• Ven. Feb 23rd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Guerra: gli scienziati offrono una soluzione per la pace

DiRedazione

Nov 25, 2023

L’Unione Globale degli Scienziati per la Pace offre una tecnologia comprovata per
la pace, la sicurezza e una rapida risoluzione dei conflitti

Roma, 24 novembre 2023 – Una lettera aperta al Presidente degli Stati Uniti e a tutti i leader mondiali è apparsa venerdì 3 novembrecome annuncio a tutta pagina nel Wall Street Journal. Questa lettera offre “una tecnologia comprovata per la pace, la sicurezza e una rapida risoluzione dei conflitti” in Ucraina, Medio Oriente e ovunque nel mondo ed è stata pubblicata a cura della Global Union of Scientists for Peace. Un’organizzazione globale di scienziati, leader politici e studiosi di diversi campi, che ha sede presso la Maharishi International University a Fairfield, Iowa, USA.

Il costo per la pace? Inferiore a un giorno di guerra

Il Dott. Tony Nader, Presidente della Global Union of Scientists for Peace è un medico formatosi ad Harvard, con un dottorato in Neuroscienze del Massachusetts Institute of Technology ha detto riguardo la sua scoperta che “la soluzione rivoluzionaria si basa sul valore fondamentale della vita, ovvero la coscienza, e costerebbe meno di un giorno di guerra”.

Scientificamente confermato da 56 studi

“La ricerca ha scoperto che piccoli gruppi che praticano assieme la Meditazione Trascendentale e il programma avanzato MT-Sidhi creano un effetto di coerenza, che riduce significativamente violenza, criminalità e guerra.

“Questa tecnologia della coscienza è stata confermata in 56 studi, di cui 28 sono stati pubblicati su riviste scientifiche con revisione paritaria. Da ricerche durate oltre 40 anni, possiamo affermare definitivamente che questa soluzione funziona.”

Coerente con le moderne teorie di fisica e neuroscienze

“Questa tecnologia non è solo confermata dalla ricerca empirica condotta a livello globale, ma è anche coerente con le moderne teorie di fisica e neuroscienze”, ha detto il Dott. Nader.

Oltre 600 Studi mostrano benefici per l’individuo

“Sappiamo da oltre 600 studi che questa tecnologia riduce significativamente gli effetti dei traumi negli individui, riducendo ansia, depressione e rabbia”.

“Ciò che potrebbe sorprendere è che la radice quadrata dell’uno percento di una popolazione che pratica questa tecnologia in gruppo riduce conflitti, criminalità, malattie, incidenti e altre tendenze negative in intere società, nazioni e persino in tutto il mondo”, ha detto ancora il Dott. Nader.

Prove scientifiche che la pace è possibile

La lettera pubblicata sul Wall Street Journal include 3 grafici che mostrano alcuni dei principali risultati scientifici.

Uno studio, pubblicato nel 2005 sul Journal of Social Behavior and Personality, mostra gli effetti di sette grandi assemblee di esperti nel creare la pace, che praticavano insieme il programma di Meditazione Trascendentale e MT-Sidhi, durante la fase più intensa della Guerra del Libano, dal 1983 al 1985.

Lo studio ha rilevato che questi gruppi “hanno notevolmente ridotto la violenza della guerra e migliorato il progresso verso la pace. Spiegazioni alternative sono state esplicitamente controllate nell’analisi dello studio.”

Un secondo grafico nel Journal mostra i risultati di un esperimento a Washington DC nell’estate del 1993. In due mesi, un gruppo di esperti nel creare pace e che praticavano la Meditazione Trascendentale è cresciuto da 800 a 4.000 presenze.

Quando le dimensioni del gruppo “hanno superato la dimensione della soglia prevista per produrre cambiamenti misurabili, i tassi di criminalità sono crollati. Omicidi, stupri e aggressioni sono diminuiti del 23,3%.

Modelli alternativi sono stati attentamente controllati nell’analisi dello studio. Una commissione indipendente di revisione del progetto composta da 27 scienziati provenienti da tutti gli Stati Uniti ha monitorato l’esperimento e lo studio è stato pubblicato su Social Indicators Research nel 1999.

Il terzo grafico nel Journal mostra i risultati negli Stati Uniti in un periodo di 17 anni.

Questo studio è stato pubblicato sul World Journal of Social Science nel 2022. Ha riscontrato riduzioni medie di circa il 20% in omicidistupri, aggressioni, rapine, morti per droga, incidenti stradali e morti di bambini per lesioni. Secondo questo studio, “Questi risultati supportano la teoria che questo approccio ravviva un effetto di campo della coscienza in tutta la società, portando a miglioramenti diffusi nella qualità della vita.”

Niente da perdere: tutto da guadagnare

“Cosa c’è da perdere nel provare una soluzione confermata da così tante prove scientifiche? Questa soluzione può essere provata anche mentre le lotte continuano. Il nostro mondo non può permettersi di aspettare”, ha affermato il Dott. Nader.

Un invito ai filantropi

Quando gli è stato chiesto perché questa soluzione non viene applicata dai governi quando ci sono così tante prove che funziona, il Dott. Nader ha dichiarato: “I governi sono sempre lenti nel provare nuove tecnologie. Sta ai singoli privati e alle organizzazioni fare qualcosa per primi, per dimostrare cosa funziona.

Stiamo facendo tutto il possibile, ed in oltre 4 decenni abbiamo investito più di 200 milioni di dollari per dimostrare e studiare l’efficacia di questa tecnologia della coscienza.

Sarà di enorme aiuto se dei benefattori si faranno avanti ora per stabilire permanentemente questi gruppi. Invito tutti i filantropi a creare immediatamente una pace mondiale permanente”, conclude il Dott. Nader.

Per vedere l’annuncio sul Wall Street Journal: clicca qui.

Per ulteriori informazioni sul programma avanzato si può visitare il sito internet www.GUSP.org.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE