• Lun. Apr 22nd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

ABACO ARTIGIANO Esplorazioni e convergenze tra artigianato e design – 20-23 ottobre Cantine Brandolini, Cison di Valmarino

DiRedazione

Ott 20, 2023

All’interno del prestigioso spazio delle Cantine Brandolini di Cison di Valmarino, autentico gioiello architettonico riportato agli antichi splendori, nelle giornate di venerdì e sabato 20 e 21 ottobre si svolgerà un evento unico, frutto della cooperazione tra Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, Vittorio Veneto e Fondazione Architettura Treviso,  che propone dei momenti di confronto tra gli artigiani, portatori di saper fare, e creativi durante i quali i primi racconteranno storie di collaborazioni virtuose con professionisti che hanno portato alla realizzazione di manufatti di pregio.

“Dall’incontro tra le sapienti mani dell’artigiano e la sua capacità di tradurre le idee di uso espresse dagli architetti prendono forma opere uniche, contemporanee e funzionali. La volontà sottesa a questa progettualità che ha raccolto il consenso di circa 100 architetti – afferma Oscar Bernardi, presidente Confartigianato Imprese Marca Trevigiana – è quella di creare un network tra artigiani e i professionisti. Collaborazioni che si possono declinare in molteplici situazioni, che non vogliamo far esaurire nei momenti della progettazione e realizzazione di un manufatto , di un oggetto ma che devono andare oltre per sfociare in un linguaggio comune, sinergico”. 

“Dall’insediamento del nuovo CdA nel 2019, FATV ha attivato una riflessione sull’importanza della collaborazione tra professionisti del progetto, in particolare gli architetti, e sapere artigiano. La sartorialità con la quale i bravi ed esperti artigiani locali affrontano il tema dell’ottimizzazione del progetto in  funzione della sua realizzazione, grazie all’applicazione sapiente di un’arte e alla profonda conoscenza della materia, è un patrimonio il cui valore deve essere tutelato e garantito attraverso il passaggio generazionale. – l’architetto Giuseppe Cangialosi, presidente Fondazione Architettura Treviso – Quest’ultimo dovrebbe avvenire, come già accade sovente, anche con un adeguamento di questo prezioso mestiere alle tecniche ed alle tecnologie contemporanee tramite l’introduzione di nuovi ruoli e nuove figure professionali all’interno delle realtà artigiane. Oltre a ciò anche il tema della comunicazione del proprio sapere tramite la rete diventa oggetto di innovazione e di promozione non solo di un mestiere ma anche di un sistema-territorio. Eventi come questo, oltre a favorire l’incontro tra i progettisti e i realizzatori, consentono di diffondere la cultura dell’artigianalità mantenendola viva in un contesto, come quello della nostra provincia, in cui l’intervento sul patrimonio edilizio di pregio e l’inserimento paesaggistico richiedono particolari cura, conoscenza e cautela.”

Guidati dal professor Fabrizio Panozzo,  direttore del centro AIKU – arte impresa cultura dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, alcuni maestri artigiani di Confartigianato operanti nel ferro battuto, nel restauro, nel complemento d’arredo dettaglieranno, in affiancamento con alcuni architetti con i quali hanno collaborato, le loro esperienze portando all’evidenza il valore della contaminazione tra ambiti.

L’iniziativa è parte del progetto “Il borgo del saper fare”del Comune di Cison di Valmarino sostenuto dai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, finalizzato a tutelare e rigenerare il patrimonio culturale, rivitalizzando al contempo l’area dal punto di vista sociale ed economico.

Per dare testimonianza della maestria degli artigiani nelle Cantine sarà allestita un’esposizione dei loro manufatti di pregio, aperta al pubblico e visitabile gratuitamente nel pomeriggio di sabato 21 ottobre dalle 14.00 alle 19 e nella giornata di domenica 22 ottobre dalle 10.00 alle 19.00.

L’invito è a non perdere questo appuntamento dove la bellezza si declina come arricchimento personale oltre che come stimolo per la creatività.

ESPOSITORI

ARTE ORGANARIA – Alessandro Girotto sin da piccolo manifesta l’amore per la musica e gli strumenti musicali, in particolare l’organo a canne. L’attività a tempo pieno inizia collaborando con il padre Silvano dal giugno del 1970. Dal 1° febbraio 1975, con l’iscrizione alla Camera di Commercio incomincia l’attività come titolare di impresa artigiana. Approfondisce oltralpe le qualità e gli insegnamenti con il Maestro George Weischaupt di Westendorf Germania che lo invita a seguire la sua scuola, ottenendo l’abilitazione e il diploma di maestro restauratore d’organi.
*Arte organaria è diventata Bottega Scuola grazie al riconoscimento di Maestro Artigiano da parte della Regione del Veneto ad Alessandro Girotto.

BOTTEGA VAZZOLER – Fondata dal nonno Bruno che nel 1967, dopo aver appreso l’arte del ferro battuto dal maestro Toni Benetton, ha deciso di aprire la propria attività. Negli anni entrano in azienda il figlio Maurizio e a seguire i nipoti Gabriele e Leonardo. La magia dell’elemento, la conoscenza delle tecniche e l’ esperienza di oltre cinquant’anni consentono di sviluppare nuove idee che permettono al ferro battuto di inserirsi elegantemente nei contesti contemporanei.

CORTE STUDIO GLASS – Nasce a Venezia nel 2007 per poi trasferirsi ad Asolo nel 2014. Per le sue opere vengono usate diverse tecniche come “a lume”, vetrofusione e pittura.
Ad oggi l’azienda lavora e collabora con realtà da tutto il mondo. Della produzione viene in particolare apprezzata la reinterpretazione della tradizione in chiave moderna.

FELTRACCO FRATELLI SRL – L’azienda è rinomata e conosciuta a livello internazionale per la realizzazione e il restauro di terrazzi e pastelloni alla veneziana, in particolare di cotto e calce, per la creazione di mosaici con riproduzione storica degli stessi e per la stesura di pavimenti con qualsiasi tipologia di marmo e pietre di propria lavorazione.
In particolare opera nell’ambito di ville e palazzi storici, monumentali e sacrali. Utilizza materiali completamente naturali, biocompatibili e bio riciclabili.

HISTORYA RESTAURI E DECORI – Restauratori qualificati per interventi su opere d’arte: dipinti su tela, tavole, manufatti lignei e lapidei, edifici storici; specializzati nel restauro, nella
progettazione e nella costruzione di meridiane. L’azienda realizza affreschi e decorazioni personalizzate utilizzando pigmenti naturali e tecniche antiche per creare opere esclusive.

*Hystoria è diventata Bottega Scuola grazie al riconoscimento di Maestro Artigiano da parte della Regione del Veneto a Ivan Ceschin.

MARCHEA – I progetti di Marchea sono unici e da scoprire. Linearità geometrica per ridisegnare lo spazio. Realizzazioni personalizzate su misura con un approccio differente tra spazi privati e di lavoro. Il metallo, elemento duro e malleabile, viene piegato a nuove forme per dar vita a progetti singolari attraverso una lavorazione complessa dove la qualità
e la personalizzazione su misura sono il tratto distintivo.

TAPPEZZIERI DI MARCA – Rappresenta un gruppo di artigiani tappezzieri operanti nella Marca Trevigiana: Tappezzeria Bellè, Cattai, Federica Zorzetto, Vesti la Tua Casa, TreZeta Tende. Rivestimenti su misura di imbottiti e tendaggi per abbellire gli spazi interni ed esterni delle dimore interpretando il gusto del cliente. “Quando si porta a casa qualcosa fatto da noi, si porta nella propria quotidianità un po’ del nostro cuore, un nostro momento di vita. La nostra maestria è messa a disposizione per valorizzare la qualità degli ambienti in cui si vive.”

TORRESAN TRAVERTINO Italian Creations – Elementi d’arredo, d’illuminazione e soluzioni per pavimenti e rivestimenti in marmo Travertino italiano. 60 anni di storia, di esperienza, di crescita e oltre 30 anni di specializzazione nella lavorazione del Travertino. La missione: diffondere la “Cultura del Travertino” per la realizzazione, nel pieno rispetto dell’ambiente, di prodotti artigianali che non temono lo scorrere del tempo.
*TORRESAN TRAVERTINO è diventata Bottega Scuola grazie al riconoscimento di Maestro Artigiano da parte della Regione del Veneto ad uno dei soci, Robert Torresan.

Villi ZANINI, Ferro Battuto D’Arte dal 1655 – Azienda che porta avanti l’arte del ferro battuto da 14 generazioni. La passione spinge ad esplorare anche altre forme, altri materiali, altri metalli come l’ottone, il bronzo, l’acciaio. La mission è quella di far convergere il meticoloso lavoro dell’artigiano con gli stili di vita dei clienti. Realtà specializzata nella lavorazione dei metalli per progetti di architettura di alto profilo a livello internazionale. Cancelli, balaustre, porte e ogni sorta di elemento in metallo su disegno e su misura per ville, hotel, yacht privati.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE