserlo. In otto anni abbiamo consegnato 1800 patentini e sviluppato corsi esperienziali complessivamente per 550 appuntamenti e sempre più ci stiamo avvicinando alla “Blue&Green Community” anche dal punto di vista formativo».

In particolare, questa edizione ha voluto dare un valore aggiunto al percorso formativo con un focus sull’agricoltura: “Cavallino-Treporti tra sostenibilità, formazione, innovazione e sinergia con il turismo”.

«La sostenibilità è un concetto concreto e deve essere vista come visione territoriale di sviluppo e coinvolgimento della comunità di Cavallino-Treporti ma anche come processo di formazione e conoscenza per i corsisti del Patentino dell’Ospitalità – aggiunge Anna Valleri, consigliera con delega all’agricoltura e al Tavolo Verde –. Abbiamo voluto inserire quindi un momento di riflessione ed approfondimento dedicato ad una delle attività più sostenibili in assoluto, anche per ragioni storiche, che è quella dell’agricoltura che rispecchia e concretizza una sensibilità ambientale importantissima e fondamentale per il nostro territorio. A questo focus abbiamo affiancato un contributo anche della realtà della pesca. Entrambi i temi sono stati affrontati nel percorso di questi anni e il prossimo anno ci saranno altri approfondimenti, anche con visite presso le aziende».

«Quello della formazione è un progetto sul quale questa amministrazione continuerà a sviluppare proposte, corsi ed appuntamenti perché vogliamo dare opportunità e strumenti che siano a supporto della crescita personale per i nostri cittadini, nonché alla conoscenza profonda del nostro territorio e delle nostre peculiarità – conclude la sindaca Roberta Nesto –.

Abbiamo voluto chiudere questa ottava edizione del Patentino dell’ospitalità con un focus sull’agricoltura e sulla pesca, perché chi lavora in questi settori porta con sé i valori tradizionali della comunità. Fare agricoltura e pesca al giorno d’oggi non è facile, ma credo che con l’innovazione, lo studio e la formazione si possano avere ancora delle grandi opportunità.

In questi anni abbiamo soprattutto investito sui giovani che si affacciano al mondo del lavoro non solo proponendo corsi di formazione specialistici volti alla preparazione teorica e pratica, ma cercando di metterli in connessione con le proposte lavorative locali grazie al portale comunale “Trovolavoro.online”».

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE