• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Jesolo : Sicurezza, consegnati i nuovi taser e le bodycam per gli agenti di Polizia Locale

DiRedazione

Gen 4, 2024

Jesolo è il primo Comune non capoluogo a dotarsi degli strumenti a impulsi elettrici. Nelle prossime settimane al via la formazione degli operatori

Il Comando di Polizia locale di Jesolo ha ricevuto nei giorni scorsi le nuove dotazioni che vanno ad ampliare l’equipaggiamento degli operatori, comprendendo anche 4 taser e 32 bodycam. Le pistole a impulsi elettrici saranno fornite inizialmente a un primo gruppo di 10 agenti, che prossimamente inizierà la formazione per l’utilizzo. L’adozione del taser è stata decisa dal Consiglio comunale lo scorso settembre, con l’approvazione della proposta avanzata dall’amministrazione comunale dopo che il Governo ha aperto alla possibilità di dotare dello strumento anche i Corpi dei Comuni non capoluogo di provincia con meno di ‪100.000‬ abitanti. Il percorso che porterà all’inserimento formale del taser nell’armamento in dotazione alla Polizia locale di Jesolo prevede una sperimentazione della durata di 6 mesi. Jesolo risulta così una delle prime città d’Italia, non capoluogo di provincia e con meno di ‪100.000‬ abitanti, ad avviarla in seguito al provvedimento del Governo.

Tra i nuovi strumenti in dotazione agli operatori vi sono anche 32 bodycam, strumento che verrà impiegato anche in questo caso in seguito a una prima fase di sperimentazione. Le bodycam saranno indossabili su divise e caschi. Hanno come obiettivo quello di migliorare le condizioni di sicurezza in cui si trovano a intervenire gli agenti, garantendo comunque la tutela della privacy dei cittadini, scoraggiare i comportamenti illeciti ma non solo. Le bodycam, infatti, possono rappresentare un valido supporto anche durante le attività di infortunistica stradale e primo intervento oltre che per l’ordine pubblico, i controlli su edilizia e commercio o i servizi di polizia giudiziaria.


“Ampliare la dotazione dei nostri agenti con taser e bodycam consente di rendere la loro attività molto più efficace, soprattutto nel contrasto ai reati di tipo predatorio, allo spaccio di droga e più in generale alla tutela della sicurezza urbana – dichiara il sindaco della Città di Jesolo, Christofer De Zotti -. Questi strumenti, però, sono anche un’ulteriore garanzia per la loro sicurezza personale, un nuovo intervento sul fronte della sicurezza, a conferma dell’importanza che questo tema riveste per questa amministrazione, e insieme un investimento per la tranquillità di cittadini e ospiti”.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE