• Sab. Giu 22nd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

A Pentecoste è quasi pieno di turisti a Cavallino-Treporti, con le strutture al 90% della capienza

DiRedazione

Mag 29, 2023

Francesco Berton: «Dato in linea con le previsioni. Il via vero e proprio alla stagione»

Il weekend di Pentecoste ha rappresentato il primo test vero e proprio per la stagione turistica 2023 che inizia a delinearsi già positiva e in linea con le migliori previsioni del comparto.

«Con la festività di Pentecoste è cominciata effettivamente la stagione turistica di Cavallino-Treporti – conferma Francesco Berton, presidente di Assocamping –. È una festività che richiama in gran quantità soprattutto i cittadini del sud della Germania».

Da sempre, infatti, le popolazioni di madrelingua tedesca, proprio nel periodo di Pentecoste approfittano della festività per fare il primo lungo periodo di vacanza, con una permanenza che arriva anche a due settimane.

«I campeggi in questo momento hanno un’occupazione di circa il 90%, quindi quasi il tutto esaurito, confermando le previsioni che storicamente abbiamo – continua Berton –. Sulla capacità ricettiva di circa 65mila persone significa che ad oggi sulle strutture ricettive del nostro litorale ospitiamo circa 60mila turisti al giorno, arrivati senza creare disagi alla popolazione grazie ad un’accurata gestione dei flussi».

Il maltempo delle scorse settimane non ha quindi scoraggiato gli affezionati turisti dal raggiungere la località balneare per il primo lungo periodo di relax a due passi dal mare.

La tipologia di vacanza all’aria aperta ha visto proprio a Cavallino-Treporti la rappresentazione massima della perfetta simbiosi tra territorio naturale e i grandi flussi turistici che la cittadina ospita – ricordiamo che per permanenza è la seconda località balneare d’Italia e prima del Veneto -, in grado di offrire non solo un’ampia spiaggia dove godersi in tranquillità il mare, con la disponibilità dei servizi d’eccellenza delle strutture ricettive, ma può contare anche sull’interesse storico del territorio, quanto ambientale e perfino archeologico.

Un’offerta che a 360° sa coniugare vacanza e scoperta esperienziale di un territorio unico tra mare e laguna.

«Per tanti ospiti la tipologia di vacanza all’aria aperta è proprio una tradizione, e arrivano attrezzati di tutto punto con camper e roulotte, ma anche chi non ha questi mezzi mobili di pernottamento e vuole comunque godere di una vacanza all’aria aperta, trova da noi delle soluzioni adatte a tutta la famiglia, come i bungalow e le case mobili. Infatti il cliente tipo è proprio la famiglia con bambini, proprio perché qui trova spazi verdi oltre alla possibilità di avere intrattenimento e divertimento per i più piccoli.

Anche per questo abbiamo un “indice di affezione” altissimo. Tant’è che l’amministrazione comunale da anni premia proprio gli ospiti che ritornano da più anni con il riconoscimento degli “ambasciatori del turismo”, rilasciato alle famiglie che vengono a trascorrere qui le loro vacanze continuativamente da 20, 30, 40 anni e anche più, sempre nelle stesse strutture o comunque a Cavallino-Treporti. E questo ci premia perché l’ospite abituale è anche il miglior promotore per far conoscere il nostro territorio e le nostre strutture».

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE