• Ven. Giu 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

FORUM JULII CALCIO, PRESENTATO IL NUOVO ALLENATORE DANIEL BRADASCHIA

DiLuigi Ferraro

Giu 9, 2024

DANIEL BRADASCHIA: “TRASMETTERÒ AMBIZIONI E VOGLIA DI VINCERE”

GIORGIUTTI: “GLI CHIEDIAMO SOLTANTO UNA COSA, UN’IDENTITÀ BEN PRECISA”

A introdurre la presentazione è stato il direttore generale della Forum Julii Calcio  Luigi Ferraro: “Per noi è una giornata speciale. Siamo felici di poter presentare alla guida della nostra prima squadra Daniel Bradaschia, un uomo che porta con se un notevole bagaglio di esperienze maturate sia da calciatore professionista che nei dilettanti e che conosce il gruppo squadra, conoscenze  che potranno servire alle aspirazioni biancorosse”.

La parola poi è passata al Presidente Andrea Giorgutti: “Siamo felici che Daniel abbia sposato il nostro progetto. Gli chiediamo, un’identità ben precisa e di portare i colori della Forum Julii dove meritano di stare. Sono altresì sicuro che insieme inizieremo un nuovo percorso, pieno di soddisfazioni ne sono certo, visto che da piu di un anno fa parte della famiglia biancorossa”.

“Visto le riforme in atto,  nel prossimo campionato,  dobbiamo partire lavorando forte e concentrati” ha esordito il nuovo mister della Forum Julii. “Accettare la panchina della Forum Julii è una scelta di cuore visto la mia militanza nelle file della rosa nell’ultima stagione dove ho avuto modo  di conoscere persone  che amano il calcio in modo puro. Darò tutto me stesso, e cercherò di mettere in atto tutto quello che ha chiesto la società: di essere una squadra rispettata da tutti, di raggiungere gli obiettivi e di avere un’identità”.

“Come obiettivo a breve termine in primis ho quello di conoscere i nuovi innesti, di dare ancora più amalgama al gruppo, farlo crescere e divertire. Voglio far si che tutti i ragazzi mi dicano che si divertono e hanno voglia di giocare e fare risultati”.

Identità è stata una delle parole più ripetute nel corso della conferenza sia dal DG che dal Presidente “Quando dico identità mi riferisco a come si possa lavorare in maniera più marcata: atteggiamento, intensità, aggredire la difesa avversaria, cercare di non subire, avere un pensiero unico di squadra. I moduli si fanno interpretare, ma conta soprattutto il modo di porsi. Se tutti ci credono, credo si  possa raggiungere  grossi risultati”.

In foto: Daniel Bradaschia 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE