• Ven. Giu 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

La MOSTRA DI GIULIO CANDUSSIO a PALMANOVA apre un nuovo itinerario turistico in città

DiRedazione

Mag 28, 2024
Studio dell'artista Giulio Candussio a Spilimbergo. Visita con Aldo Goz

L’ARTE TORNA AD “ABITARE” GLI SPAZI DELLA CASERMA MONTESANTO DI PALMANOVA: UN NUOVO ITINERARIO TURISTICO ACCOMPAGNERÀ LA GRANDE MOSTRA ANTOLOGICA DI GIULIO CANDUSSIO

sabato 1 giugno alle 18.00 si aprirà nella Città Unesco la più grande esposizione dedicata all’artista friulano Maestro del mosaico e alla sua poliedrica “rappresentazione di una visione

le oltre 300 opere dedicate a mosaico, scultura, disegno, pittura, fotografia e design saranno in mostra fino al 29 settembre in un innovativo allestimento immersivo che “abiterà” uno degli spazi più iconici della Città, testimone delle fortificazioni napoleoniche e oggi restituito alla cultura

dal 2 giugno tutte le domeniche fino a settembre uno speciale nuovo itinerario di visita in città e alla mostra sarà curato dalle guide di PromoTurismoFVG, su prenotazione

particolare del mosaico di Giulio Candussio dedicato alla storia di Palmanova (nel Duomo Dogale della città)

È tutto pronto a Palmanova per l’inaugurazione sabato 1 giugno alle ore 18.00 della più importante e completa mostra antologica dedicata a Giulio Candussio, artista friulano e maestro del mosaico nel mondo, al quale l’Amministrazione della Città-Unesco dedica questo speciale progetto, sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dalla Società Filologica Friulana attraverso i fondi Interreg del progetto “Primis Plus” e dalla Fondazione Friuli.

La mostra darà conto della molteplice ispirazione dell’artista – nato a Paularo nel 1945 ma vissuto in gioventù proprio a Palmanova – attraverso un viaggio nella sua poliedrica “rappresentazione di una visione”, che proporrà in mostra circa 300 opere di mosaico, scultura, disegno, pittura, fotografia e design.Un percorso che permetterà all’arte contemporanea di tornare ad “abitare” uno degli spazi più iconici della città-fortezza ovvero la Caserma Montesanto, un tempo presidio delle fortificazioni napoleoniche ed oggi contenitore culturale restituito alla programmazione di grandi eventi, che sarà valorizzato da un innovativo allestimento immersivo curato dall’architetto Antonio Candussio, figlio dell’artista, con il suo studio AgoArchitetture.

In occasione della mostra, che resterà aperta fino al 29 settembre, sarà disponibile per il pubblico un nuovo itinerario turistico nella Città Stellata, prenotabile tutte le domeniche alle ore 10.30, che unirà, grazie alla collaborazione di PromoTurismoFVG, la visita di alcuni luoghi imprescindibili del centro storico, dalla Piazza Grande con il Duomo Dogale, che conserva uno dei maggiori mosaici narrativi del Maestro, all’area di Porta Udine e al percorso espositivo. Una proposta per la quale le guide accreditate dalla Regione potranno contare su una formazione specifica, curata in mostra proprio dall’artista attraverso una preview dedicata che,la mattina stessa del vernissage, accoglierà anche istituzioni e stampa per illustrare i principali contenuti di questo ambizioso progetto culturale.

Info sul sito web del Comune di Palmanova: www.comune.palmanova.ud.it e sul portale del turismo regionale: www.turismofvg.it

In copertina : Ritratto di Giulio Candussio (in b/n da archivio ufficiale dell’artista)

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE