• Ven. Giu 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

UDINESE : IL PAGGELLAZZO – LA PAGELLA 2023-24 FATTA UN PO A C… MA CON CRITERIO…! 

DiStera

Giu 3, 2024

Una pagella che unisce sentimenti, umori… e anche altro, di questa DISGRAZIATA ma alla fine FORTUNATA stagione bianconera!

Unica nota stonata, una Società troppo assente, che non voglio, non mi sento di giudicare…

OKOYE MADUKA EMILIO : (valutazione : 3 Milioni di Euro) Con 21 presenze e 25 goal subiti in campionato, conditi da 5 Clean Sheet e 2 ammonizioni (1 presenza in Coppa Italia con 2 reti subite), il 24enne portierone Nigeriano (ma nato a Dusseldorf) si è ritagliato una considerevole fetta di gloria (per meriti) nella salvezza bianconera, grazie soprattutto alle tre superparate di Frosinone. Con un contratto in scadenza nel 2027 e con i suoi 24 anni compiuti, potrebbe essere lui il titolare per la nuova stagione. Per quello che si è visto, può solo che migliorare. Voto : 6

SILVESTRI MARCO : (valutazione : 2 milioni) Partito supertitolare, con 17 presenze e 28 goal subiti, conditi da 4 clean sheet (1 presenza in Coppa Italia e 1 goal subito), è diventato uno dei capri espiatori della tifoseria, la quale, anche se a lui legata e riconoscente, ne ha fatto vittima sacrificale dopo infortuni e papere. A dirla tutta, fa molti meno errori di quanto si pensi, ma ci aveva abituato troppo bene. A 33 anni suonati, meglio per lui e per noi, che le strade si separino. Voto: 5

PADELLI DANIELE : (valutazione : 200 mila euro) Entrato nel ruolo di secondo (o terzo a seconda delle situazioni contingenti) si è ben calato nella parte di chioccia per i giovani rampanti che la Società gli ha affiancato, non scendendo mai in campo a difendere la porta bianconera. Con un contratto in scadenza nel 2025, a 38 anni suonati può ambire ad una carriera da Allenatore dei portieri. Voto : s.v.

PEREZ PATRICIO NEHUEN : (valutazione : 12 milioni) Pezzo pregiato del prossimo mercato friulano (vogliamo scommetterci?), l’argentino ha confermato quanto di buono aveva già dato a vedere la stagione scorsa. Con ben 36 presenze in campionato, 1 assist e 7 ammonizioni (non troppe per un difensore) ha sempre dato l’impressione di voler spaccare la partita, senza però riuscirci appieno. Più affidabile di una Panda 4×4, ha fatto pesare la sua assenza nelle partite in cui non era dell’11 in campo. Con i suoi 23 anni e un contratto in scadenza nel 2027, sarà uno degli argomenti più discussi del mercato estivo e sicura plusvalenza per le casse friulane. Voto : 6,5

BIJOL JAKA : (valutazione : 10 milioni) Odio fare il Paganini (sarà per l’assonanza con il mio cognome) ma anche per lo sloveno, il calciomercato estivo sarà alquanto impegnativo. Anche se limitato dagli infortuni, con le sue 24 presenze stagionali (1 anche in Coppa Italia) ha dato il suo indiscutibile contributo alla causa bianconera. Sempre apprezzato dai tecnici e tifosi, è mancato nell’opera di insaccare la palla nella rete avversaria, ma solo per il gusto di trovargli un difetto eh! Il contratto dice 2027, ma con i suoi 25 anni, mi aspetto che ambizioni personali e caratteristiche ne facciano obiettivo di squadre ben più interessate ai successi sportivi piuttosto che a giochi di cassa.  Voto : 6

KRISTENSEN THOMAS THIESSON : (valutazione : 4,5 milioni) Arrivato più per fare l’apprendista che il titolare, il 22 enne giovane Danese ha dato segnali incoraggianti per tecnica, rendimento e abnegazione. Migliorato a vista d’occhio, più tatticamente che tecnicamente (già dotato di suo, non un Rocco si sa, ma per dire…) ha raggranellato 26 presenze con 1 assist, 2 ammonizioni e una doppia ammonizione. Furbescamente, i Pozzo lo hanno messo sotto contratto fino al 2028. Pare proprio che il futuro della difesa bianconera partirà dal biondo spilungone, non che la cosa mi dispiaccia, anzi! P.s. mi piace quando usa le maniere forti…il carattere non gli manca! Voto : 6

GIANNETTI LAUTARO DANIEL : (valutazione : 2,8 milioni) Per la legge del grandi numeri (o qualunque altra essa sia…), tanto odio (verso la Juve) può solo portare tanto amore per chi l’ha castigata in quel di Torino! Valutato dalla Società come l’uomo per fare il salto di qualità difensivo, con 7 presenze (e 4 ammonizioni) purtroppo lo si ricorda quasi solo per la rete all’Allianz, un po’ pochino. Molti dicono sia lento, ma non mi pare un acquisto da discount! L’esperienza dell’argentino potrà essere utile partissero i due pezzi da novanta della difesa. Anche se già trentenne, ha firmato un contratto fino al 2026. Con una giusta preparazione potrebbe essere una delle colonne portanti del “nuovo progetto”. Voto: 5,5

EBOSSE ENZO JACQUES RODOLPHE : (valutazione : 2,5 milioni) Purtroppo per lui, come si faceva alla visita militare tanti anni fa, è stato dichiarato rivedibile la prossima stagione dopo solo una presenza in campionato! Se la sua non è sfiga, ditemi cos’è! Un infortunio che a 25 anni, però, potrebbe essere lo stimolo giusto per migliorarsi (a dirla tutta, non è che avesse impressionato la scorsa stagione…). In bianconero fino al 2027, avrà probabilmente modo di ritagliarsi qualche spazio, almeno fino al ritiro prestagionale. Voto : s.v.

FERREIRA JOAO DIOGO FONSECA : (valutazione : 2 milioni) Nomen Omen quello del portoghese. Ogni volta che entrava in campo, c’era più di qualcuno, sia dagli spalti che dal divano di casa, che toccava FERRO! Arrivato dal Wat4? in prestito, avrebbe dovuto fare rientro in quel di Londra, ma dall’Inghilterra i ben informati fanno sapere che non pare rientrare nei piani del nuovo tecnico Tom Cleverley. Eppure ha totalizzato ben 35 presenze, condite da un assist e segnate da 9 ammonizioni (due presenze anche in Coppa Italia). A 23 anni e con un contratto in essere fino al 2027, gli si può solo che augurare di migliorarsi e poi sperare…. Voto: 5

KABASELE CHRISTIAN : (valutazione : 1,5 milioni) Oggetto misterioso, utile quanto un tostapane in una piscina, il 33enne “esperto” difensore congo-belga ci ha messo ben 13 partite (e addirittura un goal e un assist) per far capire che forse non è il caso…(e ha pure un contratto fino al 2025!). Voto: 4,5

TIKVIC ANTONIO : (valutazione : 700 mila euro)  Del giovane difensore tedesco-croato ne parlan tutti bene. Anche i vicini di casa e pure gli ex compagni di asilo! Eppure niente, spazi per lui in questa “disgraziata” stagione non si sono trovati se non per una misera apparizione in campionato e una in Coppa Italia. Il suo contratto lo porterà ad indossare la casacca friulana almeno fino al 2028. Con i suoi 20 anni potrebbe essere una lieta sorpresa per la prossima stagione, sperando che le voci di un interessamento dell’Amburgo non si concretizzino. Voto : s.v.

ABANKWAH JAMES : (valutazione : 300 mila euro) Ripudiato a Gennaio, dopo sole due presenze, dal Charlton (terza serie Inglese!) che lo aveva ricevuto in prestito ad inizio stagione, ha trascorso il resto della stagione a fare da barriera per i calci di punizione in allenamento e poco altro. Il suo contratto scade nel 2026, ma il ventenne Ghanese/Irlandese pare destinato a fare presto di nuovo le valigie. Voto : s.v.

ZEMURA JORDAN BHEKITHEMBA : (valutazione : 6 milioni) Ben 27 presenze ed un goal per il ventiquattrenne Zimbawano con passaporto inglese, vantando anche 2 presenze in Coppa Italia (se siamo stati quasi subito eliminati un motivo ci sarà!). Forte del suo contratto fino al 2027, avrà modo di migliorarsi (ce ne sarebbe tanto di bisogno…) nel ritiro, sperando in cuor suo di trovare un allenatore comprensivo che non lo releghi a sostituto del sostituto!. Voto: 5

KAMARA HASSANE : (valutazione : 5 milioni) Mister 19 milioni (valore ” prontamente rivisto e corretto campionato durante!) nella sua prima stagione friulana ha raccolto ben 35 presenze, con 1 goal e un assist. Veloce e furtivo quando si invola sulla fascia, nei piani della Società, avrebbe dovuto essere il sostituto di Udogie. Sarà perché forse timido, sarà per la sua stazza “non considerevole”, la sua presenza in campo è passata spesso inosservata. Non più ragazzino (sono già 30 le primavere dell’Ivoriano con passaporto francese) e con in tasca altri 2 anni di contratto, avrà modo di rendersi più visibile nel campionato che ci aspetta (si spera..). Voto: 5

EHIZIBUE KINGSLEY OSEZELE : (valutazione : 2,5 milioni) Più lo guardo e più mi dico : mah, boh, chissà! Altre parole non mi escono, sono sincero (e ci ho pensato molto…). E’ un po’ come la Decima di Beethoven (l’incompiuta), hanno dovuto ricorrere all’intelligenza artificiale per darle un finale, un senso. Eppure si contano ben 23 presenze in campionato, limitate più che altro dall’infortunio. Anche per lui il 2026 non è così vicino, quindi ha due anni di contratto per starsene tranquillo in terra friulana. Ma i 29 anni oramai compiuti, dovrebbero fare riflettere non poco l’olandese di origini nigeriane sull’identità da darsi per il resto dei suoi giorni. Voto: 5

WALACE SOUZA SILVA : (valutazione : 7 milioni) Croce mia (soprattutto mia) e delizia per gli amanti dei raccatapalle in campo (un ruolo che gli ho cucito addosso), il “quasi” capitano brasiliano ha vissuto la solita stagione da montagne russe, con i suoi alti (pochi) e bassi (troppi). Ben 37 presenze senza mai fare il “brasiliano” in campo, mai una geometria palla al piede, mai una giocata di classe…Eppure è riuscito a fare 2 reti (2)! Ventinove anni e contratto al 2026, potrebbe essere questo l’anno in cui finalmente vince la sua personale “battaglia”, sconfitto dalla saudade, per tornarsene nel suo amato Brasile. Voto: 5,5

SAMARDZIC LAZAR : (valutazione : 20 milioni) Maledetto calcio mercato, verrebbe da dire! Ma sarà solo questo il problema? Della giovane promessa, quest’anno si è visto poco. Le due fasi del mercato lo hanno stordito, confuso, intristito. La Società però ha continuato a credere in lui. E lui, in parte l’ha ripagata nelle sue 34 partite, segnando 6 reti e fornendo 3 assist. Ma Lazar, lasciatelo dire, mi aspettavo molto di più! Torna ad essere più libero di testa, libero di fare, o almeno di provarci, ne hai le capacità, questo lo so per certo! Non lasciare che alcuni “legami” ti condizionino la vita! Il suo contratto scadrà nel 2026, ma ho forti dubbi di poter rivedere il Serbo/Tedesco in campo con il bianconero (friulano…) la prossima stagione. D’altronde, se queste cose non le fai a 22 anni, e quando le fai? Voto: 6

LOVRIC SANDI : (valutazione : 9 milioni) Non ci voleva, il suo infortunio proprio in quel momento, proprio in quella fase della stagione, non ci voleva. E ha pesato non poco, questo è stato più che evidente. Se hai un non brasiliano compagno di reparto, tocca a te, da bravo sloveno, far “muovere” e avanzare la squadra. Nelle 29 presenze, una rete e 3 assist e un infinita serie di tentativi a rete, ne hanno tratteggiato la stagione (pareva un Arslan in certi momenti, quanto puntava la porta…). Il 26 enne sloveno/austriaco avrà modo, da qui al 2027, di rendersi ancora protagonista, ne sono certo (sempre che non spunti prima un offerta a cui non puoi dire di no…). Voto: 6

PAYERO MARTIN ISMAEL : (valutazione : 4,5 milioni) Premetto, a me piace particolarmente, quindi il mio giudizio potrebbe anche risuonare artefatto! Ma di certo l’argentino in questo centrocampo, ha spesso saputo dare la giusta scossa di energia e quantità. Piedi buoni e visione di gioco, uniti a una buona dose di grinta e caparbietà, lo hanno subito reso utile alla causa. Mi è però parso che nel finale di stagione, sia stato sacrificato nel fare più lavoro sporco piuttosto che avere libertà di agire, mi sbaglierò forse…! Intanto però si è ritagliato lo spazio per farsi 29 partite segnando 2 reti e fornendo 3 assist, numeri che alla sua prima stagione in Friuli lo mettono già al pari di colleghi più “blasonati”. Il contratto dice 2027, la sua età 25, numeri che promettono bene! Voto: 6

PEREYRA ROBERTO MAXIMILIANO : (valutazione : 3 milioni) E mi risuona Battisti con “ancora tu, ma non dovevamo vederci più…?”.Il “tucu”, si proprio lui, ovvero colui che la scorsa estate aveva scelto di darsi una chance verso squadre più ambizione, per poi riaccasarsi all’ultimo secondo disponibile lì da dove partì anni fa verso l’altra bianconera d’Italia! Il suo apporto e supporto alla causa sono indiscutibili, quello che forse non torna sono le sue condizioni fisiche! Con “sole” 27 presenze 4 goal e altrettanti assist, l’argentino, capitano bianconero in pectore, potrebbe aver detto definitivamente stop alla sua carriera con le zebrette. A 33 anni, e con il contratto in scadenza, è molto probabile. Voto: 6

ZARRAGA OIER EGANA : (valutazione : 2,7 milioni) Scelto nella speranza di aver pescato in terra iberica un regista in grado di fare il definitivo salto di qualità, ha purtroppo dovuto riprendersi da un esordio choc che lo ha condizionato per quell’errore macroscopico commesso contro “la vecchia signora”. Di fatto esonerato da Sottil, con l’arrivo di Cioffi ha ritrovato il campo, realizzando anche reti pesanti. Con le sue 15 presenze e due goal, pare sia sulla buona strada per darsi una concreta chance nella prossima stagione, preferibilmente evitando altri abbagli estivi. A 25 anni, sarebbe il momento della definitiva maturazione, forte anche dei 3 anni di contratto (fino al 2027). Voto: 5,5

EBOSELE FESTY OSEIWE : (valutazione : 6 milioni) Forse la più cocente delusione stagionale personale, non fosse altro che per le interessanti qualità messe in mostra sul finire del campionato scorso. Correre sa correre, questo è arcinoto, ma poi? Mi ricorda a volte il buon BADU, abile a scartarsi da solo o puntare palla al piede la linea di fondo! La giovane età può essere una scusante, tecnicamente può migliorare, ma se la testa non gira (Soppy docet) c’è poco da fare. Nelle 31 partite giocate 1 solo assist a tabellino, un po’ pochino direi. Irlandese ma di origini Nigeriane (sorpresi?!?) ha un contratto fino al 2027 che gli consente, visti i suoi 21 anni, di lavorare su se stesso, per provare a capitalizzare qualità già interessanti. Voto: 5

PEJICIC DAVID : (valutazione : 500 mila euro) Anima e cuore della Primavera promossa nella massima serie, il giovanissimo (16 anni) trequartista sloveno pare già essere una scommessa vinta. A differenza di Pafundi, forse, è già pronto e maturo per ritagliarsi spazi in Serie A. Quest’anno il campo glielo hanno fatto spesso annusare e pochissimo (1 presenza) calcare, ma con un contratto in scadenza nel 2026, staremo a vedere. Voto : s.v.

THAUVIN FLORIAN TRISTAN MARIANO : (valutazione : 3 milioni) Come già detto per Lovric, anzi molto peggio, il suo infortunio ha messo a serio rischio le sorti dei bianconeri. Il francese ha saputo imporsi grazie alle sue qualità e ad una ritrovata forma fisica. Un malaugurato infortunio lo ha tolto dalla lotta proprio quando si era riportato su livelli interessanti. Ciononostante, in 29 presenze ha timbrato il cartellino 5 volte e fornito 3 assist. Ha 31 anni, ma ancora voglia e classe da far valere e fino al 2025 sarebbe legato ai Pozzo. Dico sarebbe perché ambizioni personali ed eventuali proposte intriganti potrebbero fare vacillare la sua posizione. Voto: 6,5  

LUCCA LORENZO : (valutazione : 8 milioni) Arrivato per fare la riserva, suo malgrado si è ritrovato titolare da esordiente in Serie A. Criticato dai palati raffinati, ha saputo reggere l’urto della categoria, nonostante i molti (troppi) arbitri cuckold incrociati stagione durante che molto spesso non lo hanno tutelato (sarà perché il ragazzone è bello imponente…). Con 8 reti e 4 assist in 37 partite, il 23enne si è rivelato un bomber di razza di sicura prospettiva. Le sirene di mercato danno molte società su di lui, ma prima di tutto c’è l’Udinese che può far valere il diritto di riscatto. Da li in poi, ci sarà solo da rimanere a guardare, sperando non finisca al foto finish come successo per Beto! Voto: 6,5 

BRENNER SOUZA DA SILVA : (valutazione : 8 milioni) La prima domanda sarebbe CHI? Ma mi viene più logico pensare invece PERCHE’? Serviva spendere tutti questi soldi per un brasiliano (siamo sicuri?) che nelle sporadiche apparizioni ha palesato vere difficoltà nel semplicemente gestire i palloni ricevuti che neanche all’oratorio…le suore…la sera…(ed è subito poesia)! Ben otto le presenze (zero reti, zero assist, zero di tutto insomma) e un contratto addirittura fino al 2028 per questo 24enne di belle speranze (che Lui lassù mi perdoni se questa è porno!). Voto: 4

SUCCESS ISAAC AJAYI : (valutazione : 3,5 milioni) Tanto tuonò che alla fine…il miracolo! Forse limitato dalla condizione fisica, forse condizionato dai propri mezzi tecnici, ma sempre sostenuto dalla curva e dallo staff, Isaac ha ripagato segnando un goal (l’unico) dal valore solo di poco inferiore a quello di Davis. Può bastare per giustificare una stagione amorfa, insipida e tristissima? Di certo per il nigeriano, ora 28enne e con ancora un anno di contratto, questa stagione non sarà uno spot da usare per cercare gloria altrove… Voto: 5

DAVIS KEINAN VINCENT JOSEPH : (valutazione : 3 milioni) Gli infortuni hanno reso la sua stagione in bianconero un avventura alquanto travagliata. Ha visto il campo in solo 8 occasioni, e quasi sempre con minutaggi bassissimi. Ma è toccato a lui, quasi a rendergli giustizia, l’onere e l’onore di salvare la stagione e la squadra all’ultimo respiro. Un goal, il suo primo e unico, che regala la salvezza ad un intero popolo! Se la condizione fisica glielo permetterà, credo che il 26enne inglese la prossima stagione sarà protagonista, perché da quanto visto nelle sue rare apparizioni, in rosa come lui ce ne sono pochi. Fino al 2027 ha tempo per farsi valere! Voto: 5,5

DEULOFEU GERARD LAZARO : (valutazione : 2,5 milioni) Provate a rompere il vostro più bel servizio di cristallo mentre state per dare una cena di gala. Quei bicchieri di cristallo a cui tanto tenete e che racchiudono in loro bellezza e qualità. Ed ora sostituiteli con il primo set di vettovaglie che vi capita, tanto da non far mancare gli 11 bicchieri a tavola! Ecco, l’effetto che fa è lo stesso che questa stagione ha avuto l’assenza di Gerard in campo. Il suo infortunio, per quanto strano e ancora enigmatico, come enigmatica è ancora la sua risoluzione, ha condizionato piani tecnici e rendimento di un intera squadra, tanto da dover far rientrare in fretta e furia anche il tucu! La Società gli ha dato fiducia rinnovandogli il contratto fino al 2026, e lui si è dannato tutto l’anno per cercare di recuperare, ma sarà bastato?! Questo è uno dei primi nodi da sciogliere per la prossima stagione. In cuor mio mi auguro che il trentenne spagnolo possa ancora dire la sua… Voto: s.v.

E i MISTER?

SOTTIL Andrea : A mio parere un buon allenatore, che però non ha trovato continuità. Causa anche una mercato monco e troppo “sparagnino”, ne ha fatto le spese per primo.

CIOFFI Gabriele : Chiamato con l’ingrato compito di salvare il salvabile con quello che c’era, è lentamente affogato nelle sabbie mobili di un impianto tecnico senza nè capo nè coda. Ma ci ha messo anche del suo…

CANNAVARO Fabio : Che scommessa, che azzardo! Verrebbe da chiedersi chi abbia convinto “il pallone d’oro 2006”, campione del mondo con l’Italia nello stesso anno ad imbarcarsi in un impresa così “rischiosa”. Ma sono da subito piaciute la sua la serietà e la sua professionalità. Sicuramente oltre alla salvezza, gli si riconoscono anche meriti tecnici, che in poco tempo si sono palesati ai più…Sarebbe intrigante se fosse confermato!

Vale la pena citare anche i giocatori dati in prestito:

BENKOVIC FILIP (valutazione 1,8 milioni) ha giocato in prestito al Trabzonspor (TUR) con all’attivo 14 presenze e 2 goal, il 26enne Croato è un difensore che potrebbe essere valutato dallo staff, il contratto scade nel 2025).

PAFUNDI SIMONE (valutazione 10 milioni) al LAUSANNE SPORT (SVI), con 17 presenze e 1 goal si è fatto notare decisamente, confermando anche nella Nazionale minore le sue qualità. A 18 anni e con un contratto fino al 2026 sarà uno dei nodi da sciogliere per la Società.

MARTINS MATHEUS SILVA DOS SANTOS (valutazione 7 milioni) in prestito al Watford (ENG), ha giocato 39 partite segnando 5 goal. A 20 anni, potrebbe essere arrivata la chance per il brasiliano di giocarsela in Serie A.

BUTA LEONARDO DANIEL ULINEIA (valutazione 2 milioni) ha giocato al GIL VICENTE (POR), arrivando a 29 presenze. Angolano di origine ma portoghese di passaporto, ha un contratto fino al 2027.

QUINA DOMINGOS (valutazione 1,8 milioni) nel VIZELA (POR) non ha impressionato. Il centrocampista portoghese ma originario della Guinea-Bissau con i suoi 24 anni potrebbe essere arrivato all’anno della maturazione, ha un contratto fino al 2025.

MASINA ADAM (valutazione 1,5 milioni) ha giocato la seconda parte del campionato al TORINO (ITA) diventando subito titolare inamovibile! Assurdo se considerato che a Udine stentava a trovare posto con la penuria di titolari che c’era… Il 30enne Marocchino, ma con passaporto italiano, pare venga riscattato dai granata, e per solo 1 milione di euro!

GUESSAND AXEL THUREL SAHUYE (valutazione 500 mila euro) Al FC WOLENDAM (NDR) di lui si sono accorti in pochi, con le sue 2 presenze. Il 19enne Ivoriano/francese ha un contratto che lo lega al friuli fino al 2027!

SEMEDO VIVALDO LEANDO MOURA (valutazione 500 mila euro) Al FC WOLENDAM (NDR) ha trovato spazio per sole 13 presenze ed un goal. Eppure io sull’angolano/portoghese di 19 anni, ci scommetterei qualche euro! Il contratto lo terrebbe a Udine almeno fino al 2025.

DIAWARA SEKOU (valutazione 300 mila euro) Al BEERSCHOT (BEL) con 6 presenze e un goal, non è che il Belga/Guineiano abbia impressionato. Però, come scusante, ha solo 20 anni e un contratto fino al 2027.

BALLARINI MARCO (valutazione 125 mila euro) Alla TRIESTINA (ITA) senza mai scendere in campo. A 23 anni e con il contratto in scadenza, è probabile debba trovarsi una nuova sistemazione.

PIANA EDOARDO (valutazione 25 mila euro) nel MESSINA (ITA) ha giocato solo 2 partite. Il contratto scade a breve, a soli 20 anni potrebbe dover cercare fortuna altrove.

Fonti : le quotazioni sono prese da TRANSFERMARKT

In copertina : foto @fabrice gallina

Di Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE