• Mar. Feb 27th, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Sabato 1 aprile l’ultima visita guidata alla mostra “La scultura nelle raccolte del Museo Revoltella” : proseguono gli incontri a corredo

DiRedazione

Mar 31, 2023

“Da Canova al XXI secolo”: proseguono gli incontri e le visite guidate a corredo della mostra “La scultura nelle raccolte del Museo Revoltella”

Si conclude domani, sabato 1 aprile alle ore 17.00, la serie di visite guidate alla mostra “La scultura nelle raccolte del Museo Revoltella. Da Canova al XXI secolo”, il grande evento espositivo che celebra i 150 anni dalla fondazione del Museo triestino, la più antica Galleria pubblica in Italia specificamente dedicata all’arte moderna. A guidare i visitatori alla scoperta delle circa sessanta opere in mostra è Susanna Gregorat, conservatore del Museo Revoltella e curatrice della mostra.

Una preziosa occasione per ammirare al meglio il suggestivo percorso che si snoda attraverso i sei piani del Museo e valorizza lo straordinario patrimonio scultoreo custodito dal Revoltella: un’ampia varietà di opere in marmo, pietra, bronzo, terracotta, cera, ceramica, legno e tessuto che si estende temporalmente dal Primo Ottocento fino al 2003, dal bozzetto in gesso di Antonio Canova per la statua di Napoleone alle opere di Lydia Predominato, fra i protagonisti della cosiddetta Fiber Art o Soft Sculpture, passando per le sculture di Pietro Magni, Attilio Selva, Marcello Mascherini, Arnaldo Pomodoro e molti altri.

Continua invece, a corredo della mostra, la serie di incontri che ne svela gli aspetti più originali e curiosi. 

Mercoledì 5 aprile Federica Moscolin, responsabile della Biblioteca d’arte “Sergio Molesi” del Museo, illustra al pubblico alcune importanti novità sulla decorazione di Palazzo e Villa Revoltella.

Mercoledì 12 aprile è la volta di un appuntamento dedicato ai significativi interventi di restauro realizzati per l’occasione, elemento imprescindibile del programma di valorizzazione della raccolta scultorea. Giovanna Nevyjel, di Restauri d’arte, è la relatrice dell’incontro “Il restauro della Ninfa Aurisina: le sculture e i percorsi d’acqua nelle sfumature del marmo ritrovato”.

A chiudere il calendario degli incontri, mercoledì 19 aprile, è Giuliana Fisicaro, aiuto conservatore del Museo Revoltella, protagonista del talk dedicato a “Gli allievi dell’Accademia di Carrara al Palazzo di Pasquale Revoltella, splendido mecenate delle arti del suo tempo”.

Tutti gli incontri hanno inizio alle ore 17.30 e sono a ingresso libero.

La mostra può essere visitata fino al 25 aprile con il seguente orario: tutti i giorni, escluso il martedì, dalle 09.00 alle 19.00. Il biglietto è compreso in quello d’ingresso al Museo (intero € 7,00 / ridotto € 5,00).
Per informazioni: revoltella@comune.trieste.it / www.museorevoltella.it.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE