• Lun. Ago 8th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

TREEART FESTIVAL: ATTESO DOMANI A BUTTRIO STEFANO FERRETTI DELL’ESA (EUROPEAN SPACE AGENCY)

DiRedazione

Lug 29, 2022

“TREEART FESTIVAL”: DIVULGAZIONE SCIENTIFICA, ARTE, MUSICA E DANZA INTORNO AI TEMI DELLA SOSTENIBILITÀ E DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI. TEMA DELL’EDIZIONE 2022: “URBAN FOREST” PER PROGETTARE LE CITTÀ DEL DOMANI

ATTESI A BUTTRIO, STEFANO FERRETTI DELL’ESA- EUROPEAN SPACE AGENCY, FRANCESCO FERRINI ORDINARIO DI COLTURE ARBOREE ALL’UNIVERSITÀ DI FIRENZE

BUTTRIO (UD) – Prosegue TreeArt Festival, a Buttrio nella dimora, nel parco botanico e nel lapidarium di Villa di Toppo Florio fino a domenica 31 luglio.

Il tema di questa edizione del festival è “Urban Forest”, un’occasione di confronto per sognare e progettare assieme le città del domani. La qualità della vita umana, la sua salute e il benessere dipendono fortemente da come le nostre città evolveranno nel prossimo futuro: sono necessari più alberi –tra corridoi verdi, parchi e verde verticale sugli edifici – per affrontare le sfide dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento e migliorare la resilienza urbana.

FVG Orchestra

Al centro della giornata di sabato 30 luglio una serie di incontri con massimi esperti a livello internazionale a partire, alle 9.30, Stefano Ferretti dell’ESA European Space Agency, impegnato negli ultimi 20 anni in contesti di sviluppo di tecnologie spaziali all’avanguardia, che sarà protagonista dell’incontro Come l’osservazione della Terra dallo Spazio può aiutarci nella lotta ai cambiamenti climatici”. Si prosegue poi alle 10.30 con l’ingegnere Massimiliano Ferrante, sempre dell’ESA, con un incontro su “Sistemi di monitoraggio continuo dell’aria nelle nostre città”, mentre Marcello Maranesi (Ceo di Gmatics) parlerà di Satelliti e Intelligenza Artificiale per la gestione delle foreste e del verde urbano. Nel pomeriggio, alle 17, “La città e la foresta. Un paradigma per lo spazio urbano del XXI secolo” con Giovanni La Varra. Nel pomeriggio (ore 18.30) l’incontro“Uomini, alberi e santi” con Elena Ianni che ha vissuto e lavorato a lungo con comunità indigene e tradizionali e racconterà di come l’albero sia elemento essenziale di unione tra il cielo e la terra. Tommaso Vaccarezza presenterà in anteprima al Treeart Festival un reportage fotografico sulla festa di Accettura, piccolo paese della Lucania.

A suggellare la giornata, alle 21 nel Parco della Villa di Toppo Florio, il concerto della FVG Orchestra, sotto la conduzione di Paolo Paroni con il violino solista di Constantin Beschieru. Gran finale domenica 31 luglio: per l’intera giornata sarà possibile visitare la mostra Naturografie, mentre alle 19.00 salirà sul palco la “The Rhythm & Blues Band” per unconcerto che ripercorrerà i brani classici dei più grandi cantanti del R&B: da Otis Redding, a Wilson Pickett, Aretha Franklin e tanti altri.

La mostra personale di Roberto Ghezzi “Naturografie”, allestita nel Lapidarium della Villa, sarà visitabile fino al 31 luglio ogni giorno dalle 10.00 alle 20.00 e resterà aperta nei week end fino all’11 settembre. Nelle sue NaturografieGhezzi mette straordinariamente in dialogo Uomo e Natura. La sua ricerca consiste nel posizionamento in luoghi naturali di tele su cui poi agiscono gli agenti atmosferici, gli organismi animali e vegetali. Il risultato finale sono affascinanti campiture materiche che testimoniano la presenza di invisibili micromondi naturali visibili nelle opere.

tutto il programma sul sito www.treeartfestival.it

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi