• Dom. Gen 29th, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

L’omaggio a LYNCH & BADALAMENTI comincia domani 23 gennaio al Visionario: sullo schermo STRADE PERDUTE in versione restaurata!

DiRedazione

Gen 22, 2023

LYNCH & BADALAMENTI 

Tre film di culto per celebrare uno dei
più affascinanti sodalizi artistici della storia!

Si comincia domani lunedì 23 gennaio con il restauro di
Strade perdute. Introduce Roberto Calabretto,
docente all’Università degli Studi di Udine

UDINE – La recente scomparsa di Angelo Badalamenti e il magnifico restauro 4K di Strade perdute di David Lynch hanno ispirato al Visionario l’idea per una doppia dedica, intitolata semplicemente Lynch & Badalamenti. Ma di “semplice”, in quel sodalizio stravagante e leggendario, non c’è mai stato proprio nulla! Due artisti giganteschi e un tributo che partirà domani lunedì 23 gennaio con il nuovissimo restyling digitale di Strade perdute (1997), supervisionato e approvato dallo stesso Lynch! La proiezione delle ore 20.00 sarà introdotta da Roberto Calabretto (docente all’Università degli Studi di Udine).

Telefonare a casa propria e scoprire che a rispondere è l’uomo che vi sta davanti in quel momento. Ascoltare il citofono di casa e sentire la propria voce affermare che un tizio è morto. Cambiare personalità a metà film e vedere un mondo che possiede lo stesso lessico ma un’altra sintassi. Strade perdute è tutto così, un film che si presenta scintillante e dark, impaginato come un catalogo di moda, ma attraversato da ogni tipo di paradosso logico. Il film più sofferto e instabile di Lynch.

L’omaggio a Lynch e Badalamenti proseguirà lunedì 30 gennaio con il restauro di Mulholland Drive (2001) e in chiusura, lunedì 6 febbraio rivedremo, Cuore selvaggio (1990).

Per maggiori informazioni sulla programmazione e per acquistare i biglietti online consultare il sito www.visionario.movie oppure facebook.com/VisionarioUdine.

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi