• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Gioielli e motori in riva al mare per un evento benefico a Jesolo il 30 Settembre

DiRedazione

Set 28, 2023

Sabato 30 settembre si svolgerà a Jesolo la prima edizione di un evento promosso dal Console onorario del Principato di Monaco a Venezia e dal Presidente del comitato regionale veneto ACI. Previsto un test drive a bordo della Ferrari 

Sabato 30 settembre si svolgerà a Jesolo un test drive con automobili Ferrari di Ineco Auto nell’ambito di un evento benefico promosso da Anna Licia Balzan, Console onorario del Principato di Monaco a Venezia in collaborazione con Giorgio Capuis, presidente del Comitato regionale Veneto Aci. I proventi dell’iniziativa, dedicata al Club degli Ambasciatori della Destinazione Monaco, saranno interamente devoluti alla Fondazione Princesse Charlène di Monaco.

Attivo dal 2014 il Club degli Ambasciatori della destinazione Monaco annovera oggi oltre 400 membri in più di 13 città italiane, figure di alto profilo tra imprenditori, manager di importanti realtà, professionisti provenienti da vari settori che promuovono la destinazione Monaco nell’ambito delle loro attività, favorendo sinergie a carattere turistico, economico e culturale tra i due territori.

L’evento gode del patrocinio della città di Jesolo ed è stato realizzato grazie al sostegno di Ineco Auto Concessionario ufficiale Ferrari per il Triveneto e l’Emilia-Romagna, Reparto Corse Ram, Asolo Tir, Sernagiotto, MDS, Vhernier Milano accanto a un team di piloti professionisti che hanno offerto, a scopo benefico, il loro talento di guida sportiva.

“Sono felice di aver promosso la prima edizione di questo evento – dichiara Anna Licia Balzan – È la prima volta che collaboriamo con la Fondazione della Principessa Charlène e far conoscere ai nostri invitati le finalità che quest’ultima si propone è importante, specie in una località di mare come Jesolo. I motori fanno parte della tradizione sportiva del Principato che ospita ogni anno la gara di Formula Uno più celebre al mondo e in futuro promuoveremo insieme all’ACI altre manifestazioni di questa natura – conclude il Console”.

“Sapendo quanto gli appassionati di motori siano sensibili a queste iniziative – spiega il presidente del comitato regionale veneto ACI, Giorgio Capuis – abbiamo pensato di declinare la solidarietà in forma innovativa, dando spazio allo sport automobilistico e ai temi della sicurezza stradale e della sanità. Collaborare con il Consolato del Principato di Monaco a Venezia è per noi un onore. Ringraziamo il Comune di Jesolo, in particolare il sindaco De Zotti e gli assessori Borin e Maschio, per averci dato ospitalità nella splendida località di mare”. 

“E’ per noi motivo di grande piacere essere qui in un’occasione di così importante significato solidale e ringraziamo l’organizzazione per averci invitati e coinvolti in questo weekend – dichiara Massimo Riosa, direttore commerciale di Ineco Auto – Ineco è sempre stata vicina a cause di questo tipo, e con la bellezza di ciò che rappresentiamo siamo felici di poter dare un contributo nella realizzazione di questi nobili scopi. L’eccellenza di Ferrari diventa così un veicolo di solidarietà e di aiuto attraverso lo sport e la passione”.

Creata nel 2012, la Fondazione Princesse Charlène opera in tutto il mondo attraverso la prevenzione dell’annegamento e sviluppa l’educazione dei bambini attraverso i valori dello sport, sostenendo e finanziando progetti pedagogici attraverso 3 programmi: proteggere i bambini da incidenti evitabili prevenendo gli annegamenti, insegnare loro a nuotare oltre che sviluppare una sicurezza acquatica con insegnamenti teorici e pratici per bimbi e adulti, sensibilizzando l’opinione pubblica dai pericoli dell’acqua.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE