• Dom. Lug 3rd, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

ZOO PARTY MUSIC&LIVE PANTING sabato 23 aprile alla Sala Luttazzi di Trieste

DiRedazione

Apr 21, 2022

FESTIVAL DI MUSICA PER BAMBINI
XII edizione a Trieste fino a giugno 2022

La Casa della Musica / Scuola di Musica 55, dopo il successo degli scorsi anni, promuove la dodicesima edizione del Festival di Musica per Bambini con la collaborazione e l’impegno di varie istituzioni e importanti realtà culturali. Il Festival, iniziativa unica nel suo genere in Italia, è il risultato di un lungo percorso di ricerca, sperimentazione e documentazione dedicato alla pedagogia e alle varie forme di comunicazione della musica, della parola e in generale dei linguaggi espressivi per i bambini. Un lavoro che è nato, si è sviluppato e continua con i corsi ed i laboratori musicali che da più di trent’anni la scuola di Musica 55 dedica all’infanzia e alle famiglie. Il festival è occasione di ascolto e di partecipazione per tutta la famiglia e un’opportunità per avvicinare i bambini alla musica e ai suoi interpreti. La musica è rappresentata nei suoi diversi generi e forme espressive, rispettando i bisogni, le curiosità e i modi di ascolto dei bambini nelle diverse fasce d’età. Partito a marzo, ha in cartellone ancora una serie di appuntamenti fino a giugno, tra la Casa della Musica e la Sala Luttazzi.

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO:

SABATO 23 APRILE, ore 11.00

Sala Luttazzi, Magazzino 26 – Porto Vecchio – Trieste
ZOO PARTY MUSIC&LIVE PANTING

Fabio Magnasciutti: illustrazioni

Andrea Monterosso: violino

Gabriele Centis: batteria

Daniele Dibiaggio: piano, percussioni, voce

Vincenzo Stera: flauto, sax, clarinetto, percussioni, voce

durata: 60’

età consigliata: dai 3 anni in su

biglietto unico 8 euro
Spettacolo nell’ambito della rassegna “Una luce sempre accesa”

Siete tutti invitati allo Zoo Party! Il gabbiano ha riunito la sua fantastica band alla Festa della Musica. I suoi amici arriveranno da ogni parte del mondo portando con loro le voci, i colori e i suoni di paesi lontani. Un concerto illustrato dal vivo che rivela la complicità tra il linguaggio visivo, narrativo e musicale e guida lo spettatore all’osservazione e all’ascolto di un’ampia varietà di strumenti, suoni, e generi musicali. I bambini sono invitati a portare il loro peluche preferito!

Zoo Party IL LIBRO, L’AUDIOLIBRO, IL CONCERTO

Testi: Vincenzo Stera | Illustrazioni: Fabio Magnasciutti

Musiche: Daniele Dibiaggio, Vincenzo Stera

Edizioni Curci – Milano, febbraio 2022

Pag. 40, edizione a colori / euro 14 /

con codice QR per accedere alla playlist online disponibile su Spotify.

Età di lettura e di ascolto: dai 3 anni.

Zoo Party, libro illustrato e audiolibro con playlist online su spotify, edito da Edizioni Curci,

marchio storico dell’editoria musicale in Italia e in Europa, è nelle librerie.

Un libro e un audiolibro per avvicinare i bambini al mondo della musica grazie alla fantastica band di un gabbiano sognatore.

L’opera, grazie alla complicità tra il linguaggio visivo, narrativo e musicale propone una chiave di lettura e di ascolto rispettosa dei bisogni, delle curiosità e dell’immaginazione dei piccoli.

L’ideazione e i testi sono di Vincenzo Stera, già autore e animatore di progetti educativi e artistici (La musica dello gnomo Mirtillo, Storia di una Stella marina, Festival di musica per bambini) con la Casa della Musica / Scuola di musica 55 di Trieste.

Le illustrazioni sono di Fabio Magnasciutti illustratore e vignettista romano, all’attivo numerosi libri con gli editori Giunti, Curci, Lapis, Barta e altri. Tra le collaborazioni figurano la Repubblica, l’Unità, il Fatto Quotidiano, gli Altri, Linus e Left, per cui realizza copertine e vignette. Ha curato sigle e animazioni dei programmi “Che tempo che fa” edizioni 2007 e successive e di “Pane quotidiano” (RAI 3). Ha realizzato illustrazioni per il programma AnnoZero edizione 2010-2011 e Servizio Pubblico. Ha conseguito diversi riconoscimenti, tra cui il premio come miglior vignettista 2015 presso il Museo della Satira di Forte dei Marmi. Insegna illustrazione editoriale presso lo IED di Roma. Nel 2005 ha fondato la scuola di illustrazione Officina B5.

Le musiche dello stesso Stera (fiati, percussioni, voce) e di Daniele Dibiaggio (pianoforte, fisarmonica effetti sonori, già autore con Stera degli spettacoli citati) che ha curato anche la registrazione dei brani. La voce narrante è di Sara Zanni.

A ogni “musicista” della band è dedicata una tavola illustrata con una breve narrazione e un brano musicale.

Con il gabbiano al flauto traverso, ecco il polpo ballerino con il suo sax luccicante a ritmo di jazz, il serpente con i suoni misteriosi del didgeridoo, una farfalla danzante sulle corde del violoncello, il leone con i ritmi africani del suo djembè, il pinguino che balla il charleston e suona clarinetto, la medusa con i suoni squillanti del glockenspiel in un elegante valzer, il granchio con la fisarmonica che suona il tango, i due inseparabili topini dall’oriente con l’erhu, l’antico violino cinese e il pianoforte, l’elefante con il cajòn e l’acrobatica scimmia che si esibisce in una vivace danza irlandese col suo violino.

La varietà di strumenti e generi musicali proposti, anche di culture extraeuropee, consente al bambino e all’adulto di ascoltare suoni, modi e forme musicali molto diverse tra loro, favorendo un ampio vocabolario di ascolto.

Zoo Party evidenzia un attento lavoro di ricerca e di studio dei modi e delle forme di rappresentazione e comunicazione della musica ai bambini.

L’audiolibro, oltre a dodici brani musicali dedicati agli animali, contiene altrettante tracce per l’ascolto e il riconoscimento degli strumenti presentati.

L’opera, che rivela attenzione ai temi della diversità, dell’accoglienza e dell’inclusione, è destinata anche a educatori e insegnanti che possono proporre esperienze di movimento espressivo e creativo ai loro gruppi, grazie all’accurata e ragionata struttura dei brani.

Alla registrazione dei brani hanno partecipato, oltre agli autori: Sara Zanni (voce narrante), Irena Cristin (violoncello), Tony Kozina (violino), Gabriele Centis (batteria), Lorenzo Niego (didgeridoo), Tommaso Bisiak (flauto), Gianni Zongaro (chitarra).

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi