• Lun. Apr 22nd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

AL MUSEO SARTORIO L’OMAGGIO MUSICALE ALLA COSCIENZA DI Zeno 1° CONCERTO DELLA RASSEGNA “CORDE IN ARMONIA” –  DI SCENA IL NEW ERA QUARTET

DiRedazione

Nov 4, 2023

«Fui assaltato da quella musica che mi prese. Mi parve dicesse la mia malattia e i miei dolori». Sono parole del quinto capitolo de La coscienza di Zenoquando la musica irrompe nella vita del protagonista, ecasa Malfenti ospita un duello fatto di note. Proprio quel passaggio ispira il concerto inaugurale della nuova rassegna di Hausmusik “Corde in armonia”, di scena per iniziativa della Associazione Chamber Music Trieste tutte le domeniche di novembre al Museo Sartorio, alle 17. Si parte domani, domenica 5 novembre con Parole e Musica su La Coscienza di Zeno“, una performance affidata a New Era Quartet, ensemble di giovani artiste di diversa provenienza, ma con un unico obiettivo, fare musica insieme ed emozionarsi suonando. Kristina Mlinar violino, Teodora Kaličanin violino, Eçem Eren viola e Iryna Bobyreva violoncello, provenienti dalla Serbia/Bosnia ed Erzegovina, e da Montenegro, Turchia ed Ucraina proporranno la loro produzione, introdotta dalla prolusione del giornalista e autore Alessandro Mezzena Lona. In programma musiche di Franz Joseph Haydn dal Quartetto op.33 n.2 “The Joke” e di Wolfgang Amadeus Mozart con il Quartetto in si bem. magg. K 458 “La Caccia”. New Era Quartet si è formato al Conservatorio Tartini di Trieste, dove le quattro musiciste suonano, e in rappresentanza del quale hanno appena vinto, nel mese di ottobre a Pescara, la XVII edizione del Premio Nazionale delle Arti, promosso dal Miur, per la sezione Musica da camera. Il quartetto è riuscito subito ad affermarsi in diversi concorsi nazionali ed internazionali. Nel 2022 hanno conquistato il Primo Premio al “Concorso Internazionale di Musica ULJUS” di Smederevo e diversi secondi premi al “Concorso Internazionale di Musica Città di Palmanova”, al “Concorso Internazionale Luigi Cerritelli” e al “Beethoven Young Musicans Competition” di Vienna. Nel 2023, hanno vinto il Terzo Premio e Premio speciale all’ International Chamber Music Competition “Giulio Rospigliosi”. Hanno tenuto diversi concerti per la rassegna musicale dell’Associazione Ensemble Serenissima “Concerti a Palazzo” a Sacile, a Grado nella Basilica Sant’Eufemia nell’ambito dei “Concerti Estivi” organizzati dall’Associazione Corale Città di Grado, “I concerti del Conservatorio” presso il Conservatorio Tartini. Nel 2023 hanno suonato per “Le Stanze della Musica allo Schmidl” presentati dai giovani musicisti del Conservatorio di Trieste, in “Festival in Città” organizzato dalla Società dei Concerti Trieste e il concerto organizzato da Le dimore del Quartetto presso Villa Marchese de Fabris a Gorizia. Il quartetto ha debuttato in Francia nell’agosto 2023, con una tournée. Alessandro Mezzena Lona per sedici anni è stato responsabile delle pagine culturali del quotidiano “Il Piccolo”. Nel 2013 ha vinto il Premio Grado Giallo Mondadori con “Non credere ai santi”. Ha scritto i romanzi “La via oscura”, “La morte danza in salita”, “L’amore danza sull’abisso”, “Il cuore buio dei miracoli”. Ha curato con Mitja Gialuz il volume “Barcolana un mare di racconti”, Premio Speciale Marincovich 2019, pubblicato anche in versione inglese per HarperCollins. Ne “Il poeta delle pantegane” ha raccontato la vita e i versi di Federico Tavan. Cura il blog Arcane Storie e collabora alla rivista Doppiozero.

Biglietti disponibili da Ticket Point Trieste, dettagli sul sitoacmtrioditrieste.it. Sostengono la rassegna, con la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, il Comune di Trieste e il Ministero della CulturaBanca Mediolanum e Suono Vivo.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE