• Gio. Mag 30th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

“L’EUROPA POSSIBILE: DA FARE E RIFARE” con MARCELLO VENEZIANI e MASSIMILIANO FINAZZER FLORY IL 21 OTTOBRE A TRIESTE

DiRedazione

Ott 16, 2023

SABATO 21 OTTOBRE A TRIESTE (SALA LUTTAZZI, ORE 11) L’INCONTRO CON IL FILOSOFO E SAGGISTA MARCELLO VENEZIANI, TERZO EVENTO DELLA RASSEGNA “LA RINASCITA DELL’EUROPA”, A CURA DI MASSIMILIANO FINAZZER FLORY, PROMOSSA E IN COLLABORAZIONE CON IL COMUNE DI TRIESTE.

«Un dialogo – anticipa il curatore Finazzer Flory – legato anche all’attualità delle ore che stiamo vivendo. La Storia è tornata a dividerci e non solo in Israele, con una domanda: ma l’Europa dov’è? Insieme a Marcello Veneziani, a Trieste, rifletteremo su religione, miti e potere».

Un incontro che si proietta sull’attualità degli accadimenti del nostro tempo e delle ultime ore, per metterli a fuoco attraverso un’indagine che parta da lontano: «dalle nostre origini, dalla tradizione, da cosa significa essere occidentali, e soprattutto da una riflessione sul ventesimo secolo, perché alla fine tutto ruota intorno al secolo breve», spiega il regista e attore Massimiliano Finazzer Flory, curatore della rassegna “La rinascita dell’’Europa” promossa in collaborazione e con il sostegno del Comune di Trieste. Sabato 21 ottobre il cartellone prosegue alle 11, nella Sala Luttazzi del Magazzino 26 in Porto Vecchio, con un appuntamento sul tema “L’Europa possibile: da fare e rifare”: una conversazione che vedrà protagonista, in dialogo con Massimiliano Finazzer Flory, il giornalista, filosofo e scrittore Marcello Veneziani, fresco autore per Rizzoli di “Vico dei miracoli. Vita oscura e tormentata del più grande pensatore italiano”. Sarà l’occasione per intrecciare una profonda riflessione: «perché la storia è tornata – osserva ancora Finazzer Flory   e non solo in Israele. In queste ore drammatiche l’incontro offrirà una scena per focalizzare sulla nostra storia, con uno spunto e una suggestione in più, anche alla luce dei fatti di Gaza: per dirla con Vico e con l’ultimo libro di Marcello Veneziani, la civiltà nostra, come la razionalità, si possono perdere. Scomparire cancellarsi… e allora, che fare?».

La rinascita dell’’Europa” è un poker di appuntamenti progettati per ricercare e rappresentare le nostre radici e la nostra storia, attraverso la filosofia greca, la tradizione cristiana, la letteratura. L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Quarto e ultimo incontro giovedì 23 novembre ore 18.30 sempre in Sala Luttazzi, con la proiezione del film di RAI Cinema “Altri comizi d’amore”, con la regia di Massimiliano Finazzer Flory e ispirato all’opera di Pier Paolo Pasolini: un documentario che esplora l’evoluzione sociale del sentimento amoroso, attraverso 53 storie di gente comune, alle prese con l’amore ai nostri giorni. Un cast dove ogni volto vuole essere una testimonianza, anche quando si tratta di volti noti, come Ornella Vanoni, Romina Falconi, Maria Rita Parsi.

Marcello Veneziani (1955) è autore di molti saggi di storia delle idee, filosofia civile e cultura politica, oltre che di testi letterari. Ha fondato e diretto riviste quali «L’Italia Settimanale» e «Lo Stato», e collaborato con diversi quotidiani e settimanali: attualmente è editorialista della «Verità» e di «Panorama». Tra le sue tante opere, Dante, nostro padre (Vallecchi) e Alla luce del mito, Nostalgia degli dei, Imperdonabili, La Cappa e Scontenti (editi da Marsilio). Tra le sue opere narrative Vivere non basta su Seneca (Mondadori), Vita natural durante dedicato a Plotino e il romanzo spirituale La leggenda di Fiore (editi da Marsilio).  Attore, regista e autore teatrale italiano (1964), Massimiliano Finazzer Flory drammaturgo, attore, regista di teatro e cinema, produttore. È uno dei massimi promotori della lingua italiana all’estero attualizzando con i suoi nuovi format la storia dell’arte. Ha rappresentato in oltre 30 Paesi del mondo le sue opere. Ha diretto diversi film per Rai Cinema come “Essere Leonardo da Vinci” pluripremiato negli Stati Uniti, “Ali Dorate” e “La Musa Inquieta” entrambi presentati durante la 76^ e 77^ Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2022 il film “Un coach come padre” e il film su Pier Paolo Pasolini “Altri Comizi d’Amore” sempre in collaborazione con RAI Cinema. Per Tim Vision ha realizzato e prodotto nel 2021 “DANTE, per nostra fortuna”. In teatro ha debuttato al Piccolo Teatro di Milano (2005). Nel corso della sua carriera ha allestito i suoi spettacoli e recitato in Teatri d’opera e luoghi musicali di rilevanza internazionale come: Teatro la Fenice – Venezia; Teatro Regio – Parma; Teatro San Carlo – Napoli; Teatro Verdi – Pisa; Teatro Petruzzelli – Bari; Teatro Verdi – Trieste. All’estero a New York, Washington, Miami, San Francisco, Chicago. A Brisbane (Australia), al Cairo, in Mongolia, in Kazakistan, in Russia e Giappone. Nella sua carriera si è incentrato a realizzare le biografie e spettacoli su grandi personaggi come: Virgilio, Rilke, Borges, Mahler, Manzoni, Collodi, Marinetti, Baudelaire, Leonardo da Vinci, Beethoven, Verdi, Dante Alighieri. È stato per dieci anni direttore artistico a Palazzo Barberini – Roma de “Il gioco serio dell’arte”. Dal 2004 al 2008 è stato direttore artistico del Duomo di Milano con “A passo d’uomo”, i grandi dialoghi che pongono a diretto confronto il pensiero laico e cristiano. Direzione artistica che si rinnova per il 2021 con il progetto “Dante in Duomo”, la lettura integrale della Divina Commedia nel Duomo di Milano conclusasi con l’onore di avere ricevuto una lettera di attenzione dalla Segreteria di Stato per conto del Santo Padre. E nel 2023 con il “Maggio Manzoniano” la lettura dei Promessi Sposi in Duomo di Milano in occasione del 150° anniversario dalla scomparsa di Alessandro Manzoni.

Numerose le onorificenze e gli incarichi istituzionali dal 2002 ad aggi con la medaglia d’oro alla carriera onorificenza che gli verrà conferita il prossimo 27 ottobre dalla Camera dei deputati a Palazzo Montecitorio. È consigliere del CDA della Fondazione Piccolo Teatro di Milano Teatro d’Europa.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE