• Sab. Mar 2nd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

La Salamandra, il magazine degli studenti trevigiani, festeggia 16 anni con una nuova app

DiRedazione

Dic 13, 2023

LA SALAMANDRA, IL MAGAZINE DEGLI STUDENTI TREVIGIANI, FESTEGGIA 16 ANNI CON UNA NUOVA APP

Nata nel 2007, da allora riunisce una rete sempre più estesa di realtà pubbliche e private che lavorano con e per i giovani a Treviso e in questo risiede la sua unicità.

Inizialmente rivista cartacea gratuita diffusa negli istituti superiori della provincia, dal 2021 è diventata digitale e ora si arricchisce dell’applicazione La Salamandra Treviso: vi si possono trovare le ultime uscite del giornale e de La Salamandra Baby, rivista gemella dedicata ai genitori dei bambini da zero a 11 anni, un esteso circuito di convenzioni, classifiche musicali e cinematografiche e molto altro.

Chi non conosce La Salamandra a Treviso? Il giornale gratuito cittadino dedicato ai ragazzi degli istituti superiori e agli universitari è una pubblicazione unica, che da 16 anni accompagna gli studenti con proposte e approfondimenti che riguardano le realtà che lavorano con e per i giovani, pubbliche e private, di tutta la provincia. E quest’anno si rinnova, introducendo la app La Salamandra Treviso, disponibile per Android e iOS, ricca di contenuti originali, come le ultime uscite del magazine e quelle della rivista gemella La Salamandra Baby, dedicata ai genitori dei bambini da zero a 11 anni, ma anche eventi, classifiche musicali e cinematografiche e, fiore all’occhiello del progetto, La Salamandra Pass, un circuito di convenzioni che raggruppa già oltre 30 attività locali della città e della provincia.

Nata nel 2007, la Salamandra rispondeva ad un obiettivo specifico: da un lato raggiungere gli studenti degli istituti superiori e delle università con contenuti positivi che incontrassero i loro interessi e le loro passioni e, dall’altro, mettere in rete enti e associazioni del territorio. Il magazine è così diventato un canale privilegiato per arrivare ad un target non facile da raggiungere e, allo stesso tempo, per dare spazio ai più giovani. Negli ultimi anni sono infatti triplicati gli articoli redatti dagli studenti.

Non solo, per i ragazzi di terza media, ogni autunno viene predisposta e distribuita a una trentina di istituti comprensivi La Salamandra – Speciale orientamento, un numero cartaceo stampato in oltre 4 mila copie e interamente dedicato alla scelta della scuola superiore, realizzato in collaborazione con la Rete Orienta Treviso, nel quale non mancano informazioni riguardanti gli open day e le attività di orientamento e i quadri orari di tutti gli indirizzi scolastici.

Nel 2012 la famiglia de La Salamandra si è ampliata con l’avvento de La Salamandra Baby, rivista dedicata questa volta ai genitori dei più piccoli, da zero a 11 anni, con l’intento di segnalare appuntamenti e novità, promuovere buone pratiche e creare una rete di enti ed associazioni del territorio attive con famiglie e mamme in attesa. Oggi la collaborazione è estesa a oltre 60 scuole primarie e più di 40 asili nido.

Dopo la pandemia una nuova svolta: nel 2021 si è detto addio alle riviste cartacee (tranne La Salamandra – Speciale orientamento, che continua ad essere stampata), fino a quel momento distribuite nelle scuole, ed entrambe sono diventate unicamente digitali. Nel 2022 le due riviste ottengono il patrocinio del Comune di Treviso.

Quest’anno il progetto si amplia ancora, con l’introduzione della app per Android e iOS La Salamandra Treviso, che nell’arco di pochissimi mesi ha già raccolto 600 iscritti. Nell’applicazione si può ritrovare tutto il “mondo” de La Salamandra: dalle ultime edizioni di entrambi i magazine a notizie, classifiche ed eventi riguardanti musica, sport, cinema. Ma il vero plus è il circuito di convenzioni in costante espansione, delle quali si può godere registrandosi gratuitamente all’app, attivando in tal modo la propria tessera virtuale “La Salamandra Pass”: sono già oltre 30 le attività che hanno aderito al progetto. L’app e tutti i progetti targati “La Salamandra” sono raggiungibili attraverso un “sito di benvenuto” raggiungibile all’indirizzo www.bit.ly/welcomeTV che offre un breve video introduttivo, i link alle due versioni Android e iOS dell’app, una guida all’utilizzo e informazioni sulle diverse iniziative.

“La Salamandra, in tutte le sue declinazioni, – spiega l’editore Paolo Binotto – rappresenta un progetto unico in provincia di Treviso: non esisteva nulla di simile quando è nato e non esiste oggi, a 16 anni di distanza. Eppure, rappresenta la risposta ad una forte esigenza dei più giovani e della Marca trevigiana. I primi attraverso La Salamandra possono dar voce alle proprie idee, farci sapere come la pensano. Scuole, enti e associazioni, invece, ci aiutano a informare in modo organico i ragazzi su cosa la città e la provincia offrano loro. Da 16 anni possiamo dire di promuovere il dialogo tra gli studenti e il territorio dando visibilità a tanti giovani del territorio capaci di proporsi come esempio positivo per i propri coetanei”.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE