• Ven. Set 30th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

TEATRO a Polcenigo con IL BORGHESE GENTILUOMO del Piccolo Teatro Città di Sacile – 8 settembre

DiRedazione

Set 6, 2022

SI CONCLUDE A POLCENIGO “SCENARIO D’ESTATE” 2022 CON “IL BORGHESE GENTILUOMO” DEL PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE

nel cortile di Palazzo Salice Scolari giovedì 8 settembre alle 19 l’ultima produzione della Compagnia sacilese, commedia-capolavoro di Molière affidato alla regia di Edoardo Fainello

la finzione scenica di un giardino barocco si sposa con un vero giardino, nel cuore di una dimora storica, all’ora del tramonto

Ultimo atto a Polcenigo per la rassegna “Scenario d’Estate”, che conclude la sua edizione 2022 giovedì 8 settembre alle 19.00 nel giardino di Palazzo Salice-Scolari, grazie al contributo del Comune pedemontano, insieme a quello della Fondazione Friuli, che ha sostenuto tutta la locandina di eventi che da giugno ha tenuto banco a Sacile e nell’Alto Livenza. Sul questo suggestivo palco all’aperto (e in caso di pioggia, nel Teatro Comunale), sarà la stessa Compagnia del Piccolo Teatro Città di Sacile, ente organizzatore della manifestazione, ad offrire al pubblico “Il borghese gentiluomo” di Molière, l’ultima delle sue produzioni, che ha preso vita proprio quest’anno, nel segno della più vivace ripresa dopo la forzata inattività sociale imposta dalla pandemia.

Nella finzione scenica, diretta dalla regia di Edoardo Fainello e già applaudita su diversi palcoscenici del Trivenetooltre che in Istria, ospite della Comunità italiana di Capodistria, lo spettacolo è ambientato tra le siepi e le statue un immaginario giardino barocco, dove si incontrano (e si scontrano) i coloriti personaggi creati dalla fantasia di Jean Baptiste Poquelin, in arte Molière, del quale quest’anno ricorre l’anniversario della nascita (1622/2022). Difficile dunque pensare ad una migliore cornice di quella di un vero giardino, delimitato da un vero palazzo storico, per intrattenere gli spettatori con il divertimento di questa frizzante commedia in atto unico, che scivola veloce nel tramonto di una sera d’estate, prendendo in giro, oggi come allora, le stramberie di Monsieur Jourdain, che voleva farsi nobile e finirà… “Mamalùc”, gabbato e contento, di un immaginario regno del “Gran Turco”. 

Ingresso unico €5, gratuito per i ragazzi fino a 12 anni (biglietteria sul posto senza prenotazione, posti liberi).

Per informazioni: tel/whatsapp 366 3214668 / mail: piccoloteatrosacile@gmail.com

www.piccoloteatro-sacile.org – Facebook: @piccoloteatrosacile

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi