• Dom. Lug 3rd, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Il Margine: Il lettore a domicilio – di Fabio Morábito

DiRedazione

Mag 3, 2022

Fabio Morábito
Traduzione di Martina Cocchini

IL LETTORE A DOMICILIO

Arriva in Italia il romanzo già vincitore del premio Xavier Villaurrutia il maggior riconoscimento letterario messicano

Nato ad Alessandria d’Egitto, cresciuto a Milano e arrivato adolescente in Messico, Fabio Morábito coniuga all’importante attività di traduttore letterario dall’italiano quella di autore. Tra i più apprezzati poeti in Spagna e America Latina, Il Margine porta ora all’attenzione del pubblico italiano la sua opera più recente, il romanzo Il lettore a domicilio.

Composto in uno stile cristallino, il testo pone al centro del racconto proprio la parola scritta e l’effetto profondo che può fare sulle persone, dando vita a una trama fitta che coniuga un ritmo vivo, da romanzo giallo, alla riflessione sui grandi temi dell’esistenza.

Sinossi

Per aver commesso un reato minore, Eduardo viene condannato a un anno di servizi sociali. Dovrà mettersi a disposizione di anziani e disabili come «lettore a domicilio». Possiede una bella voce, ma ciò che legge gli è completamente indifferente. Le parole di Dostoevskij, Henry James, Daphne du Maurier e altri scorrono nel suo animo senza lasciare nessuna traccia, finché si imbatte in una poesia di una misteriosa poetessa messicana.

Sullo sfondo di una cittadina rinomata per il suo clima perennemente primaverile, «che invece di anima ha piscine», s’incrociano a un ritmo serrato le vite di coloro che, sottratti alla solitudine dalle visite di un lettore distratto, trovano inspiegabilmente un appiglio alla vita che credevano perduto. Con crudezza e ironia questa storia mescola sapientemente la poesia con la malavita in un susseguirsi di vicende che raggiungono nel finale inaspettato il loro senso più profondo.

Fabio Morábito (1955) ha pubblicato cinque libri di poesie, quattro raccolte di racconti, un libro di saggi e due romanzi, e ha tradotto in spagnolo l’opera di molti grandi poeti italiani del Novecento, tra cui Eugenio Montale e Patrizia Cavalli. Ha ricevuto numerosi premi, tra di essi il Xavier Villaurrutia, il più alto riconoscimento letterario del Messico, per il romanzo Il lettore a domicilio, e il Roger Caillois, in Francia, per la totalità della sua opera. Vive a Città del Messico.

Traduzione di

Martina Cocchini, laureata in lingue all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dal 2006 traduce per l’editoria letteratura e varia dallo spagnolo, dal russo e dall’inglese.

Collana: Pinova

Pagine: 184

Prezzo: 17,00€

Libreria: 15 maggio 2022

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi