• Sab. Mar 2nd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

MUSIKE – Il Nuovo Balletto di Toscana con “Il Regno delle Ombre” il 3 novembre al Teatro Ferrari di Camposampiero (PD)

DiRedazione

Ott 31, 2023

Venerdì 3 novembre, ore 21.00

Camposampiero (PD), Teatro Ferrari

Nuovo Balletto di Toscana
Bayadère

Il Regno delle Ombre

Balletto in un atto per 12 danzatori

di Ludwig Minkus e Michele Di Stefano

Coreografia Michele Di Stefano

Musica Ludwig Minkus

Musiche originali Lorenzo Bianchi Hoesch

Costumi Santi Rinciari

Luci Giulia Broggi

Danzatori Cristina Acri, Matteo Capetola,
Francesca Capurso, Carmine Catalano,
Alice Catapano
, Beatrice Ciattini,
Matilde Di Ciolo, Veronica Galdo,
Mattia Luparelli, Aldo Nolli,
Niccolò Poggini, Paolo Rizzo

Ingresso gratuito con prenotazione sul sito www.rassegnamusike.it fino ad esaurimento posti

L’atemporalità del classico.

Il Nuovo Balletto di Toscana porta a Musikè “Il Regno delle Ombre” firmato da Michele di Stefano

L’arte coreutica sarà protagonista dell’appuntamento di venerdì 3 novembre, al Teatro Ferrari di Camposampiero (PD), nell’ambito della dodicesima edizione di Musikè, la rassegna di musica, teatro, danza promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Il Nuovo Balletto di Toscana, compagnia che vanta un rapporto consolidato, tra gli altri, con il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, La Fenice di Venezia e il Teatro Regio di Parma, rivisiterà in chiave contemporanea uno dei pezzi più celebrati dalla danza classica: Il Regno delle Ombre.

La coreografia commissionata dal NBDT porta la firma prestigiosa di Michele Di Stefano, Leone d’Argento per l’innovazione alla Biennale di Venezia 2014 e vincitore, nel 2021, del premio Danza&Danza per la miglior produzione italiana.

Il balletto, spesso rappresentato come pezzo a sé stante, è originariamente contenuto nel terzo atto della Bayadère di Marius Petipa, storia di amore, morte e vendetta ambientata in India, su musica del compositore austriaco Léon Minkus, andata in scena per la prima volta il 23 gennaio 1877 a San Pietroburgo.

Cogliendo l’atemporalità del classico e allontanandosi dall’esotismo, dai bramini e pascià della Bayadère ottocentesca, Di Stefano rilegge l’opera di Petipa,concentrandosi su una visione che esula dal contesto e che si apre al puro movimento, astratto e lucido nella sua semplicità formale, per restituire all’allucinazione la sua vera natura psichedelica.

«Pensato per un ensemble di talenti giovanissimi, questo nuovo “Regno delle Ombre” così misteriosamente carico di suggestioni – racconta il coreografo Michele Di Stefanoappartiene ai tempi eccezionali che stiamo vivendo, perché fa riferimento a qualcosa di perduto e a qualcosa di possibile allo stesso tempo, qualcosa che riguarda la presenza dei corpi e l’intreccio delle loro traiettorie, in uno spazio che non è più soltanto un al di là, ma è un presente che chiede di essere reinventato con delicatezza e passione».

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

sul sito www.rassegnamusike.it

fino ad esaurimento posti

Per informazioni

info@rassegnamusike.it
www.rassegnamusike.it

Profili

Il Nuovo Balletto di Toscana è una struttura produttiva di rigoroso impianto professionale con un organico artistico di media proporzione, formato da 12/14 danzatori. Il programma artistico attuale della compagnia fiorentina, anche grazie a una équipe di collaboratori e autori di fama, a fianco di Cristina Bozzolini, richiama una costante e coerente linea culturale con l’affermazione del primato della coreografia contemporanea e una pluralità di linguaggi espressivi. Dal 2017 vanta un rapporto consolidato con il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, con la rappresentazione di balletti a serata come La Bella Addormentata di Diego Tortelli e la Cenerentola di Jiri Bubenicek e la partecipazione all’interno di alcune opere. Le collaborazioni del NBDT si estendono anche ad altri prestigiosi teatri italiani, tra cui La Fenice di Venezia e il Teatro Regio di Parma.

Michele Di Stefano è coreografo e fondatore di mk, gruppo che opera attraverso diversi formati e collaborazioni ed è considerato uno dei più vivaci della scena italiana. Leone d’Argento per l’innovazione nella danza 2014 e premio Nico Garrone 2018, Di Stefano è autore di lavori quali Robinson, Il giro del mondo in 80 giorni, Parete Nord, Quattro danze coloniali viste da vicino, Grand Tour, Maqam e Bermudas (premio Danza&Danza come miglior produzione italiana 2018 e premio UBU 2019 come miglior spettacolo di danza nella versione Bermudas_forever). Alla circuitazione degli spettacoli affianca una intensa attività di conferenze, laboratori e proposte sperimentali.

Musikè è una rassegna promossa e organizzata dalla
Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Programmazione artistica e coordinamento

Alessandro Zattarin

Supporto organizzativo

Claudio Ronda

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE