• Mer. Apr 17th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

San Biagio di Callalta: incontri formativi gratuiti per tutti i genitori

DiRedazione

Mar 17, 2024

La proposta dell’Amministrazione comunale si sviluppa fra marzo ed aprile. Sono prese in considerazione tutte le fasce d’età dei figli: dai piccolissimi, agli adolescenti.

Nei mesi di marzo e aprile l’Amministrazione comunale di San Biagio di Callalta – ascoltando le necessità del territorio e raccogliendo le risorse – ha messo in pista un grosso progetto di formazione, rivolto ai genitori con figli di ogni fascia d’età: dai piccolissimi agli adolescenti. Il titolo dell’iniziativa è tratto da una strofa di una nota canzone di Franco Battiato: “Perché sei un essere speciale… ed io avrò cura di te”, a sottolineare quanto sia importante che una comunità abbia a cuore la crescita equilibrata dei più piccoli. 

Elena Pagotto, assessore all’Istruzione e alle Politiche educative di S.Biagio, spiega: “In un tempo complesso, di continue sfide educative, abbiamo cercato una progettazione condivisa in grado di dare strumenti concreti ai genitori, dando loro chiavi di lettura e di intervento, restituendo una visione d’insieme per lo sviluppo e la buona crescita delle nuove generazioni. Un’Amministrazione comunale può aiutare a mettere insieme risorse ed energie, ponendo in rete le agenzie educative e le famiglie dei ragazzi, quello che stiamo facendo a S.Biagio”.

La sindaca Valentina Pillon invita “tutti gli attori coinvolti nella crescita dei ragazzi – genitori, nonni, zii, allenatori, insegnanti, educatori – a partecipare agli incontri, perché i giovani hanno la necessità e il diritto di essere accompagnati da adulti preparati ed empatici”. 

Per la fascia dei piccolissimi, per i bambini da 0 a 3 anni, il progetto “Avrò cura di te” propone tre incontri  che introducono alla filosofia Montessori, con docente Nicoletta Caronello (family coach Montessori). Si terranno il sabato mattina al centro culturale Skholè, in via Postumia Centro 65, a S.Biagio, con inizio alle ore 10, il 23 marzo, il 6 e 20 aprile. 

Per la fascia 3-6 anni gli incontri riguarderanno dietista, odontoiatra (lunedì 18 marzo), logopedia (mercoledì 10 aprile); i seminari si terranno in orario serale, alle ore 20.30, alla scuola d’infanzia San Giuseppe di Spercenigo in via Sottochiesa, 2. 

Per i bambini che frequentano la scuola primaria, quelli da 6 a 11 anni, l’associazione Agisco prevede l’intervento di Gregorio Ceccone, pedagogista del digitale; il primo seminario è stato fatto con tutti gli alunni delle classi quinte primarie su “Alla scoperta della rete, educazione digitale”. I prossimi due incontri saranno in orario serale alle ore 20 al centro culturale Skholè per gli adulti: giovedì 11 aprile “Genitori 2.0 navigare il mondo digitale” e giovedì 18 aprile “Essere digitali… diamoci una regolata!”. Possono partecipare agli incontri anche genitori e adulti di riferimento di ragazzi che frequentano le scuole medie.

Infine, c’era una proposta formativa per i genitori che hanno figli di 11 anni e più, dal titolo “Percorso contrasto: per conoscere e trovare strategie per vivere con un adolescente in famiglia”, che si è già svolta nelle scorse settimane, organizzata in ambito territoriale con il contributo della Regione Veneto.

Per le iscrizioni ai corsi o per ulteriori informazioni sul progetto di S.Biagio, i genitori possono contattare l’ufficio scuola comunale: 0422.894365 – scuola@comune.sanbiagio.tv.it 

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE