• Gio. Mag 26th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

LE PAGELLE DI STERA : UDINESE vs TORINO 0-1

DiStera

Apr 10, 2021

LE PAGELLE DI STERA

UDINESE vs TORINO : 0 – 1
10/04/2021

MUSSO: 6
Quasi inoperoso per tutta la partita. Viene punito dal dischetto, non la sua specialità!
F R A S T O R N A T O

BONIFAZI: 6
Al centro del pacchetto difensivo fa del suo meglio senza sbavature.
L U C I D O

BECAO: 6
Risoluto e corretto, oggi al brasiliano non gli si può dire nulla.
A C U T O

SAMIR: 6
Rientro da titolare per il brasiliano che limita efficacemente il gioco avversario. Esce per Ouwejan.
R I S O L U T O

MOLINA: 5
Giornata sottotono per il giovane argentino. Non salta l’uomo e non riesce a rendersi propositivo. Per non parlare dell’occasione sprecata nel primo tempo.
A P P A N N A T O

DE PAUL: 6
Continua il rendimento da “normale” già visto nelle ultime giornate. Solo con alcune conclusioni dalla distanza il capitano prova a impensierire la retroguardia del Toro, ma poco altro.
A S E T T I C O

ARSLAN: 5
Pesa come un macigno sulla prestazione il fallo su Belotti in area. Nell’ora di gioco in campo non impressiona. Esce per Forestieri.
I N G E N U O S I S S I M O

WALACE: 6
Partita ordinata con le solite giocate essenziali ma prevedibili di conseguenza.
E L E M E N T A R E

STRYGER: 6
Titolare sulla fascia mancina, crea poco e difende bene. Esce per Nestorovski.
B A S I C O

PEREYRA: 6
Nettamente in calo rispetto alle prestazioni a cui ci aveva abituato il Tucu che si limita al compitino.
I M P R O D U T T I V O

LLORENTE: 5,5
Perno dell’attacco friulano, si limita al gioco di sponda. Di testa spreca una buona occasione e con i piedi non sa essere efficace. Esce per Okaka.
L E G N O S O


OKAKA: 5,5
Rileva Llorente ma vede pochi palloni.

FORESTIERI: 5,5
Entra al posto di Arslan ma non incide.

OUWEJAN: s.v.
Subentra a Samir nel vano tentativo di spingere sulla fascia.

NESTOROVSKI: s.v.
Da il cambio a Stryger e non vede palla.

IL MISTER: 5
Ritrova Samir nel giorno che non può schierare Nuytinck. Almeno tatticamente cambia nulla. Partono titolari Arslan e Stryger, che molto meglio di Walace e Zeegelaar avevano fatto a Bergamo. Torino che difende alla vecchia maniera, tutti dietro, pochi spazi per gli attaccanti. Prima di provare a cambiare aspetta di andare sotto e dopo un ora di gioco prova a dare la sveglia ai suoi mettendo Okaka e Forestieri. Ributta anche Ouwejan nella mischia per cercare di fare avanzare il baricentro del gioco dei suoi per poi indietreggiarlo in difesa e dare spazio a Nestorovski nel disperato e tardivo tentativo di raddrizzare una partita oramai compromessa.
I N S I C U R O

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

IMMATURI : 5
Terza sconfitta di fila. Si svegliano sempre quando ormai il risultato è compromesso. Troppo poco.

LA SINTESI: Manca la rabbia….
Sabato di calcio allo stadio Friuli. Friulani contro i granata nel night match (oggi in divisa verde pastello discutibile..). Bianconeri per uscire dall’empasse di due giornate senza punti, torinesi in cerca di punti salvezza dopo la buona prestazione nel derby contro la Juve. In campo l’ex Mandragora e in panchina l’ex Nicola. Partita giocata apertamente da entrambe le formazioni nei primi minuti con il Torino con Sanabria che spreca una ghiotta occasione al 20^ minuto. 29^ minuto, Rincon prova la conclusione al volo che viene deviata sopra la traversa dalla difesa friulana. Granata più pericolosi. 33^ minuto, confusione in area del toro e palla che finisce sui piedi di Molina per la più facile delle conclusioni : palla a lato, occasione clamorosa per sbloccare il risultato! Poco dopo De Paul fa partire un siluro che finisce di poco alto sopra la traversa. Partita che pare aumentare di ritmo. Pochi minuti e Milinkovic-Savic risponde no a RDP, che dalla distanza lo costringe a salvarsi in corner. Quasi allo scadere, poi, ottima palla sulla testa di Llorente che la manda ad impattare contro l’estremo difensore granata. Andava angolata meglio!! Fine di primo tempo in sostanziale parità, con minuti finali di marca bianconera! Si riparte con gli stessi 22 in campo nella prima frazione di gioco. Pereyra perde il tempo e spreca una ghiotta occasione costruita sull’asse Arslan-De Paul. Troppe occasioni sprecate in 5 minuti dai friulani, con Llorente che non finalizza un ottimo contropiede. Verdi si inventa una palombella per Belotti e Arslan lo abbatte goffamente, rigore ineccepibile. Va sul dischetto lo stesso Belotti che freddamente spiazza Musso per il vantaggio torinista. Girandola di cambi, dentro Zaza e Lukic per i granata, Okaka e Forestieri tra i friulani. Chiedono rigore i friulani per un fallo su Becao ma l’arbitro dopo consulto VAR dice che è palla al Torino!!!! Perplessità diffusa in area stampa! Udinese arrembante in cerca del pareggio, ma le idee sono molto confuse, manca la giusta determinazione, specie negli uomini più decisivi. Ouwejan prende il posto di Samir nel tentativo di spingere sulla fascia. Forestieri impegna Milinkovic-Savic a terra. Dentro Linetty per il toro. Esce Stryger per Nestorovski, l’Udinese le prova tutte ma mancano pochi minuti al termine della partita. Poche idee e molto confuse. Risultato scontato, ennesima sconfitta e decimo posto da dimenticare sistematicamente! Povero Paron POZZO!

TORINO : MILINKOVIC-SAVIC 6, IZZO 6.5, BREMER 7, BUONGIORNO 5, VOJVODA 6, RINCON 5.5(LUKIC 6), MANDRAGORA 6, ANSALDI 5.5, VERDI 6.5(LINETTY s.v.), SANABRIA 5(ZAZA 5.5), BELOTTI 7

Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi