• Mar. Mag 28th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

PREMIO VIVERE A SPRECO ZERO: PARTE OGGI, GIORNATA INTERNAZIONALE DIRITTI INFANZIA E ADOLESCENZA, LA SPRECOMETRO CHALLENGE PER LE SCUOLE ITALIANE!

DiRedazione

Nov 20, 2023

ROMA – A tutto “green”, con una categoria che guarda ai giovani e giovanissimi delle generazioni Alpha e Zeta e che si lega strettamente ai temi dello sviluppo sostenibile: il Premio Vivere a spreco zero riparte oggi – lunedì 20 novembre, Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza –  con un nuovo contest progettato per le scuole, la Sprecometro Challenge che sarà di scena per tutto l’anno scolastico 2023 – 2024 e scandirà i prossimi mesi con le sue sfide avvincenti per gruppi classe e gruppi scuola, in direzione di un traguardo “iconico” dello sviluppo sostenibile, la Giornata  mondiale dell’Ambiente, 5 giugno 2024, festa di Premiazione dei vincitori ma anche il momento per festeggiare e ringraziare tutti i partecipanti. Testimonial d’eccezione e guida ideale della Sprecometro Challenge sarà uno dei volti più noti e familiari alle studentesse e agli studenti di tutta Italia, il “prof.” Della TV Italiana Andrea Maggi, star del “Collegio”di Rai2 e protagonista anche di un programma cult di Rai3, “Splendida cornice”. «È stato Ambasciatore di buone pratiche per la campagna Spreco Zero nel corso di un intenso 2023, siamo felici di avere al nostro fianco Andrea Maggi, straordinario divulgatore e comunicatore, anche per la Sprecometro Challenge al via in queste settimane, per un intero anno scolastico – spiega il fondatore della campagna Spreco Zero Andrea Segrè, direttore scientifico dell’Osservatorio Waste Watcher International – Insieme saluteremo e presenteremo di volta in volta le nuove scuole in gara, che si ritroveranno protagoniste sul sito e i social della campagna Spreco Zero. La sfida diventerà così una sorta di App-reality, nella quale saranno monitorati e raccontati i progressi di ogni scuola, per approdare insieme al traguardo finale e proclamare i campioni della prima Sprecometro Challenge 23-24. Non un obiettivo astratto, dunque, ma azioni concrete da individuare, evidenziare e replicare, perché entrino sempre più diffusamente nel quotidiano di noi tutti: siamo entrati in un conto alla rovescia serrato in vista del 2030 e degli Obiettivi di sostenibilità che impegnano il pianeta, è importante dare un forte segnale per coinvolgere innanzitutto le giovani generazioni, chiamate a raccogliere il nostro testimone nella difesa della salute della terra».

Sprecometro Challenge si apre ufficialmente oggi, lunedì 20 novembre, giornata individuata come simbolica per il diritto dei giovani a vivere in un mondo sempre più sostenibile, anticipando la 12^ edizione del Premio Vivere a Spreco Zero, i piccoli “Oscar” per la sostenibilità promossi come sempre dalla campagna Spreco Zero di Last Minute Market. Tante le categorie anche per l’edizione 2024 ai nastri di partenza, come sempre focalizzata sulla sensibilizzazione per gli sprechi alimentari e idrici, con particolare attenzione agli sprechi nell’ortofrutta e all’innovazione per lo sviluppo sostenibile, e con uno speciale focus dedicato alla saggistica per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso i libri. Da oggi, dunque, sul sito www. sprecozero.it tutte le scuole potranno manifestare la propria disponibilità a concorrere al contest che rientra nei percorsi di educazione alimentare della campagna Spreco ZeroLa “sfida” è rivolta alle Scuole italiane di ogni ordine e grado che vorranno attivare uno o più Gruppi nell’applicazione Sprecometro, scaricabile per Ios e Android. Sprecometro consente di registrare gli sprechi quotidiani valutando anche l’impatto economico e ambientale, e permette di accedere ai contenuti di educazione alimentare per monitorare i progressi nel tempo ottenuti dalla riduzione degli sprechi alimentari anche attraverso un punteggio. Sarà dunque un avvincente “App-reality” quello che coinvolgerà le scuole in gara, introducendo via via i nuovi concorrenti in un’ideale staffetta che coinvolgerà studentesse e studenti di tutta Italia. Il Premio della Sprecometro Challenge andrà alle scuole che sono riuscite a produrre la maggiore riduzione di spreco pro capite, e quindi a ridurre l’impatto ambientale ed economico degli iscritti al Gruppo. Nel corso della Challenge saranno organizzate call di allineamento e approfondimento dei contenuti della app, in modo da fruirne al meglio anche per gli approfondimenti in chiave di prevenzione degli sprechi e potenziamento delle buone pratiche di educazione alimentare. Gran finale con il Challenge Award di premiazione, in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente – 5 giugno 2024 – un appuntamento rivolto ai vincitori ma anche a tutti i partecipanti. Nell’occasione sarà premiato il Gruppo classe più virtuoso, con prodotti alimentari sostenibili e ad alta qualità nutrizionale offerti dalle aziende partner dello Sprecometro.

Dettagli e aggiornamenti: www.sprecozero.it

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE