• Gio. Lug 18th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

AMBIENTE, “I CAMPIONI SIAMO NOI!”. L’INTERVENTO DELL’ECONOMISTA ANDREA SEGRÈ

DiRedazione

Mag 31, 2023

QUESTA MATTINA ALLA CONFERENZA GLOBALE DELLA FARNESINA

CON SPRECOMETRO I NOSTRI STILI DI VITA SI RINNOVANO

«Oggi … i campioni siamo noi!», ha spiegato l’economista e fondatore Spreco Zero Andrea Segrè, nell’intervento che ha suggellato la plenaria questa mattina, alla presenza del Ministro degli Esteri Antonio Tajani, del Direttore Generale della FAO QU Dongyu e della Direttrice Esecutiva del World Food Programme Cindy Hensley McCain. Non siamo più e “solo” il campione rappresentativo delle indagini statistiche, ma i campioni dei nostri rinnovati stili di vita». E la Campagna pubblica Spreco Zero, come motore di sensibilizzazione intorno alla convivenza sostenibile – dai suoi dati al nuovo strumento Sprecometro – è stato filo rosso dello speech di Andrea Segrè, che ha tracciato una visione di futuro e buone pratiche.

«I campioni, oggi … siamo noi! Non più ‘solo’ il campione rappresentativo di una collettività espressa in dati, ma ‘il’ campione che ogni giorno sa valutare l’impatto del suo stile di vita sulla propria salute e su quella del pianeta». Lo ha spiegato questa mattina a Roma l’economista e fondatore Spreco Zero Andrea Segrè, protagonista alla Conferenza globale sullo stato di attuazione dell’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 16, giunta alla sua IV edizione, di scena presso la Sala delle Conferenze Internazionali alla Farnesina per iniziativa del Ministero degli Affari Esteri e del Dipartimento delle Nazioni Unite per gli Affari Economici e Sociali (UNDESA), in collaborazione con l’Organizzazione Internazionale per il Diritto dello Sviluppo (IDLO).

“SDG 16 as a compass for navigating intersecting crises“, ovvero l’obiettivo 16 di sviluppo sostenibile come una bussola per navigare fra crisi che si intrecciano, era il titolo dell’iniziativa che si chiude domani, giovedì primo giugno, e ruota intorno all’Obiettivo 16 come traguardo per la promozione di società pacifiche e inclusive: nelle quali sia garantito l’accesso alla giustizia per tutti e dove operino istituzioni efficaci, responsabili e inclusive a tutti i livelli. Aperta stamane dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Antonio Tajani, la sessione plenaria di oggi era dedicata alle iniziative capaci di porsi come catalizzatori per l’accelerazione della trasformazioni sociali in prospettiva sostenibile.

E la campagna pubblica Spreco Zero di Last Minute Market è stata al centro dell’intervento del suo fondatore e direttore scientifico, il Professor Andrea Segrè, che ha suggellato il panel con una relazione dedicata appunto a “Zero Waste Campaign and Sprecometro as a tool to accelerate transformative actions”, la “Campagna Spreco Zero e lo Sprecometro come uno strumento per accelerare le azioni di trasformazione sociale». «La capacità di sensibilizzazione e mobilitazione collettiva della Campagna Spreco Zero, che da 13 anni agisce ad ogni livello – cittadini, associazioni, istituzioni e imprese –  trova oggi concretezza quotidiana per tutti grazie alla nova applicazione dello Sprecometro – ha spiegato Segrè – utile a misurare nel nostro quotidiano l’impatto ambientale, idrico, carbonico ed economico del nostro spreco alimentare quotidiano, permettendoci di concorrere ad azioni forti per il raggiungimento degli obiettivi delle Nazioni Unite. La campagna e Sprecometro, dunque, come un caso di studio internazionale e una buona pratica di successo per attuare pienamente l’Obiettivo 16 e coinvolgendo in prima linea i cittadini italiani, ma anche – in prospettiva – quelli di tutto l mondo!».

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE