• Sab. Apr 20th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

LA NOTTE DI SAN SILVESTRO mette sul palco a Pordenone il progetto ALL’OPERA, RAGAZZI!

DiRedazione

Feb 28, 2024

“ALL’OPERA, RAGAZZI!” PORTA IN SCENA LA PRODUZIONE DELLA SOMSI PORDENONE “LA NOTTE DI SAN SILVESTRO”

in due giornate di recite, in matinée scolastica (29 febbraio e 1 marzo) e serale per tutti (29 febbraio alle 20.30), l’Auditorium Concordia di Pordenone ospita la XVI edizione del laboratorio di divulgazione musicale della Storica Società Operaia diretto da Eddi De Nadai e destinato a coinvolgere gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado

quasi un migliaio gli alunni attesi alle due recite scolastiche, alle quali parteciperanno da “spettatori attivi” nelle parti corali pensate appositamente per loro 

giovane anche il cast vocale e strumentale, con la partecipazione dell’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani e di due cori giovanili: il Coro Voci Bianche del Contrà e il Coro di Voci Bianche Salvador Gandino 

in scena il lavoro commissionato dalla SOMSI nel 2018 al compositore friulano Renato Miani, su libretto di Francesca Tuscano tratto da un romanzo di Michael Ende, con la regia di Sonia Dorigo

Sarà ancora una volta la musica, e la sua divulgazione presso i giovanissimi, al centro dell’attività della Storica Società Operaia di Pordenone attraverso laXVI edizione del progetto “All’Opera, ragazzi!”, laboratorio destinato all’educazione musicale degli allievi delle scuole primarie e secondarie di primo grado, promuovendo nel contempo la formazione di giovani cantanti e cori giovanili, nel repertorio dell’Opera musicale contemporanea destinata ai ragazzi. Un progetto ambizioso, diretto da Eddi De Nadai, che ha portato spesso alla commissione di nuove partiture ispirate a testi di celebri autori di letteratura per giovani lettori, da cui sono stati tratti libretti e musiche originali.

È anche questo il caso dell’opera “La notte di San Silvestro”, scritta per la SOMSI nel 2018 dal compositore friulano Renato Miani (1965) sul libretto che Francesca Tuscano ha liberamente tratto da “La notte dei desideri” di Michael Ende (1929-1995),autore tedesco notissimo al grande pubblico per il grande successo dei romanzi “Momo” e “La storia infinita”. L’opera sarà in scena, con la regia di Sonia Dorigoall’Auditorium Concordia di Pordenone giovedì 29 febbraio alle ore 20.30 e in doppia matinée scolastica il 29 febbraio e il 1° marzo, per una platea di quasi un migliaio alunni di vari istituti scolastici della Regione (scuole primarie e secondarie di primo grado di Pordenone, San Quirino, Maniago, Spilimbergo, Codroipo, Lestans, Varmo, Tavagnacco).

L’operazione culturale messa in campo dalla Storica Società Operaia di Pordenone, sostenuta dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dalla Fondazione Friuli e dal Comune di Pordenone, con il contributo di ITAS Assicurazioni e di Piccaro Igor-Consulente finanziario, intende valorizzare i compositori italiani di oggi e arricchire la letteratura del Teatro musicale del nostro tempo dedicato ai ragazzi e al mondo della scuola, avvicinando i giovani all’Opera contemporanea grazie a un percorso che li considera non semplici spettatori, ma parte dello spettacolo, attraverso una scrittura adeguata alle loro capacità e alla loro sensibilità e con una partecipazione attiva alle parti di canto e a speciali “coreografie” pensate appositamente per loro.

“La notte di San Silvestro” è una favola moderna, in cui le sorti dell’umanità sono nelle mani di un vecchio corvo e di un piccolo gatto: entro la mezzanotte del 31 dicembre essi devono sventare le perfide trame del mago Malokkio e della sua complice Tirannja per distruggere il mondo. Il cast vocale prevedecinque cantanti, che una pubblica audizione ha selezionato nelle voci di Timoteo Bene Junior (San Silvestro), Alessandro Branchi (Malokkio, lo stregone), Silvia Porcellini (Thimiaut, il gatto), Luca Sozio (Jacopo, il corvo), Sarvenaz Forghani (Tirannja, la strega).

Al coro della platea, sorta di gigantesco “coro greco che contrappunterà in alcuni momenti la storia, si aggiungerà anche la parte di un Coro di ragazzi, che impegnerà due formazioni corali giovanili, il Coro “Voci Bianche del Contrà” (del Coro Contrà Camolli), diretto da Jessica Lot, e il Coro Voci Bianche “Salvador Gandino”, diretto da Daniela Nicodemo. L’Ensemble orchestrale vedrà sul palco dodici strumentisti dell’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani, sul podio il maestro Eddi De Nadai.

Dai disegni realizzati dagli studenti dopo la lettura dell’opera, come prevedeva il progetto, è stata tratta anche l’immagine della locandina dello spettacolo, sviluppata dall’idea creativa di Sabrina Bertani della classe I^ G dell’IC “G. Bianchi” di Codroipo.

Lo spettacolo serale ha un biglietto d’ingresso di 5€, con possibilità di prenotazione ai recapiti della Storica Società Operaia di Pordenone: tel. 0434 520820 / info@somsipn.it

Info sul web: www.somsipn.it e sulle pagine social Facebook e Instagram.

In copertina : scena dalla precedente produzione 2023, “Il piccolo principe” (photo  Studio Profili Pordenone)

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE