• Dom. Ott 2nd, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Dj Tubet “Salva la mamma” con il rap con le vocali

DiRedazione

Ago 13, 2022

È uscito in questi giorni, su tutti i portali digitali, un singolo con una strofa inedita del rapper
friulano

Recentemente un particolare rap di Dj Tubet, che si articola sfruttando le stesse vocali, è diventato virale su TikTok, raggiungendo quota 143 mila visualizzazioni con molti commenti e condivisioni, una cifra mai raggiunta finora dal rapper friulano su questo tipo di social.
Sfruttando la stessa scia, l’artista ha deciso di rendere disponibile sui negozi digitali un’altra strofa cantata con lo stesso tipo di tecnica.
Pubblicato dall’etichetta “Centedischi”, “Salva la mamma” – questo il titolo – è un singolo metafora di lotta e di resistenza agli insulti che normalmente un rapper riceve partecipando alle competizioni di freestyle (improvvisazione in rima), dove lo scherno verbale dell’avversario passa anche attraverso a goliardici riferimenti alle proprie madri ecc.
Il brano è allegoria di un incontro di pugilato, dove l’artista si difende mandando al tappeto l’avversario, rappando parole che contengono le sole vocali a, i.

La canzone è stata scritta nel 2008, ma questa tecnica di eseguire un rap insistendo sulle stesse vocali ha origine dalle prime esperienze musicali di Dj Tubet, risalenti al suo gruppo d’esordio “DLH Posse”.
Stando anche ai numerosi commenti ricevuti su Tik Tok , questo particolare modo di fare rap fece la sua la sua prima comparsa discografica già nel 2001, Dj Tubet e Passion con Dlh Posse hanno preannunciato di fatto questa tecnica, anticipando di alcuni anni le canzoni di rapper italiani come Dargen D’Amico, ATPC, MadMan, Calice & Mattak, Tedua, e spagnoli come Nach.

Dj Tubet “Salva la mamma” su Spotify
https://open.spotify.com/track/2fnZGadOLbekLgsvGB6ZJs?si=41c85d4d8f434504

Il rap con le i di Dj Tubet, virale su Tik Tok
https://www.tiktok.com/@djtubet/video/7074924882915495174

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi