• Sab. Mar 2nd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

I doni raccolti da alunne e alunni dell’Istituto Comprensivo di Silea consegnati ai bambini dell’ex Caserma Serena

DiRedazione

Dic 23, 2023

Dal 13 al 19 dicembre le alunne e gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Silea (scuola primaria e secondaria di primo grado) hanno partecipato alla raccolta di giochi, libri e materiale didattico (nuovi o in ottimo stato) “La catena del dono”, promossa nell’ambito del Progetto Intercultura di Istituto, e ieri, venerdì 22 dicembre, il Consiglio Comunale dei Ragazzi insieme all’assessore all’istruzione e alla cultura Angela Trevisin, alla dirigente dell’Istituto Comprensivo di Silea Maria Pia Davanzo, ad alcuni docenti e genitori e ad una rappresentanza della Prefettura di Treviso hanno consegnato i doni alle bambine e ai bambini (da zero a 14 anni) temporaneamente ospitati all’ex Caserma Serena di Dosson – Treviso.

L’iniziativa è stata resa possibile con il coinvolgimento diretto delle famiglie degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Silea, che hanno risposto in modo molto generoso alla proposta interculturale. La stretta collaborazione tra la Prefettura di Treviso, l’Amministrazione Comunale di Silea, la dirigente dell’Istituto Comprensivo di Silea Maria Pia Davanzo e l’amministratore della struttura Gianlorenzo Marinese ha consentito la realizzazione di una giornata speciale, una grande opportunità per tutti. La consegna dei doni è avvenuta in un clima di grande festa ed ha riunito circa duecento persone, tra adulti e bambini. La calorosa accoglienza da parte dei profughi, con canti e doni anche da parte loro, ha rappresentato un’occasione preziosa di incontro e di solidarietà.

L’incontro di ieri – spiega l’assessore all’istruzione e alla cultura Angela Trevisinha rappresentato un’occasione unica per tutti noi: per comprendere la condizione vissuta dalle persone ospitate nell’ex Caserma Serena, è necessario vedere e ascoltare. Solo così si riesce a dare concretezza a concetti come la solidarietà e l’inclusione. Sono certa che questa esperienza abbia arricchito di nuovi significati il Natale delle alunne e degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Silea”.

La giornata di ieri ha rappresentato una straordinaria opportunità. – ha commentato dirigente dell’Istituto Comprensivo di Silea Maria Pia DavanzoLa scuola vive costantemente forme di inclusione e di integrazione al suo interno; il fatto di aprirsi al territorio con un’iniziativa di questa portata rappresenta per noi un inizio importante per nuove scelte educative che sviluppano negli alunni competenze di cittadinanza, intelligenza emotiva ed empatia. Ringrazio la Prefettura e il dottor Marinese per aver accolto la nostra proposta con entusiasmo”.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE