• Mer. Mag 29th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Abano Danza Festival : Prende il via la XXIV edizione di Abano Danza Festival

DiRedazione

Mag 12, 2024

Abano Danza Festival

XXIV Edizione Festival di Danza contemporanea e d’autore

Si parte con due spettacoli di danza per famiglie e per un pubblico giovane

Abano Terme, 11 maggio 2024 – Dal 14 maggio al 14 giugno, Abano Terme torna ad essere protagonista della danza contemporanea italiana ed europea con la sua XXIV edizione di Abano Danza Festival. Making Connections. Nato con un duplice obiettivo, il festival si propone non solo di celebrare l’arte della danza, ma anche di valorizzare diversi luoghi. Da ventiquattro anni, il Festival anima i luoghi più rappresentativi della città termale come Museo Villa Bassi Rathgeb, il Teatro Polivalente, il Viale delle Terme, Piazza Todeschini e il Teatro Pietro D’Abano. Il Festival è promosso dal Comune di Abano Terme con la direzione artistica di Luciano Padovani. La rassegna gode del sostegno del Ministero della Cultura, della Regione del Veneto e il patrocinio della Provincia di Padova.

Ad aprire il Festival, martedì 14 maggio la sezione Kids, spettacoli di danza per famiglie e un pubblico giovane. Al Teatro Polivalente va in scena (alle ore 9:30 e 11:15) “Stravaganze in sol minore”, lospettacolo per l’infanzia con la regia e la coreografia di Francesca Lattuada, e i testi di Toti Scialoja tratti da “La mela di Amleto”. Uno spettacolo che darà la possibilità al bambino di trovarsi a contatto con testi di altissima qualità letteraria, ma al tempo stesso di immediata fascinazione, permettendo una riflessione peculiare sulla poesia, precedente o successivo alla visione. La sonorità delle parole e gli imprevedibili accostamenti della fantasia conducono verso “una pedagogia dell’immaginazione”. Una produzione Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto e Centro Teatrale Bresciano, in coproduzione con il Centro Servizi Culturali Santa Chiara.

Mercoledì 15 maggio alle ore 10:00 la Compagnia Simona Bucci presenta “Il Gatto con gli Stivali” metafora del valore dell’amicizia, dell’arguzia, del valore aldilà̀ delle apparenze e del superamento delle proprie paure.

Nella favola tradizionale il gatto munito di grandi stivaloni magici si trasforma in una sorta di guascone, furbo, audace, sfrontato, coraggioso. Nella versione qui presentata il nostro personaggio ha tutte queste qualità ma nasconde una debolezza, in realtà assai grave per l’orgoglio felino: egli non teme nulla se non i topi. Proprio questa sua grande debolezza renderà il personaggio più vicino alle nature di tutti noi eroi quotidiani costituiti da forze e fragilità e la fragilità del nostro personaggio diventerà la chiave per il raggiungimento dell’intento. Lo spettacolo si avvale del sostegno di Ministero dei Beni Culturali e le Attività Culturali – Dipartimento dello Spettacolo e Regione Toscana. Per entrambi gli spettacoli è previsto un biglietto posto unico non numerato: 2 euro. Prevendite su presso l’Ufficio IAT di Abano Terme (PD)

Il programma completo è disponibile online sul sito www.abanodanza.it e sulle pagine social AbanoEventi. Per informazioni: biglietteria@abanodanza.it; spettacolo@abanoterme.net

Programma

Martedì 14 maggio

ore 09:30 e 11:15- Teatro Polivalente

Centro Coreografico Nazionale / Aterballetto | Stravaganze in sol minore

Mercoledì 15 maggio  

Ore 10:00 – Teatro Polivalente

Compagnia Simona Bucci | Il gatto con gli stivali

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE