• Sab. Mar 2nd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Scuola Materna di Mossa: Legambiente Gorizia mette a dimora un alloro

DiRedazione

Dic 21, 2023

 

Giovedì 7 Dicembre Tadej Devetak, del circolo Legambiente Gorizia, ha donato e messo a dimora una piccola pianta di alloro nel giardino della Scuola per l’Infanzia “Collodi” di Mossa in presenza dei bambini della scuola e di quelli della prima classe della vicina Scuola Primaria “Galilei”, con le loro insegnanti, del sindaco Emanuela Russian e dell’Assessore Lorena Cucit.

L’alloro di Tadej

Era una magnifica giornata di sole e i bambini, tutti molto attenti, sono stati all’aperto sul prato per seguire le varie fasi della piantagione e a “fare conoscenza”, anche olfattiva, della nuova pianta ospitata nel loro giardino.

L’alloro, sempreverde, è un’essenza che ben si adatta al nostro clima in cambiamento e, una volta attecchito, potrà raggiungere un’altezza fino a una decina di metri. È una pianta nota sin dall’antichità, a cui è collegato il mito della ninfa Dafne, che per sfuggire al dio Apollo, che si era invaghito di lei, implorò il padre Penéo di aiutarla e che la trasformò in alloro. È usata in cucina ed erboristeria. Con le sue fronde venivano un tempo incoronati i poeti, mentre oggi si usano per i neolaureati (la parola “laurea” deriva proprio da laurus, alloro in latino).

L’alloro di Mossa è già il quinto albero che quest’anno Tadej Devetak ha messo a dimora assieme ad alcuni volontari nei giardini di alcune scuole dei dintorni per conto di Legambiente. Con queste piante, oltre ad abbellire e rendere più confortevoli e vari gli spazi verdi, si desidera contribuire alla lotta contro la crisi climatica. Infatti è noto come gli alberi assorbano la CO2, (anidride carbonica), gas climalterante responsabile del pericoloso riscaldamento globale.

A questo proposito ricordiamo che Gorizia risulta essere la città più calda al mondo tra quelle poste alla sua stessa latitudine (così ha riferito il glaciologo Renato R. Colucci, Istituto di Scienze Polari CNR durante una conferenza a Gradisca lunedì 11 Dicembre) e quindi i nostri territori sono particolarmente bisognosi di cure e attenzioni per cercare di mitigare le dannose ondate di calore.

Con le attività di carattere didattico rivolte ai più piccoli, Legambiente Gorizia APS intende sensibilizzare i bambini a proposito delle tematiche ambientali e trasmettere il messaggio che anche le azioni e i comportamenti individuali, soprattutto se acquisiti sin dalla più tenera età possono fare la differenza. 

gorizia@legambientefvg.it  /  ‪+39 351 923 2988‬
legambiente.gorizia@pec.it  /  legambientefvg.it/gorizia

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE