• Dom. Apr 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

JESOLO – Nuove assunzioni, approvato il piano da mezzo milione di euro

DiRedazione

Apr 7, 2023

Via libera dell’amministrazione al programma per rispondere al fabbisogno dell’ente. Nasce l’ufficio finanziamenti comunitari. Si spalancano le porte ad agenti di polizia locale, informatici e tecnici. Il primo bando entro pochi giorni


Un Comune più tecnologico, efficiente e sicuro. L’amministrazione comunale ha approvato il nuovo piano integrato di attività e organizzazione per il triennio 2023-2025 che contiene il programma per le nuove assunzioni. L’atto risponde al fabbisogno di personale emerso al termine di una ricognizione nei diversi ambiti e uffici. Il via libera da parte della giunta sblocca per l’anno in corso fondi per un totale di 461.471,95 euro, che saranno utilizzati prevalentemente per potenziare l’organico e in parte per sostenere la promozione a categoria superiore di alcune figure. Tra le grandi novità rese possibili dal piano, l’istituzione del nuovo ufficio finanziamenti comunitari e il potenziamento dell’ufficio gare e appalti.

Il Comune di Jesolo assumerà nel corso del 2023 un totale di 28 nuovi dipendenti, una parte dei quali in sostituzione di colleghi che hanno cessato la propria attività. La maggior dei nuovi assunti – 9 per la precisione – entreranno a far parte del Comando di polizia locale, dove saranno integrati 3 funzionari di vigilanza e 6 agenti di polizia locale. Saranno poi aperte le candidature per 8 funzionari amministrativi per diversi uffici, tra i quali l’edilizia privata, la ragioneria e i tributi. Tra loro, una parte sarà dedicata all’attività svolta dal nuovo ufficio finanziamenti comunitari che garantisce all’ente l’accesso a contribuzioni europee come il PNRR. Particolare attenzione sarà inoltre rivolta ai sistemi informativi, cui sarà dedicato 1 funzionario esperto informatico e uno dei 6 nuovi assunti tra gli impiegati amministrativi. Due nuovi tecnici, infine, saranno integrati all’edilizia.

Le prime assunzioni avverranno attraverso le prime procedure concorsuali che saranno attivate in tempi brevissimi.

“Abbiamo redatto un piano che traducesse in concreto la nostra visione della Jesolo di domani, vale a dire una città più sicura, dotata di un ente pubblico al passo con i tempi e quindi capace di dare risposte efficaci e veloci ai residenti. Amplieremo sensibilmente l’organico del Corpo di polizia locale, introdurremo nuove figure amministrative e tecniche negli uffici cruciali per lo sviluppo urbano, come ad esempio l’edilizia privata, e al tempo stesso investiremo nel potenziamento di tutta la parte digitale con il contributo di nuovi informatici per rendere il Comune efficiente. Al raggiungimento di questo stesso obiettivo contribuirà anche il nuovo ufficio finanziamenti comunitari, attraverso il quale intercetteremo bandi di varia natura e portata economica – dichiara il sindaco della Città di Jesolo, Christofer De Zotti -. Il piano è corposo e viene sostenuto con risorse importanti, a dimostrazione del dinamismo interno all’ente stesso ma anche della trasformazione che la città sta affrontando e che la porterà a diventare un centro nevralgico per l’intera costa veneta. Jesolo sta diventando una smart city dove è bello trascorrere le proprie vacanze ma, prima ancora, vivere e lavorare”.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE