• Mer. Apr 17th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

PREMIO LiNUTILE DEL TEATRO – due serate tra Poker e uomini con la testa da pesce – Venerdì 22 marzo e domenica 24 marzo 2024

DiRedazione

Mar 21, 2024

La Mia Opera Prima
XI Edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro»

Teatro de LiNUTILE, Padova
2 febbraio – 24 marzo 2024

Al Teatro de LiNUTILE due serate tra Poker e uomini con la testa da pesce

Si avvia a conclusione la XI Edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro». Venerdì 22 marzo alle 21.00 in scena “La notte del Poker” di Zaccaria Ghazal. Domenica 24 marzo alle 19.00 “mise en espace” dell’opera vincitrice della Sezione Autori: “Via la luce dai nostri occhi” di Emanuele Maria Russo.

Giunge a conclusione la XI Edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro» organizzata dal Teatro de LiNUTILE con contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova. Un premio che quest’anno ha visto i giovani prendere il controllo: sono stati ragazzi e ragazze under25 a scrivere e ideare i nuovi progetti proposti e sono stati gli attori e le attrici della Compagnia Giovani de LiNUTILE ad organizzare e scegliere gli spettacoli per coinvolgere i loro coetanei come spettatori.

«Attraverso questa nuova edizione del Premio – raccontano Marta Bettuolo e Stefano Eros Macchi, fondatori e direttori del Teatro de LiNUTILE –   volevamo portare avanti una missione iniziata ormai da diversi anni: offrire sempre più occasioni alle giovani generazioni di mettersi in gioco e invogliarli ad essere vero motore di cambiamento, dare voce ad un nuovo fermento artistico in ambito teatrale e  suggerire nuovi spazi dove potersi esprimere attraverso questa antica arte».

Zaccaria Ghazal

“La notte del Poker” di Zaccaria Ghazal, in scena venerdì 22 marzo alle 21.00, è una tragicommedia corale. Al centro della vicenda un gruppo di amici che si incontrano a giocare a poker, portando con sé le loro contraddizioni, i loro vizi, e la loro incapacità di essere sinceri con gli altri e con sé stessi. Le verità di cui sono portatori si trasformeranno via via in tessere di un puzzle che andrà a comporre una realtà ben più macabra. Nato a Padova nel 2001, Zaccaria Ghazal si è appassionato al mondo del teatro e della scrittura teatrale fin da piccolo. Entrato dopo la Maturità nella Compagnia Giovani de LiNUTILE ha partecipato come attore alle rappresentazioni de “La croce”, “I non umani” e a letture e performance. Nel 2022 ha scritto la commedia “Le prove generali”.

Domenica 24 marzo alle 19.00, l’ultimo appuntamento della XI edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro», vedrà la messa in scena, in forma di mise en espace, dalla Compagnia Giovani de LiNUTILE del testo vincitore del bando “La Mia Opera Prima – Sezione autori”:  “Via la luce dai nostri occhi”. L’opera, scritta da Emanuele Maria Russo, giovane diplomato come attore al Teatro Biondo di Palermo, vede protagonisti due amici che amano girare video in luoghi abbandonati. Muniti di torce e tutto il necessario per accamparsi, all’interno di un tunnel che sembra essere infinito, al terzo giorno di cammino incontrano una ragazza. Da quel momento prenderanno corpo dubbi, tradimenti e uomini con la testa da pesce.

L’XI Edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro» è realizzata con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova (Concessione di contributi per iniziative culturali – anno 2023).

Biglietto unico: 10 €
Biglietto ridotto under 25: 8 €

Prenotazioni e informazioni
www.teatrodelinutile.com
info@teatrodelinutile.com
049.2022907

In copertina : Emanuele Maria Russo

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE