• Gio. Apr 25th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Tutto pronto per il Trieste Coffee Experts Bazzara

DiRedazione

Nov 20, 2023

Un ricco weekend dedicato al caffè a tema sostenibilità e tecnologia tra importanti ospiti e esclusive sorprese

Trieste, 20 novembre 2023 – Tutto pronto per la sesta edizione del “Trieste Coffee Experts”, il summit biennale organizzato dalla Bazzara Caffè che questo weekend – nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 novembre – riunirà alcuni dei più importanti protagonisti del settore caffeicolo per dialogare e individuare le migliori strategie per affrontare le sfide del mercato. La conferenza si svolgerà all’interno della Sala Imperatore del Savoia Excelsior Palace – Starhotels Collezione. Dalle 13.30 alle 19.30 nella giornata di sabato e dalle 9.30 alle 13.30 in quella di domenica, ben 80 professionisti si confronteranno sui temi anticipati dal titolo di questa edizione 2023: “Future coffee: Sustainability and Innovation Oriented”, dove la sostenibilità sarà protagonista della prima giornata e l’innovazione della seconda.

Lo streaming darà la possibilità di seguire il Trieste Coffee Experts in tutto il mondo, essendo il summit diventato un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati e un momento chiave per l’intera industria del caffè.  Sarà possibile seguire gli interventi in italiano ed inglese, grazie alla traduzione simultanea, al sito www.bazzara.it sul quale è dedicata un’apposita sezione.

Oggi tutto ruota attorno all’argomento “sostenibilità”, che per forza di cose rappresenta il focus su cui si stanno concentrando i reparti ricerca e sviluppo di quelle aziende lungimiranti che vogliono fare innovazione, non solo per ottenere un vantaggio competitivo in termini commerciali ma anche per essere in grado di generare benessere per tutto l’ecosistema all’interno del quale operano, garantendo così le basi per guardare al futuro con fiducia e serenità. Gli speech, affidati a dirigenti di aziende leader del settore, consentiranno di prospettare il futuro del caffè, un futuro caratterizzato tanto da abiti digitali quanto da attenzione a valori nuovi o andati perduti.

Tanti i nomi delle quasi 50 grandi aziende che, in qualità di sponsor diamante, rubino e smeraldo e media partner, saranno a fianco di Bazzara Caffè per supportare l’iniziativa. Tutte importanti realtà in cui la creazione del valore d’impresa è rimasta impressa nel tempo grazie agli obiettivi comuni o la partecipazione a progetti per l’orientamento al risultato condiviso: fare squadra per celebrare la cultura del caffè, simbolo del Made in Italy. Un valore che si riflette anche sull’intera organizzazione, attraverso la condivisione con tutti i soggetti coinvolti. Riuscire ad allineare i valori, stimolando il senso di appartenenza da parte di tutte le risorse interessate, ovvero il “fare rete”, focus da sempre dei Bazzara, è infatti uno degli intenti del summit.

Tantissimi gli importanti ospiti presenti tra cui ricordiamo Massimo Renda (Caffè Borbone), Rudi Albert (Alkaff), Michele Cannone (Lavazza) e Carlo Barbi (Clubhouse). Passando poi da Tamara Gómez Marín (Console Generale del Costa Rica in Italia) con “Lo sviluppo sostenibile nella cultura del caffè nel Costa Rica” a Riccardo Borsatti (Siemens) e a Massimiliano Fabian (ex Presidente ICO) con “L’azione dell’ICO per un mondo sostenibile del caffè”. E ancora, da Thomas Zulian (Fairtrade Italia) con “Le risposte di Fairtrade alle sfide della filiera” a Eleonora Pirovano (International Women’s Coffee Alliance Italia) con “L’empowerment femminile nella filiera del caffè”. Da Carlos Gonzalez (Rancilio) con “La valorizzazione dell’espresso attraverso la tecnologia” a Marco Bortolussi (Pininfarina) con “Sostenibilità: l’imperativo del design” per il tema Tecnologia ed innovazione sostenibile per le torrefazioni. Molti relatori, infatti, si focalizzeranno proprio sulla situazione odierna per guardare con maggiore fiducia al futuro.

Non mancheranno poi i momenti conviviali durante le due giornate, dai coffee break, con il caffè Bazzara Dodicigrancru appena premiato Miglior Caffè da Selezione agli Luxury Food&Beverage Quality Awards 2023, all’atteso lounge del sabato sera assieme a molte altre sorprese. Per conoscere il programma completo clicca qui.

La sostenibilità si conferma come pilastro dell’evento, infatti il summit è certificato NEUTRAL EVENT. L’azienda Up2You – startup green tech e B-Corp certificata – ha attestato che l’energia derivata dalle attività svolte durante i “due giorni”, compresi i viaggi di spostamento dei relatori e tutti i servizi offerti, verrà compensata attraverso il pacchetto Biodiversity, strumento che permette di compensare le proprie emissioni con progetti certificati incentrati sulla protezione delle biodiversità.

A questo proposito, Bazzara Caffè afferma la sua decennale posizione a favore dei progetti di sostenibilità, che in questo caso sono certificati secondo lo standard primario a livello internazionale (Verified Carbon Standard). L’azienda è, infatti, impegnata nella conversione di tutti gli ambiti aziendali verso un sistema virtuoso di gestione che rispetti i più alti standard e obiettivi in termini di sostenibilità.  Queste iniziative includono il cambio di ragione sociale in società Benefit, le numerose certificazioni di prodotto, tra cui quella Rainforest e Fairtrade, e il nuovo percorso verso una realtà plastic free per contribuire all’abbattimento dell’impatto ambientale, assieme alla menzione speciale per l’ambiente ottenuta da Bazzara come realtà regionale virtuosa nel 2021.

Ricordiamo, infine, che durante il summit verrà consegnato il premio “Coffee Personality of the Year 2023”, un’onorificenza – ideata nel 2014 dai fratelli Bazzara per colmare un vuoto istituzionale – che si propone di gratificare e motivare ulteriormente coloro che si distinguono nell’industria del caffè, contribuendo costantemente al suo miglioramento. Inoltre, verrà consegnato anche un’elegante quanto raro riconoscimento: la riproduzione del volume “Dante Guarneriano”, uno dei codici da collezione più antichi e unici dell’Inferno di Dante Alighieri, realizzato tra la fine del ‘300 e l’inizio del ‘400, impreziosito da miniature attribuibili a Bartolomeo di Fruosino. 

Si ringraziano le istituzioni e i media per la vicinanza, il fondamentale supporto degli sponsor, e tutti gli amici e appassionati di caffè che parteciperanno da remoto all’evento grazie allo streaming. Per quest’ultimo ricordiamo il collegamento al seguente link, sabato 25 novembre dalle ore 14 alle 18.15 e domenica 26 novembre dalle ore 10 alle 13.15.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE