• Gio. Mag 30th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

S.Biagio di Callalta: alle medie dell’Istituto comprensivo approvato l’indirizzo musicale, da settembre 2024

DiRedazione

Apr 23, 2024

ALL’IC DI S.BIAGIO DI CALLALTA APPROVATO L’INDIRIZZO MUSICALE

Alle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto comprensivo dall’anno scolastico 2024/25 le famiglie potranno scegliere questo nuovo indirizzo curricolare. “Un importante risultato per la nostra comunità e per i nostri ragazzi in formazione” – commentano dall’Amministrazione comunale.

In ambito didattico, l’innovazione è oramai un fattore strutturale, per fornire alle famiglie un’offerta formativa al passo coi tempi, in grado di rispondere ai nuovi bisogni educativi. Per questo a San Biagio di Callalta è stata appresa con particolare entusiasmo la notizia che l’Ufficio scolastico territoriale di Treviso ha accolto la richiesta dell’Istituto comprensivo di istituire l’indirizzo musicale all’interno della scuola secondaria di 1° grado.

“Come Amministrazione comunale crediamo molto in questa nuova proposta didattica – spiegano la sindaca Valentina Pillon e l’assessore all’Istruzione e alle Politiche educative di S.Biagio, Elena Pagotto – per questo ringraziamo il dirigente dell’IC, Samuele De Bettin, e il suo staff per l’impegno profuso per portare a casa questo obiettivo prestigioso, che darà l’opportunità a quanti lo desiderano di studiare in modo approfondito, fin dalle scuole medie, uno strumento musicale a scelta fra pianoforte, chitarra, violino e percussioni. Questo sarà il primo passaggio per la costituzione di un’orchestra d’istituto, che in altre realtà ha portato risultati importanti per tutta la comunità, non solo per i ragazzini e le famiglie direttamente coinvolte nella proposta artistico-culturale”.

Anche il dirigente scolastico Samuele De Bettin è giustamente soddisfatto del nuovo indirizzo musicale che sarà attivato all’interno del suo IC fin da settembre 2024. “Si tratta di un ampliamento dell’offerta didattica di alto profilo e di comprovata efficacia nello sviluppo umano della persona, per questo siamo molto contenti dell’opportunità che ci è stata concessa. L’iter per arrivare fino a qui, – spiega – è stato piuttosto lungo, iniziato già lo scorso anno con un sondaggio presso le famiglie, per capire i loro desiderata. Con le iscrizioni alla scuola media abbiamo raccolto 25 domande per l’indirizzo musicale, che è previsto dall’ordinamento del Ministero dell’Istruzione e del Merito. In virtù delle iscrizioni, ci sono stati assegnati quattro docenti specializzati, uno per ogni strumento. A livello operativo, gli studenti dell’indirizzo musicale non saranno riuniti in un’unica sezione, bensì sarà costituita una classe articolata, con elementi che frequentano le secondarie di 1° grado di S.Biagio e Zenson. Le tre ore aggiuntive settimanali dell’indirizzo musicale, si svolgeranno in orario pomeridiano, nel plesso di S.Biagio”.

Nello specifico, l’indirizzo musicale prevede lezioni strumentali singole e collettive, teoria e lettura della musica, musica d’insieme. A maggio l’IC organizzerà degli esami orientativo attitudinali per gli studenti iscritti al nuovo indirizzo, per valutarne il livello di preparazione ed eventualmente orientarli rispetto alla scelta dello strumento.

In copertina : da sx assessore Elena Pagotto con dirigente Simone De Bettin

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE