• Ven. Mar 1st, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Sabato 29 aprile – Closing Night – Full River Red: il Far East Film Festival 25 si chiude sotto il segno di Zhang Yimou!

DiRedazione

Apr 28, 2023

Sabato 29 aprile – Closing Night

Full River Red: il Far East Film Festival 25 si chiude sotto il segno di Zhang Yimou!

A mezzanotte saranno annunciati i vincitori degli Audience Awards 2023.

UDINE – Il Far East Film Festival 25 si chiude, dopo nove intensissime giornate, sotto il segno del grande Zhang Yimou: è di scena la World Festival Premiere di Full River Red, il suo ultimo capolavoro! Un sofisticato kolossal in costume, ambientato durante la dinastia cinese Song, che mescola mistero, umorismo e azione. La matrice è letteraria (il film è ispirato a un famoso testo poetico e patriottico, da cui prende il titolo), i dialoghi sono veloci e pungenti, la colonna sonora techno-rock gioca di contrappunto con le sequenze girate nelle viuzze degli antichi villaggi. Insomma: stiamo parlando di Zhang Yimou! Corre l’anno 1146 e una ribellione fermenta nel popolo Jin contro l’Imperatore, che convoca una delegazione dei ribelli ad un incontro con il primo ministro Qin Hui. Ma due ore prima del cruciale incontro il rappresentante dei Jin viene assassinato e la lettera che portava per l’Imperatore viene trafugata… Full River Red, tanto emozionante quanto spettacolare, è difficilmente classificabile in termini di genere: sembra racchiudere elementi di tutti i film diretti da Zhang Yimou e gli spettatori potranno divertirsi a individuarli!

Se la Closing Night farà calare il sipario del FEFF 25 con l’annuncio dei vincitori degli Audience Awards 2023 (allo scoccare della mezzanotte, come tradizione), anche l’ultima giornata offrirà una serie di appuntamenti davvero imperdibili: dal primissimo Tora-san di Yamada Yoji, scelto personalmente dal Gelso d’Oro Baisho Chieko per il pubblico fareastiano, alla prima italiana del potente documentario Aum: the Cult at the End of the World di Ben Braun e Yanagimoto Chiaki (ricordate l’orrendo attentato alla metropolitana di Tokyo?), dal restauro di A Moment of Romance di Benny Chan (cuore e azione con un giovane Andy Lau!) fino all’anteprima mondiale di Everyphone Everyday di Amos Why. Un’acuta e tragicomica riflessione sul l’uso e l’abuso dello smartphone con tutto ciò che ne consegue.. se lo dimentichi a casa prima di iniziare la giornata!

feff@cecudine.org

Tutta l’ultima giornata minuto per minuto!

TEATRO NUOVO

Ore 9.30

TORA-SAN, OUR LOVABLE TRAMP

Regia di YAMADA Yoji

(Giappone, 1969)

C’era una volta, c’è e sempre ci sarà Tora-san! Con più di 50 film, la saga del tenero venditore ambulante ha raccontato (e continuerà a raccontare) il Giappone. La trama? Dopo vent’anni, Tora-san torna a casa e si riunisce con la sorella minore Sakura (una raggiante Baisho Chieko!), ormai una giovane e bella donna. Quando un operaio si ripromette di conquistarla, Tora-san mette in moto una serie di maldestri piani di sabotaggio…

Ore 11.00

FEFF TALK

Due gli approfondimenti di questa mattina: il primo è dedicato al nuovo cinema hongkonghese, l’altro al cinema giapponese.

Ore 11.15

AUM: THE CULT AT THE END OF THE WORLD

Regia di Ben BRAUN, YANAGIMOTO Chiaki

(USA, 2023)

Un potente debutto alla regia per Ben Braun e Chiaki Yanagimoto. Al centro del racconto quella che nel 1984 nasce a Tokyo come una scuola di yoga, per poi diventare la pericolosa organizzazione terroristica dedita al culto apocalittico Aum Shinrikyo. Ricordate l’attacco del 1995 alla metropolitana di Tokyo? Aum ripercorre gli eventi e ne delinea il contesto storico e sociale.

Ore 15.00

CONVENIENCE STORY

Regia di MIKI Satoshi

(Giappone, 2022)

Nella bizzarra e geniale centrifuga che è la mente del regista Miki Satoshi vengono miscelati: un minimarket, il giovane sceneggiatore Kato, la sua ragazza (attrice in un horror) e un cane col vizio di cancellare… i lavori di Kato.

Ore 16.55

EVERYPHONE EVERYWHERE

Regia di Amos WHY

(Hong Kong, 2023)

Siamo nell’Hong Kong del 2022: 25 anni dopo l’handover e 25 anni dopo il diploma, tre compagni di classe decidono di organizzare una rimpatriata. Amos Why racconta con toni agrodolci l’insolita giornata dei tre amici e il loro (e il nostro) rapporto con gli smartphone.

Ore 19.30

FULL RIVER RED

Regia di ZHANG Yimou

(Cina, 2023)

1146. Viene organizzato un incontro tra l’esercito e una delegazione di ribelli, ma il loro rappresentante viene assassinato e una lettera destinata all’imperatore viene rubata. Un altro film in costume? No: questo è un film di Zhang Yimou. E qui Zhang Yimou passa con destrezza dal kolossal alla commedia nera al thriller!

Ore 22.20

A MOMENT OF ROMANCE

Regia di Benny CHAN

(Hong Kong, 1990/Restauro: 2022)

Romeo e Giulietta nella malavita hongkonghese. Andy Lau è Wah Dee, cattivo dal cuore d’oro che protegge Jojo, coinvolta per caso in una rapina e ora braccata dal gangster Trumpet. I due si innamorano ma la realtà richiede di soffocare l’amore: Jojo è una brava ragazza, Wah Dee è un criminale.

Ore 00.00

AUDIENCE AWARDS 2023

Allo scoccare della mezzanotte, come tradizione, verranno annunciati tutti i vincitori del Far East Film Festival 25!

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE