• Mer. Lug 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

DOLOMIA e clima secco, nessun problema di produzione e vendite

DiRedazione

Mag 17, 2022

SICCITA’ RECORD IN NORD ITALIA MA DOLOMIA NON NE RISENTE

L’ad Zaina: “Indici tutti positivi in questi primi 4 mesi“. L’export traina l’acqua della Valcellina

La siccità che sta attanagliando tutto il Paese lascia indenne Acqua Dolomia: il brand della Valcellina è potenzialmente al sicuro dagli effetti del periodo secco che da mesi crea disagi e danni produttivi a numerosi comparti economici. “La nostra fonte trova origine in un bacino protetto dalla roccia e alimentato dalle nevi in quota – ha spiegato al proposito l’amministratore delegato Gilberto Zaina -. E’ qui che l’acqua si arricchisce gradualmente per una quarantina di anni prima di sgorgare all’aperto nel cuore delle Dolomiti friulane. Questo ci mette al riparo dai cambiamenti di flusso che possono invece lamentare altri tipi di sorgente, soprattutto quelle più superficiali direttamente legate alla piovosità di una certa area. Certamente però anche Dolomia fa la propria parte nella lotta ai cambiamenti climatici, contrastando ogni forma di spreco nella catena produttiva e distributiva ma anche favorendo forme di consumo intelligente. Da sempre puntiamo sulla sostenibilità, un elemento qualificante per molti mercati esteri”. L’occasione si è rivelata quanto mai opportuna anche per fare il punto della situazione di questa prima parte di esercizio. Dopo un 2021 che si è chiuso con il segno più per vendite e fatturato, l’annata in corso sembra confermare il trend positivo. “La crisi bellica in atto e la spinta inflazionistica si sono già manifestate negativamente sulle piazze internazionali ma grazie alla ripresa dell’export Dolomia ha potuto archiviare con un incremento anche questi primi quattro mesi”, ha concluso l’ad evidenziando come “una situazione così complessa e mutevole imponga comunque la massima prudenza”.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi