• Dom. Gen 29th, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

LIGHT OF DAY live benefit made in Usa con Elliott Murphy e altri venerdì 2 Dicembre a Trieste

DiRedazione

Nov 28, 2022

LIGHT OF DAY BENEFIT

VENERDì 02 DICEMBRE 2022

ORE 20.30

SALA LUTTAZZI, MAGAZZINO 26 – PORTO VECCHIO TRIESTE (“Una luce sempre accesa”)

Appuntamento con The Light of Day Benefit Tour, il sound della East Coast americana a favore della ricerca sul Parkinson, SLA e Sclerosi Multipla, che per l’undicesimo anno torna a Trieste, venerdì 2 dicembre alle 20.30 alla Sala Luttazzi in Porto Vecchio (nell’ambito della rassegna “Una luce sempre accesa”).


Questa iniziativa riunisce splendidi musicisti per raccogliere fondi per la lotta contro il Morbo di Parkinson e non solo; è nata ad Asbury Park nel New Jersey, con il nome preso in prestito da una sferzante canzone di Bruce Springsteen (quasi sempre presente alla data finale), e ogni anno vede impegnati i migliori artisti della scena underground rock/folk/blues USA in un tour benefico che stabilmente arriva anche in Europa. (A Trieste, fa tappa grazie all’associazione Trieste is Rock/ Trieste Calling The Boss con il supporto di Good Vibrations e il Comune). 

Elliott Murphy – foto-David Godichaud

Negli anni molti grandi artisti sono arrivati nella data triestina per questa iniziativa benefica, ricordiamo: Jake Clemons, Willie Nile, Alejandro Escovedo, Israel Nash, James Maddock, Vini Lopez, Eddie Manion, Joe D’Urso, Bobo Rondelli…

mentre nel 2022 la line up sarà la seguente:

Elliott Murphy: Newyorkese, cantautore di culto e personaggio dalle varie contaminazioni musicali. Cresciuto nei club underground della Grande Mela con Lou Reed, New York Dolls, David Byrne e Patti Smith, ma in seguito avvicinatosi anche a Bruce Springsteen, suo grande amico e spesso con lui sul palco e nei dischi nell’arco della sua carriera. Salì anche sul palco dello Stadio Rocco a Trieste nel 2012 con Bruce!

Joe D’Urso: musicista del New Jersey, di orgogliose radici italiane, ritorna entusiasta a Trieste, per un concerto tutto sudore e passione; musica che non poco deve ai Wallflowers e ai Counting Crows ma con la travolgente energia che lo contraddistingue.

Miss Emily: cantautrice canadese che da anni affascina Canada, Usa e Regno Unito con la sua musica che racchiude avventure mozzafiato tra ritmi blues, jazz e rock‘n’roll.

Ben Arnold: Leader della rock band di Philadelphia, gli US Rails, prosegue in parallelo la carriera solista con parecchi album all’attivo. Trascinante e grintoso, con una voce che ricorda il miglior John Hiatt.

Jeffrey Gaines: Cantautore di Philadelphia e molto noto nella East Coast, sulla scena dal 1992, autore di ballate avvolgenti rese personalissime grazie a una voce calda ed espressiva.

Con loro, in apertura:

Rob Dye: musicista del New Jersey, che mescola rock, country, gospel mantenendo sempre la vera essenza di ogni genere.

Peace & Love Brotherhood: Duo triestino chitarra/batterie tutto da sentire con protagonisti Jacopo Tommasini e Jimmy Bolco.

L’intero incasso verrà devoluto in beneficenza, parte alla “Light Of Day Foundation” USA per la lotta contro la malattia di Parkinson, le Sindromi Extrapiramidali e le Demenze.

❚ TICKETS ❚

I biglietti sono disponibili presso:

– Ticketpoint, Corso Italia 6/c, Trieste

(per prenotare i biglietti soci scrivere mail a: associazione.tsrock@gmail.com)

– Online: https://biglietteria.ticketpoint-trieste.it/dettaglio…

Di seguito i prezzi:
– SOCI TRIESTE IS ROCK: 20 euro
– NON SOCI: 25 euro

******************
PER INFORMAZIONI:
www.triesteisrock.it
www.good-vibrations.it
********************

In copertina : LIGHT OF DAY TRIESTE 2019

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi