• Sab. Apr 20th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Amici della Musica di Padova- il 25 marzo all’Auditorium C. Pollini, “Un pianoforte per Padova” – Nikolay Lugansky

DiRedazione

Mar 18, 2024

67a STAGIONE CONCERTISTICA AMICI DELLA MUSICA DI PADOVA

“Un pianoforte per Padova” – Nikolay Lugansky

Lunedì 25 marzo 2024, ore 20.15 – Auditorium C. Pollini, Padova

Nikolay Lugansky pianoforte 

musiche di F.Mendelssohn-Bartholdy, F. Chopin, R.Wagner

Lunedì 25 marzo 2024, alle ore 20.15, all’Auditorium Pollini di Padova, ritorna, dopo lo strepitoso successo riscosso nel 2021, il grande pianista Nikolay Lugansky, sempre per la stagione degli Amici della Musica di Padova, nell’ambito del ciclo “Un pianoforte per Padova”, il progetto sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, dedicato alle eccellenze pianistiche. La prima parte del programma include una scelta delle popolarissime Romanze senza parole di Mendelssohn e alcune celebri pagine di Chopin. La seconda parte è dedicata a versioni pianistiche di opere di Wagner, e precisamente Ingresso degli Dei nel Valhalla da “L’Oro del Reno” e quattro scene dal “Crepuscolo degli dèi, queste ultime nella trascrizione dello stesso Lugansky, che riesce a preservare la forza emotiva della musica di Wagner trasportandone sulla tastiera la potenza, la densità e il lirismo, e offrendoci al tempo stesso una interessantissima lezione interpretativa.

Le Monde ha definito Lugansky come uno dei pianisti più straordinari dei nostri tempi, oltre che il miglior pianista russo di tutti i tempi. Gramophone ne parla come “l’esecutore più innovativo e fulmineo”. Lugansky è capace di interpretazioni di estrema difficoltà tecnica e virtuosistica, sempre contraddistinte da un tocco raffinato, lirico, avvolgente.  Noto sopratutto per le sue esecuzioni di Rachmaninov, Prokof’ev, Chopin e Debussy, in realtà Lugansky vanta un repertorio estremamente ampio, che comprende oltre 50 concerti, da Bach alla musica contemporanea. Nato nel 1972 a Mosca, è stato allievo della famosa pianista e docente Tatiana Nikolaeva e di Sergej Dorenskij, attuale direttore della Scuola Musicale Čajkovskij di Mosca, e ha vinto numerosi concorsi internazionali, tra cui l’International Bach Competition di Lipsia nel 1988, All-Union Rachmaninov Competition nel 1990 e Čajkovskij International Competition nel 1994. La sua carriera concertistica lo vede presente nelle maggiori sale da concerto di tutto il mondo da solo e con orchestre e direttori prestigiosi. Tutte le sue innumerevoli incisioni hanno ricevuto importanti riconoscimenti.

Le attività degli Amici della Musica di Padova sono realizzate con il concorso del Ministero della Cultura,  il patrocinio del  Comune di Padova, il contributo del Comune di Padova –  Assessorato alla Cultura, della Regione Veneto e della Carraro SpA.Gli Amici della Musica fanno parte di AGIS Triveneto, AIAM (Associazione Italiana Attività Musicali), AMUR (Associazioni Musicali in Rete), CIDIM (Comitato Nazionale Italiano Musica), REMA (Early Music in Europe).

Biglietti:

Studenti e giovani (35 anni) € 8, Studenti UniPd e Conservatorio Pollini di Padova €5

Ridotti (65 anni) € 22, Interi € 27

I biglietti sono in vendita su 2tickets.it, da Gabbia Dischi (via Dante 8, PD, da 5 giorni prima di ogni concerto e fino alle ore 18.30 del giorno stesso)  e al botteghino dell’Auditorium Pollini la sera del concerto dalle 19.30.

Per info: www.amicimusicapadova.org – info@amicimusicapadova.org  Tel. 049 8756763

foto@J.B.Millot

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE