• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

WUNDERKAMMER FESTIVAL “CARPE DIEM”- DOMENICA 22 OTTOBRE: ULTIMA GIORNATA CON QUATTRO APPUNTAMENTI DALLE 11 ALLE 20.30

DiRedazione

Ott 21, 2023

Ultimo giorno oggi domenica 22 ottobre full immersione per il Wunderkammer Festival. Dalle 11, al Teatro Miela, tocca a “Il misterioso mistero della cantata barocca” di Ilaria Zanetti, in scena con Alessandra Sagelli e Enrico Maronese: un vero e proprio mistery musical barocco dalla trama divertente e avvincente. L’investigatore musicale Barock Holmes e il suo fido aiutante Dottor Diapason indagano sul  misterioso autore di lettere anonime che minacciano il furto del baule pieno di cantate barocche della nobildonna Cante Rina. Dopo varie peripezie e anche grazie al coinvolgimento dei bimbi in sala e del Marito della Signora, Don Denotis, il mistero sarà risolto con la gioia di tutti, personaggi e pubblico in sala, ballando e cantando le Cantate barocche di Barbara Strozzi e Antonio Giramo. Alle  15, al Museo Teatrale Carlo Schmidl, ritornano Concerti in Gioiello con  Catalina Vicens, artista cilena di fama internazionale, in “Di soffio in pizzico”. Partendo dall’organetto portativo medievale, il concerto scorre verso il Rinascimento, e arriva persino a varcare il mare, in Inghilterra dove risuonano le note di William Byrd, il musicista prediletto da Elisabetta I Tudor. Alle 17.30 al Museo Sartorio l’ultimo dei Concerti in Gioiello con il prezioso liuto di Simone Vallerotonda che offre “Mediation”: uno spettacolo intenso, struggente e affascinante con musiche di liutisti francesi del ‘600, incise dal musicista nel suo secondo album uscito recentemente per Arcana, summa della musica prediletta alla corte di Francia tra l’intimo mondo di Louis XIII e quello sontuoso di Louis XIV, il Re Sole. Infine chiude la kermesse, alle 20.30, alla Torre del Lloyd,”Women in music” con il Quartetto PuraCorda. Dedicato a quattro donne compositrici che, tra le tante, hanno rivendicato il loro spazio nel mondo della musica e hanno giocato un ruolo influente nell’Europa tra le due guerre lasciando un’importante eredità musicale su musiche di Fanny Hensel-Mendelssohn, Clarke, Bosmans, Maconchy.

Vallerotonda

WUNDERKAMMER FESTIVAL si svolge con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, con il sostegno di La Fondazione Benefica Alberto e Kathleen Casali, grazie al partenariato con  Società dei Concerti di Trieste, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Centro di Musica Antica Ghislieri, Barocco Europeo, Musica impulse Centre for Music e con la collaborazione del Teatro Miela, della Cooperativa Bonawentura, del Museo teatrale Carlo Schmidl, del Museo Sartorio.

Wunderkammer è membro della Rete Europea della Musica Antica REMA, della rete Friuli Early Music FEM ed è partner associato del progetto europeo EEEMERGING+. Partecipa alla Giornata della Musica Antica, che si svolge il 21 marzo con il patrocinio dell’UNESCO, in contemporanea con la Giornata Mondiale della Poesia.

In copertina : Il misterioso mistero della cantata barocca @ Roberto Srelz

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE