• Mar. Mag 28th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Erickson: Lo stato dell’inclusione scolastica in Italia

DiRedazione

Mag 4, 2023

Silvia Dell’anna, Rosa Bellacicco e Dario Ianes

COSA SAPPIAMO DELL’INCLUSIONE SCOLASTICA IN ITALIA?
I CONTRIBUTI DELLA RICERCA EMPIRICA

32% la quota media di insegnanti di sostegno senza formazione specifica (42% nel Nord, 19% nel Mezzogiorno);

14% la quota di insegnanti per il sostegno assegnati in ritardo;

33% le scuole accessibili agli alunni con disabilità motoria;

1,5% le scuole accessibili agli studenti con cecità e ipovisione;

Gli alunni con disabilità salgono a 316.000 (+ 5%);

Gli insegnanti per il sostegno salgono a 207.000 (+ 8%);

Gli assistenti all’autonomia e comunicazione sono circa 65.000.

(Fonte: report ISTAT «L’inclusione scolastica degli alunni con disabilità/a.s. 2021-2022»).

Il valore dei principi etico-politici che stanno alla base dell’inclusione scolastica è da sempre indiscusso, ma da anni ormai suona un campanello d’allarme rispetto al fatto che il nostro sistema scolastico reale, quello della quotidianità delle scuole vere, abbia qualche serio problema di inclusività.

Proprio per questo è indispensabile cercare di definire i problemi, le cause, le responsabilità, i possibili rimedi e sviluppare una forte e rigorosa attività di studio, esaminando dapprima quello che la ricerca italiana ha espresso in questo campo. Perché questi sono i due piani rilevanti: l’implementazione e la ricerca.

È questo il punto di partenza del nuovo volume Erickson Cosa sappiamo dell’inclusione scolastica in Italia?, una rassegna sistematica della letteratura sull’inclusione scolastica in lingua italiana (pur con molteplici parallelismi con la ricerca internazionale) – intesa come strumento per alimentare il dibattito scientifico, rendere disponibili metodologie e interventi efficaci e alimentare il tessuto valoriale e normativo sotteso alla sua realizzazione – frutto del lavoro quadriennale di Silvia Dell’Anna, Rosa Bellacicco e Dario Ianes.

Da un lato, il volume presenta le principali tendenze nella ricerca empirica e ne riassume i risultati, indicando allo stesso tempo concrete opportunità per l’ampliamento e il rafforzamento della ricerca di settore; dall’altro, intende promuovere la diffusione di una cultura evidence-based, favorendo la diffusione di buone prassi e indicando alcune prospettive di attuazione.

*Silvia Dell’Anna è ricercatrice in Pedagogia speciale e didattica dell’inclusione presso la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano.

*Rosa Bellacicco è ricercatrice di Pedagogia speciale presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università degli Studi di Torino e membro affiliato del Centro di Competenza per l’Inclusione Scolastica della Libera Università di Bolzano.

*Dario Ianes già professore ordinario di Pedagogia dell’inclusione presso la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano, è co-fondatore del Centro Studi Erickson di Trento.

Pagine: 480

Prezzo: 27,00 €

In libreria dal: 5 maggio 2023

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE