• Dom. Lug 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Annunciata la nuova Stagione del Teatro Nuovo Giovanni da Udine: 56 gli appuntamenti in cartellone e 85 le alzate di sipario

DiRedazione

Lug 6, 2024

Teatro Nuovo Giovanni da Udine – 28ma Stagione

Prosa, Musica, Opera, Operetta, Danza, Lezioni di Storia, Lezioni di Scienze e molto altro ancora: il Giovanni da Udine sempre più Teatro di tutti e per tutti con un cartellone fruibile tutto l’anno

Aperto senza soluzione di continuità dall’autunno all’estate, fruibile da ogni fascia di pubblico, anche dai bambini nei primissimi anni di vita, con una proposta che spazia nei generi più diversi e con una galleria di ospiti di assoluto spessore, molti dei quali contesi dai migliori teatri del mondo: il Giovanni da Udine si afferma sempre più come Teatro di tutti e per tutti, al servizio della comunità cittadina ma anche polo di attrazione per un pubblico non solo regionale. Nella nuova immagine di Stagione, affidata all’artista di fama internazionale Lorenzo Mattotti, l’arte del teatro emerge in tutta la sua solarità e invita il pubblico a partecipare alla sua incontenibile e vitale energia. La 28ma Stagione di Prosa, Musica, Opera, Operetta e Danza, che sarà inaugurata ufficialmente il 12 ottobre, è il nuovo importante passo verso una concezione di luogo pubblico di diffusione delle arti, della cultura e del sapere che dilata sempre più i tempi della sua fruizione. “La Stagione estiva che ha appena aperto i battenti e che abbiamo voluto riproporre dopo quattro anni di assenza va proprio in questa direzione – sottolinea il presidente della Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Paolo Vidali – perché davvero vogliamo che il nostro Teatro sia il più possibile aperto, e in tutti i sensi. Idea che abbiamo condiviso con i nostri direttori artistici che oggi presentano un cartellone più che mai ricco, sfaccettato, con numerose novità che uniscono alla qualità assoluta delle produzioni e degli artisti ospiti, anche un’attenzione che prima non c’era verso particolari fasce di pubblico. In questa direzione va anche l’introduzione nel nostro cartellone di una nuova serie di Lezioni Laterza dedicata alle Scienze, che ha l’obiettivo di raccogliere l’interesse di un pubblico nuovo e che andrà ad affiancare il programma delle Lezioni di Storia”.

Venendo nello specifico al ricco programma della nuova Stagione, saranno 56 gli appuntamenti in cartellone e 85 le alzate di sipario, fra Prosa, Musica, Opera, Operetta, Danza, Lezioni di Storia e Lezioni di Scienze, cui si aggiungono laboratori di piccola scenografia teatrale, visite guidate teatralizzate, incontri con i protagonisti e le protagoniste della scena.

MUSICA
La Stagione di Musica proposta dal direttore artistico Paolo Cascio inaugurerà il nuovo programma il 12 ottobre, con il concerto dell’Orchestra Cherubini – che festeggia i vent’anni dalla sua fondazione – condotta da un grandissimo del podio, Charles Dutoit. Fra i direttori d’orchestra si segnala in particolare il ritorno di Sir Antonio Pappano, Marc Minkowski e Fabio Biondi. Di assoluto rilievo la presenza di compagini europee quali la Chamber Orchestra, Les Musiciens du Louvre, la Kammerphilharmonie di Brema, l’English Concert & Choir al suo debutto nel nostro Teatro, e di solisti come Michail Pletnëv,straordinario interprete e direttore russo, il pianista Bertrand Chamayou, i violinisti Francesco D’Orazio, artista in residenza al Giovanni da Udine, o giovanissime stelle come la coreana Bomsori. Non mancherà la presenza di affermate realtà musicali del nostro territorio, quali la FVG Orchestra e il Coro Polifonico di Ruda alle quali si affiancherà l’Orchestra di Padova e del Veneto. I programmi spazieranno dalla musica barocca al Novecento; proprio a uno dei maestri della musica contemporanea, Luciano Berio – di cui ricorre il centenario della nascita – sarà dedicato un focus particolare. Per la sera di San Silvestro, irrinunciabile il concerto dalla Strauss Festival Orchester Wien con i valzer, le polke e le arie delle più celebri operette. Novità importante di Stagione riguarda una serie di quattro appuntamenti di avvicinamento alla musica dedicati ai più piccoli, da 0 a 36 mesi. Musicisti ed educatori-performer comunicheranno con bambine e bambini in una relazione fatta di ascolto, contatto visivo, tattile, dialogo sonoro, mimica e movimento.

OPERA, OPERETTA E DANZA

Punta di diamante del programma proposto dalla direttrice artistica Opera, Operetta e Danza Fiorenza Cedolins è senza dubbio il ritorno di Roberto Bolle. Il ballerino più amato al mondo calcherà il nostro palcoscenico il 16 e 17 novembre con il suo splendido gala Roberto Bolle & friends, sempre nuovo e sempre diverso, assieme alle étoile più brillanti del firmamento della danza: un progetto speciale fuori abbonamento, che però riserverà dei vantaggi agli abbonati Danza 2024/25. Di assoluto appeal, sempre per quanto riguarda l’arte coreutica, anche i due appuntamenti che vedranno sul palcoscenico del Giovanni da Udine il Béjart Ballet Lausanne, con una serie di creazioni iconiche fra le quali L’uccello di fuoco su musiche di Stravinskij, e il classicissimo Lo schiaccianoci del Balletto dell’Opera di Stato dell’Albania, con due solisti del balletto de L’Opéra di Parigi, in programma per la festa dell’Epifania. Uno spettacolo da vivere in famiglia, così come in famiglia si potrà assaporare il Disney Galà dedicato alle migliori colonne sonore della grande casa di animazione. Attenzione particolare verrà poi riservata all’Operetta con due grandi classici, Il Pipistrello di Johann Strauss e Cin Ci Là di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato, entrambe produzioni della Compagnia Musica Novecento con un’importante presenza di solisti, cori, ballerini per riportare ai massimi splendori questo genere musicale sempre amatissimo. Per quanto attiene l’Opera lirica, in programma due capolavori del Cigno di Busseto, La Traviata e Rigoletto, nell’allestimento e con i cast artistici del Teatro lirico Giuseppe Verdi di Trieste, e il Gala La Notte della Lirica, quando artisti di caratura internazionale, FVG Orchestra e Coro del Friuli Venezia Giulia daranno vita a una grande festa della musica, con oltre 100 persone fra solisti, artisti del coro e professori d’orchestra.

PROSA
Ambra Angiolini, Natalino Balasso, Franco Branciaroli, Paolo Conticini, Angela Finocchiaro, Geppy Gleijeses, Enzo Iacchetti, Vanessa Incontrada, Gabriele Lavia, Neri Marcorè, Umberto Orsini, Maria Paiato, Marco Paolini, e ancora i registi Emma Dante, Davide Livermore, Massimo Popolizio, Massimo Romeo Piparo, Marco Tullio Giordana sono solo alcuni nomi che costellano il caleidoscopico cartellone di Prosa 2024/2025 firmato dal direttore artistico Roberto Valerio, che inaugurerà il 22 ottobre con I ragazzi irresistibili con Franco Branciaroli e Umberto Orsini diretti da Massimo Popolizio. Nomi che non hanno bisogno di presentazioni, beniamini del pubblico del Giovanni da Udine e spesso anche volti televisivi che hanno guadagnato una popolarità di prim’ordine. Il programma spazia dai grandi classici proposti in moderne e accattivanti riletture – Il Giuocatore di Goldoni, Il fu Mattia Pascal di Pirandello, La Grande Magia di De Filippo – ai musical come il nuovissimo Tootsie, Saranno Famosi – Fame e il natalizio A Christmas Carol. Non mancheranno poi le commedie contemporanee come Lungo viaggio verso la notte di Eugene O’Neill con e per la regia di Gabriele Lavia, Fantozzi. Una tragedia di Davide Livermore. Uno sguardo più aperto e approfondito sul mondo contemporaneo e i diversi linguaggi della scenaè quello proposto della rassegna Tempi Unici, dove spiccano la favola nera Re Chicchinella di Emma Dante, o La Buona Novella per la regia di Giorgio Gallione, originalissima Sacra Rappresentazione laica ispirata al primo concept album di Fabrizio De André. Focus speciale sarà dedicato a grandi interpreti femminili nella rassegna Soggetto Donna, che potenzia la sua proposta nel suo secondo anno di programmazione. Per tutta la famiglia ritornerà Teatro insieme, prevalentemente in orario preserale, e per gli spettatori e le spettatrici dai 3 anni in su ci sarà, come sempre, Teatro Bambino.

LEZIONI DI STORIA E LEZIONI DI SCIENZE

Roberto Bolle foto Vito Lorusso

Novità della Stagione è quella che vede allargarsi la collaborazione fra Editori Laterza e Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine oltre il fortunatissimo format delle Lezioni di Storia. Prenderanno infatti il via le Lezioni di Scienze dedicate ai Grandi Maestri (Darwin, Linneo, Einstein), che si intrecceranno a una nuova edizione delle Lezioni di Storia dedicata alle Capitali della Cultura (Alessandria D’Egitto, Palermo, Venezia, San Pietroburgo, San Francisco). Sul palco, per questi nuovi otto appuntamenti, si avvicenderanno autorevoli relatori capaci di coinvolgere il pubblico sia sotto il profilo scientifico che sotto quello della capacità espressiva e della divulgazione, con argomenti di grande fascino e suggestione.

TEATRO SCUOLA

La rassegna dedicata alle classi di studenti e studentesse in orario mattutino proporrà sette appuntamenti. Per la Prosa, Teatro Scuola proporrà due matinée con il classico pirandelliano Il fu Mattia Pascal per la regia di Marco Tullio Giordana e Darwin, Nevada di Marco Paolini. Per la Musica, il 27 gennaio, Giorno della Memoria, un concerto inviterà a una riflessione che passa attraverso l’ascolto di alcuni capolavori ispirati dalle pagine più tragiche della nostra Storia, mentre con Pierino e il lupo di Prokof’ev entreremo nel magico mondo delle fiabe. Per quanto attiene all’Opera, le scuole potranno assistere alle prove generali mattutine de La Traviata e Rigoletto di Giuseppe Verdi, e alla conferenza concerto Carmen – Il prezzo della libertà che si propone di sensibilizzare il pubblico più giovane, attraverso la musica, sul tema di tragica attualità della violenza di genere.

APPUNTAMENTI COLLATERALI

Immancabili, anche nella Stagione 2024/2025, i fortunatissimi format proposti dal Giovanni da Udine: Casa Teatro, per invitare il pubblico ad un incontro ravvicinato con i protagonisti e le protagoniste della scena, i Laboratori di piccola scenografia teatrale condotti nel segno della creatività da Margherita Mattotti ed Eloisa Gozzi, e le Visite guidate teatralizzate, veri e propri spettacoli teatrali alla scoperta degli spazi noti e meno noti del Teatrone assieme ai simpaticissimi amici di Anà -Thema Teatro.

COLLABORAZIONI

Prende il via in questa Stagione Itinerari nel teatro contemporaneo, una nuova collaborazione tra Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine e CSS Teatro Stabile di innovazione del FVG. Del percorso faranno parte lo spettacolo Re Chicchinella (5 dicembre),favola nera di Emma Dante, e Il Ministero della solitudine(12 febbraio) dilacasadargilla, entrambi inseriti nella rassegna Tempi Unici. Il programma, che sarà presentato a breve, sarà arricchito da una serie di articolate iniziative, raccolte dal titolo Immaginario Emma Dante l’opera della regista siciliana tra teatro, cinema, lirica e letteratura che coinvolgeranno anche ilCEC Centro Espressioni Cinematografiche.

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO

La campagna abbonamenti partirà il 3 settembre 2024.

Dall’8 al 31 luglio, sarà possibile confermare il proprio abbonamento a posto fisso – senza quindi modificare turno e posto – usufruendo di uno sconto particolare. Tale modalità sarà attiva solo online, accedendo dall’apposita sezione in homepage del sito www.teatroudine.it

UN GRAZIE SPECIALE A…

Un ringraziamento speciale va a tutte le aziende ed enti che, a diverso titolo, continuano a sostenere le attività e la programmazione del Teatro Nuovo Giovanni da Udine, fra i quali in particolare Fondazione Friuli, Confindustria Udine, Amga Energia & Servizi – Gruppo Hera, Civibank Gruppo Sparkasse, Banca di Udine, Piaval, Centro Commerciale Città Fiera,The British School FVG.

Tutti gli aggiornamenti come sempre sono disponibili sul sito www.teatroudine.it

In copertina : Da sin a dx Paolo Cascio Fiorenza Cedolins Paolo Vidali Roberto Valerio

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE