• Mer. Apr 17th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Jesolo : Pan e Vin, via libera solo ai falò patrocinati dal Comune

DiRedazione

Gen 2, 2024


L’autorizzazione come previsto per le zone arancioni, nel rispetto dalle norme regionali

In occasione dei tradizionali festeggiamenti del “Pan e vin”, nel Comune di Jesolo è consentita esclusivamente l’accensione dei falò organizzati dall’amministrazione pubblica o patrocinati dall’ente in seguito a istanza pervenuta nelle scorse settimane. È invece vietata l’accensione dei falò privati. Tale limitazione, assunta nel rispetto delle norme regionali, deriva dal fatto che nel territorio comunale è attualmente attivo il livello di allerta 1 arancio, definito sulla base delle rilevazioni Apav, come indicatore per le misure temporanee di miglioramento della qualità dell’aria e il contrasto all’inquinamento da PM10.

Due i momenti di festa organizzati direttamente dall’amministrazione per venerdì 5 gennaio:

  • Pan e Vin a Jesolo Paese: nel centro storico di Jesolo viene acceso il falò alle 17.30. È possibile trascorrere un piacevole momento in compagnia assaggiando la pinza e il vin brulé. Non mancano cioccolata calda per tutti e calzette della Befana per i bambini.
  • Pan e Vin a Cortellazzo: nel borgo delle meraviglie, vicino al ponte, il tradizionale falò viene acceso alle 17.30, mentre i bambini attendono l’arrivo della befana con un sacco pieno di calzette.

Sono, invece, 6 le richieste di patrocinio per altrettanti falò pervenute nelle scorse settimane e accolte dall’amministrazione.

 “È importante rispettare e mantenere vive le tradizioni della nostra cultura, a cui siamo tutti molto legati, ma è altrettanto importante tutelare l’ambiente e la qualità dell’aria – dichiara il sindaco di Jesolo, Christofer De Zotti -. Per questo, come già avvenuto l’anno scorso, saranno consentiti solamente i falò organizzati direttamente dall’amministrazione e quelli patrocinati dal Comune, indicativamente uno per frazione. L’obiettivo è quello di fare in modo che ciascuna zona della città abbia un suo punto di riferimento e momento di incontro, per la gioia soprattutto dei più piccoli, limitando al tempo stesso le emissioni. L’invito a tutti è di unirsi e di evitare falò singoli”.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE