• Ven. Apr 19th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Dentro le Sette: Scopri i Meccanismi Psicologici di Controllo e Libertà”

DiD.ssa Anna LAMO

Feb 24, 2024

Sette religiose e spirituali: cosa devi sapere se sei giovane e interessato?

Le sette religiose e spirituali sono un argomento che fa discutere e che può suscitare curiosità e preoccupazione tra noi ragazzi. È normale essere attratti da gruppi che sembrano offrire sostegno, appartenenza e nuove prospettive di vita, ma bisogna stare attenti perché non tutti sono quello che sembrano.Quando parliamo di gruppi, alcuni sono veramente positivi e ti fanno crescere come individuo, mentre altri possono essere un po’ più “strani” e avere un impatto negativo sulla tua vita. Vogliamo darti qualche dritta per capire la differenza e proteggerti da situazioni che potrebbero mettere a rischio la tua autonomia e il tuo benessere.

Caratteristiche dei leader: carisma o controllo?

I leader delle sette spesso hanno un carisma che ti fa rimanere incollato alle loro parole. Ti sembrano così affascinanti e convincenti che sembra impossibile non seguirli. Ma attenzione, mentre alcuni leader sani usano il loro carisma per ispirare e motivare, quelli delle sette spesso lo usano per controllare e manipolare i loro seguaci.

Emozioni: espressione o manipolazione?

Entrambi i tipi di gruppo possono influenzare le tue emozioni, ma c’è una grande differenza nel modo in cui lo fanno. Nei gruppi sani, ti incoraggiano a esprimere le tue emozioni e ti sostengono nel farlo. Ma nelle sette, spesso le tue emozioni vengono sfruttate per tenerti sotto controllo e mantenere il potere sul gruppo.

Informazioni: trasparenza o segretezza?

Nei gruppi sani, c’è apertura e trasparenza nelle informazioni, mentre nelle sette spesso le informazioni sono tenute nascoste per mantenere il controllo e evitare critiche.

Pensiero critico e autonomia: indispensabili!

Per proteggerti da situazioni rischiose, è importante allenare il tuo pensiero critico, sviluppare autostima e fiducia nelle tue decisioni, capire le tue emozioni e avere un forte sostegno sociale al di fuori del gruppo

Esercizi pratici per la tua sicurezza emotiva:

Tieni un diario per riflettere sui tuoi pensieri e sentimenti.
Focalizzati sulle cose positive della vita e scrivi perché sei grato ogni giorno.
Dedica del tempo alla meditazione per gestire lo stress e sviluppare resilienza emotiva.
Allenati alla comunicazione assertiva per esprimere i tuoi pensieri in modo chiaro e rispettoso. Ricorda sempre di essere critico, di fidarti delle tue sensazioni e di chiedere aiuto se ti senti in pericolo o confuso.

La tua sicurezza e il tuo benessere vengono prima di tutto!

Di D.ssa Anna LAMO

Dott.ssa LAMO Anna - Psicologa, Psicoterapeuta - Iscritta all'Albo degli psicologi della Regione Campania con il numero 2010 - Email : drlamoanna@gmail.com - Cell : 3479406545

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE