• Mer. Apr 17th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Palmanova, Lunedì di Pasquetta sui Bastioni

DiRedazione

Mar 23, 2024

Attività e sport all’aria aperta, giochi e laboratori,

chioschi enogastronomici, visite guidate e mercato straordinario

Tellini: “In migliaia si godono questo inizio di primavera a Palmanova”

Savi: “Novità di quest’anno, la Sala Video Multimediale”

Dai Bastioni fino alla Piazza, Palmanova si prepara per l’edizione 2024 della Pasquetta sui Bastioni. Lunedì 1 aprile, dalle 10 di mattina in poi, pic-nic sui Bastioni, il mercato in Piazza, le visite guidate oltre ad attività e sport all’aria aperta immersi nel Parco Storico dei Bastioni UNESCO. Sul sito del Comune di Palmanova (www.comune.palmanova.ud.it) il programma completo.

Sui prati tra Porta Udine e  Porta Cividale, si potrà trascorrere una Pasquetta nella natura e nella storia, gustando un pranzo tra giochi, laboratori, spettacoli, sport, danze e musica. Oppure tre diversi percorsi di visite guidate, anche dedicate ai bambini, per scoprire la Fortezza di Palmanova. O anche una passeggiata in Piazza Grande tra spettacoli itineranti, bancarelle del Mercato, dell’antiquariato e hobbistica e la scoperta di Palmanova con la Sala Video Multimediale di Borgo Udine 4.

Per ogni informazione è possibile contattare l’Info Point Palmanova PromoTurismo FVG: info.palmanova@promoturismo.fvg.it  Tel. 0432 92 48 15.

“Ogni anno migliaia di persone vengono a godersi questo inizio di primavera a Palmanova. Molte famiglie approfittano di questi ampi, attrezzati e curati spazi verdi per divertirsi, giocare e trascorre una giornata all’aria aperta. Vedere i Bastioni UNESCO così vivi e pieni di gente è uno spettacolo unico. Di anno in anno la Pasquetta a Palmanova registra un costante incremento di presenze, persone che apprezzano la città stellata ele attività che qui vengono realizzate”, il Sindaco di Palmanova Giuseppe Tellini.

E aggiunge Silvia Savi, assessore a cultura e turismo: “Palmanova a Pasquetta offre un’ampio panorama di attività, tra cui anche diverse visite guidate, anche a luoghi spesso chiusi al pubblico, come il Labirinto del Leone o le Lunette Napoleoniche. Novità di quest’anno, la Sala Video Multimediale di Borgo Udine 4, dove poter vivere un viaggio virtuale nella Fortezza, tra personaggi storici e un plastico 1:1000 della città mappato e illuminato. A questo si uniranno spettacoli, anche per bambini, laboratori, musica, sport, danze, nonché il buon cibo con lo stand della Pro Palma e l’offerta dei ristoranti cittadini. Alle associazioni cittadine che collaborano alla Pasquetta deve andare il nostro ringraziamento, con la consapevolezza che il tessuto associativo cittadino è molto forte, competente e organizzato”.

Tutti possono organizzarsi in autonomia con cibi e bevande, coperte, tavoli e sedute. Non possono essere accesi fuochi liberi (solo griglie con piedi), avendo cura di non lasciare traccia e dotandosi di adeguato metodo d’estinzione. Il pic-nic sui Bastioni potrà anche essere gustato con carne grigliata, patate fritte, panini e bevande dello stand gastronomico della ProPalma, presente sui Bastioni. Qui saranno in vendita piatti caldi di carne, patate fritte, panini vegetariani o con salsiccia, bevande, vino e birra. Sempre sui Bastioni tra Porta Udine e Porta Cividale, laboratori didattici per bambini di mosaico, aquiloni, tessitura, danze popolari e giochi di legno oltre alla Fattoria didattica (prenotazioni Infopoint ProPalma oppure www.propalma.it). Non mancheranno spettacoli di Bolle di sapone, danze, musica e canti con melodie cantate e danzate della tradizione popolare e dalla musica balcanica, minipartite di pallavolo, percorsi Nordic Walking e corsa.

In Piazza Grande, il tradizionale mercato del lunedì si amplierà per Pasquetta accogliendo anche il mercatino dell’antiquariato con oggettistica d’altri tempi e la mostra mercato artigianale degli hobbisti. Nella Sala Video Multimediale “Visit Palmanova” in Borgo Udine 4, i visitatori incontreranno quattro personaggi che hanno segnato le vicende della città stellata, video aerei e ricostruzioni storiche. Inoltre un plastico 1:1000 della Fortezza accompagnerà, attraverso un’illuminazione mappata, alla comprensione della articolata struttura difensiva. Ingresso gratuito ogni ora. Durata circa 40 minuti. Sempre in Piazza, sarà proposto uno spettacolo itinerante di un clown che divertirà non solo i più piccoli con mini performance di clowneria, giocoleria e arte varia. Piatti tipici nei ristoranti e bar cittadini, negozi aperti

Infine il ricco programma di visite guidate. Alle ore 10 e 11, con partenza da Infopoint ProPalma sui Bastioni, caccia al tesoro nel labirinto di canne di bambù di oltre 6.000 mq alla ricerca dei 6 indizi che permetteranno il ritrovamento del rarissimo leone di Venezia scampato alla furia distruttrice di Napoleone.

Dalle ore 10.30, con partenza sempre da Infopoint ProPalma sui Bastioni, la visita a Bastione Donato con spettacolo di bolle, tra Fortificazioni, Porta Udine, Acquedotto e cascatelle, galleria di Sortita e Bastione Donato e spettacolo di bolle Ilenia bubble show.

Dalle ore 14.30, visita a Fortificazioni, Porta Udine, Acquedotto e cascatelle, galleria di Sortita e Bastione Donato. Alle ore 15 e 16, con partenza da Infopoint di Borgo Udine 4, Piazza, visita a Fortificazioni, Porta Aquileia, fossato e Lunetta Napoleonica de “Gli Amici dei Bastioni” con gallerie sotterranee

Una Pasquetta anche amica dell’ambiente e sensibile alle tematiche del cambiamento climatico. La ProPalma quest’anno ha aderito al Bando regionale Ecofesta, un’iniziativa che invita alla sostenibilità sul territorio e alla sensibilizzazione sul tema ecologico. Come da direttive saranno utilizzate solo posate compostabili, le bevande saranno alla spina e i bastioni saranno tutelati attraverso precise regole sullo smaltimento dei rifiuti prodotti. In un’ottica sostenibile la ProPalma invita a raggiungere il luogo di Pasquetta in bicicletta per contrastare l’inquinamento e offrirà un buono sconto ai ciclisti. 

Il Museo della Grande Guerra e della Fortezza di Palmanova sul Dongione di Porta Cividale, nella giornata di lunedì 10 aprile, sarà aperto dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 (ingresso gratuito).

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE