• Gio. Mag 30th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Armellino in fiore : la cultura armena rivive a Treviso dal 19 aprile

DiRedazione

Apr 22, 2024

Dal 19 aprile 2024 al 12 maggio 2024 si svolgerà a Treviso una interessantissima rassegna dedicata alla cultura armena e alla commemorazione del genocidio che il popolo armeno ha subito 109 anni orsono nell’Impero ottomano. Il titolo della rassegna è Armellino in fiore. Una scelta evocativa, che allude alla pianta dell’armellino, uno dei simboli dell’armenità. Con il suo legno viene costruito il duduk, il più noto strumento musicale armeno. Il progetto di questa rassegna è stato ideato da Gayane Sahakyan, da qualche anno cittadina trevigiana di origini armene che, con vera passione e determinazione, si impegna per far conoscere il suo popolo e la sua terra d’origine in Italia.

Gli eventi in programma sono promossi dall’Unione Armeni d’Italia (Milano) e coorganizzati con il Comune di Treviso, con il patrocinio del Consolato Onorario della Repubblica d’Armenia di Venezia. Hanno collaborato la Fondazione Feder Piazza (Treviso), la Galleria Antikyan (Yerevan), l’Associazione Italiarmenia (Padova) e l’Associazione Nusica.org (Treviso).

Gli eventi si svolgeranno con la seguente cadenza:

19 aprile: Inaugurazione presso il Museo Civico Luigi Bailo, alle ore 17.00 della mostra dell’artista armeno Ararat Sarkissian intitolata Alla ricerca del paradiso. La mostra resterà aperta fino al 12 maggio.

24 aprile: Nella data considerata il “Giorno della Memoria” del genocidio armeno, presso il Museo Bailo (Sala Zanini), alle ore 17.00, avrà luogo la presentazione del libro Il Genocidio armeno. Dalle cause storiche alle conseguenze odierne, Prefazione Antonia Arslan, (Piazza Editore). Il professor Baykar Sivazliyan, presidente dell’Unione Armeni d’Italia, armenista e autorevole membro della Diaspora in Italia, ne discuterà con l’autrice, Sandra Fabbro Canzian.

4 maggio: Nell’Auditorium di Santa Caterina (Piazzetta Mario Botter 1), alle ore 21.00 avrà inizio il concerto del musicista Artur Zakiyan, illustre pianista e compositore armeno, che coniuga magistralmente la musica etnica armena, con quella classica e moderna. Il concerto sarà preceduto da una presentazione del professor Sivazliyan.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a: biglietteriatreviso@gmail.com, info@museicivicitreviso.it (per Museo Bailo) e staff@nusica.org (per concerto)

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE