• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

A STARANZANO PARTE IL PROGETTO : TeatrAbilità “Fare teatro”- il racconto di un inizio – Staranzano 11 gennaio 2024

DiRedazione

Gen 4, 2024

“Fare teatro”: il racconto di un inizio
Incontro con le attrici Marta Cuscunà e Luisa Vermiglio


Giovedì 11 gennaio 2024, le attrici teatrali monfalconesi Marta Cuscunà (in foto di copertina) e Luisa Vermiglio, in un incontro pubblico organizzato dalla Compagnia Teatrale Lucio Corbatto, narreranno i loro inizi professionali e le scelte artistiche e di vita che hanno permesso loro di intraprendere e consolidare il loro sogno.
Durante la serata, condotta da Luisa Seculin e Fabio G. Cucut, il pubblico potrà
dialogare con le due professioniste sul difficile mestiere dell’attore teatrale, un lavoro quanto mai affascinante, non scevro però di difficoltà e spirito di sacrificio, indagando i percorsi che conducono a una tale scelta lavorativa e di vita.
La bellezza del recitare per professione infatti non risiede unicamente nel piacere di esibirsi davanti a un pubblico, durante lo spettacolo, cosa che rappresenta il necessario punto d’arrivo di un percorso di conoscenza, ma anche e in gran parte nella precedente, costante e caparbia ricerca di quella stessa “conoscenza” da parte dell’attore.


L’incontro con Marta e Luisa, intitolato “Fare Teatro”: il racconto di un inizio avverrà nell’Auditorium Scolastico Provinciale “Egisto Snidero” dell’I.S.I.S.
“Einaudi-Marconi” Via E. Mattei 12, Staranzano, con inizio alle ore 18.00.
L’ingresso sarà libero e gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili.
La serata costituisce il primo appuntamento deI progetto denominato
“TeatrAbilità – PerCorsi di avvicinamento al teatro”, promosso dalla Compagnia
Teatrale Lucio Corbatto di Staranzano.
La settimana successiva, sempre nella stessa sede e alla stessa ora, comincerà
una serie di tre lezioni sulla storia del teatro tenute dal professor Mario Brandolin.

COME E PERCHE’ NASCE IL PROGETTO DELLA “CORBATTO”
Una prima compagnia di teatranti amatoriali nacque a Staranzano già nel 1924; quest’anno cade dunque il centenario di un’attività culturale che ha continuativamente impegnato e divertito molte generazioni di staranzanesi.
Per celebrare tale traguardo la Compagnia Teatrale Lucio Corbatto ha in programma una numerosa serie di eventi teatrali e culturali che si svolgeranno lungo l’intero corso dell’anno, tutti idealmente raggruppati sotto la comune denominazione “1924-2024 un secolo di teatro a Staranzano”. 

Il progetto culturale della “Corbatto” prevede quale atto iniziale, tra le attività
che verranno messe in cantiere nel 2024, un percorso modulare di avvicinamento al
“fare teatro”, denominato “TeatrAbilità – PerCorsi di avvicinamento al teatro”. Nel
trimestre che va da gennaio a marzo 2024 si susseguiranno una serie di lezioni sulla
storia del teatro, incontri con attori professionisti, alcuni appuntamenti con un corso di dizione e recitazione e un workshop sulla “Commedia dell’Arte”.
L’iniziativa della “Corbatto” nasce con l’intento principale di rinfocolare,
soprattutto nelle generazioni più giovani, l’interesse verso il teatro, stimolando anche la voglia di provare a “mettersi in gioco” personalmente.


Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet della Compagnia


www.compagniateatralecorbatto.it

o scrivere all’ indirizzo:
compagniacorbatto@gmail.com


L’intero percorso culturale, considerata la sua rilevanza, ha ottenuto il patrocinio del Comune di Staranzano e gode del supporto della Banca di Credito Cooperativo Venezia Giulia.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE