• Mer. Apr 17th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

JESOLO : GESTIONE RIFIUTI, IN ARRIVO LA PRIMA ISOLA ECOLOGICA INTERRATA DELLA CITTÀ

DiRedazione

Mar 27, 2024

De Zotti: “Inizio di una piccola rivoluzione”. Intanto migliora la percentuale di differenziata

Prende forma la prima isola ecologica interrata di Jesolo. La nuova opera per la gestione dei rifiuti sta sorgendo in questi giorni in via Levantina, dove è già stato predisposto l’alloggiamento che ospiterà l’isola di tipo “large”. Questa sarà dotata di 3 compattatori con capacità pari a 20 metri cubi per i rifiuti delle frazioni secco, carta e cartone, vetro, plastica e lattine. Sarà inoltre dotata di un ulteriore compattatore con capacità pari a 10 metri cubi per il rifiuto umido. L’isola ecologica interrata definirà una nuova modalità di conferimento dei rifiuti per circa 200 utenti privati dell’area. I lavori per la creazione dell’isola ecologica interrata di Jesolo si concluderanno tra maggio e giugno, divenendo da subito operativa per i residenti della zona.

“Si tratta di una piccola rivoluzione – spiega il sindaco di Jesolo, Christofer De Zotti -. Un primo passo verso un nuovo modo di gestire i rifiuti che parte da via Levantina e proseguirà con la creazione, il prossimo anno, di una seconda isola ecologica interrata in via Oriente. Il nuovo servizio consentirà di incrementare la raccolta differenziata, un contenimento dei flussi in entrata alla stazione di travaso grazie al trasferimento diretto agli impianti di recupero e smaltimento, consentendo così una gestione più controllata e meno impattante sul territorio. Ulteriori benefici deriveranno dalla scomparsa dei poco decorosi cassonetti sulla strada e dalla riduzione del passaggio dei mezzi Veritas per lo svuotamento dei contenitori”.

Ottime notizie giungono, intanto, dai dati Veritas sul trattamento, smaltimento e valorizzazione dei materiali. Secondo la società di servizi, a Jesolo la percentuale di differenziata è cresciuta ulteriormente nel 2023 raggiungendo il 65,53% e migliorando così di oltre 1 punto percentuale il dato dell’anno precedente (64% nel 2022, 63,13% nel 2021, 61,64 nel 2020).

“È un ottimo risultato che certifica l’impegno di tutti gli jesolani per una corretta gestione dei rifiuti – continua il primo cittadino -. Certo possiamo migliorare ulteriormente, e le isole ecologiche interrate giocheranno un ruolo cruciale in questo processo, pur sapendo che nelle città con forte connotazione turistica la gestione corretta della differenziata ha un grado di complessità maggiore”.

“Con l’entrata in servizio dell’isola ecologica interrata cambierà il modo con cui gli utenti conferiranno i propri rifiuti – commenta il consigliere Veritas, Michele Bison -. Una piccola rivoluzione come dice il sindaco, infatti spariranno i cassonetti dalle strade chiudendo con un sistema che ci ha accompagnato negli ultimi due decenni almeno. Prima del via sarà necessario avviare una capillare attività informativa”.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE